La Giallina di Beppe Giovale / 100 cose da mangiare a Roma

La Giallina di Beppe Giovale / 100 cose da mangiare a Roma

La Giallina di Beppe Giovale di Beppe e i suoi formaggi / 100 cose da mangiare a Roma 11. Roma è una città grande, così grande che è facile trovare qui non solo una forte e vivida tradizione locale che l’attraversa, ma anche testimonianze di una cultura del cibo interamente italiana. Ristoranti e botteghe che propongono delizie che raggiungono la città da ogni parte del paese: sembra un sogno, di certo non a Km0, ma che cattiveria sarebbe se nessuno conoscesse quelle primizie e quelle ricette all’infuori dei territori d’origine?

Con Beppe e i suoi formaggi è accaduta una cosa del genere. Che Beppe Giovale, con alle spalle la sua storia centenaria di formaggi di famiglia, cominciata addirittura nel 1621, abbia deciso di aprire una bottega anni fa proprio nel cuore del Ghetto. Dal nome semplice: Beppe e i suoi formaggi. Portando qui i prodotti di animali al pascolo tra Piemonte e Francia, da cui i Giovale traggono formaggi unici particolarmente apprezzati dai francesi e dai clienti italiani e internazionali della bottega. Farci un salto è un viaggio tra eccellenze, formati di tutte le taglie e per tutti i gusti ottenuti dalla lavorazione del latte di capra, mucca e pecora. Sapori veramente unici, e gusti che si rivelano molto diversi dagli odiosi standard a cui ci siamo abituati. Tutto questo, condito da un bicchiere di champagne.

Tra tutti i gioielli di casa, ce n’è uno che non va davvero perso: la Giallina. Un formaggio possente a vedersi, dal sapore inteso e determinato. Fatto da latte intero e crudo, come la maggior parte dei formaggi che troverete qui. A pasta cotta, quindi dall’esterno e dall’interno spesso e duro, ottenuto da animali che pascolano (e si nutrono) liberamente in Piemonte. Questo prodotto si presta a diversi usi: a pezzi, da mangiare al coltello, oppure a scaglie grosse da grattugiare sulla pasta. La Giallina dal pascolo estivo ha un sapore più aromatico e intenso, che si allunga in bocca perché gli animali mangiano erbe fresche da campi particolarmente ricchi di aromi e profumi. Chiude il tutto una stagionatura di almeno 20 mesi. Una chicca.

Nome: Giallina
Di: Beppe Giovale
Dove mangiarlo: Via di S. Maria del Pianto, 9A/11, 00186 Roma RMPrezzo: 34,90 euro al kg
Per chi ama: centro di Roma, pastori, Piemonte, formaggi stagionati

Leggi anche:
Cento cose da mangiare a Roma 1: L’anatra arrosto di Jacopa
Cento cose da mangiare a Roma 2: Il tiramisù di Zum
Cento cose da mangiare a Roma 3: Il Panino di Xi’an del Lamian Bar
Cento cose da mangiare a Roma 4: Lo Snickers di Charlotte di Claudia Martelloni
Cento cose da mangiare a Roma 5Gli gnocchi di Michele De Chirico di Epiro 
Cento cose da mangiare a Roma 6Le fettuccine porro, limone e parmigiano di Barred 
Cento cose da mangiare a Roma 7Lo spaghetto di patate, burro e alici di Bistrot 64
Cento cose da mangiare a Roma 8La cannonata della Pasticceria Antonini
Cento cose da mangiare a Roma 9La cacio e pepe di Stefano Callegari
Cento cose da mangiare a Roma 10: Il Pain au Chocolat di Le Levain

About author

You might also like

Piccola Bottega Merenda a Roma: “Un negozio gourmet? Ci fa venire i brividi. Il cibo deve essere accessibile a tutti”

Piccola Bottega Merenda a Roma. Al Tuscolano le vie e le fermate della metro hanno i nomi dei personaggi della storia romana. Da qui a Roma Nord è una traversata …

Salsedine Roma, apre a Prati la pescheria gastronomica spin-off di Aqualunae Bistrot

Salsedine Roma, apre a Prati la pescheria gastronomica spin-off di Aqualunae Bistrot. Nuova avventura per Emanuele Paoloni, già chef di Aqualunae Bistrot (ve ne avevamo parlato qui), che ha appena inaugurato Salsedine, pescheria …

Ercoli 1928 ai Parioli Roma, la storica bottega dei sapori di Prati raddoppia con gastronomia e bistrot

Ercoli 1928 ai Parioli Roma. Inaugura proprio a ridosso di questo Natale, il 28 dicembre, la seconda sede della storica bottega dei sapori di Prati (via Montello 30), che adesso apre …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply