Brownies, come farli in casa con la ricetta del Treefolk’s Public House

Brownies, come farli in casa con la ricetta del Treefolk’s Public House

Brownies, come farli in casa con la ricetta del Treefolk’s Public House. Difficile resistere ai famosi quadrotti al cioccolato: i brownies, infatti, sono uno dei dolci americani più conosciuti e apprezzati. Ma come realizzarli a regola d’arte? Basta seguire la ricetta di Barbara Meloni, Pastry chef del Treefolk’s Public House.

Brownies Treefolk's Public House Roma

Foto di Alberto Blasetti


Dose per una teglia 40cm x 40cm

Uova intere 230 g

Burro 200 g

Zucchero di canna 50 g

Zucchero semolato 80 g

Zucchero moscovado 50 g

Cioccolato fondente 160 g

Cacao 40 g

Farina 100 g

Sale 6,5 g

Procedimento

Sciogliere il burro con il cioccolato fondente a bagnomaria. Nel frattempo, montare con le fruste le uova con gli zuccheri e aggiungere tutto al composto di cioccolato e burro. Setacciare il cacao e la farina e mescolare bene con gli altri ingredienti, aggiungere il sale. Versare in teglia foderata da carta forno. Poi cuocere a 165° per circa 30 minuti, il centro del brownie deve rimanere morbido. Infine, far raffreddare e tagliare in cubi.

About author

You might also like

Ricette 0 Comments

Sgombro bruciato, cipolle in saor, pane al farro e puntarelle, la ricetta di Menabó Vino e Cucina

Ricetta Sgombro bruciato, cipolle in saor, pane al farro e puntarelle, ricetta di Menabó Vino e Cucina. Dalla cucina con enoteca di Centocelle, mai banale e sempre confortevole (ve ne …

Fonduta Savoiarda, come farla in casa con la ricetta di Giuseppe Giovale di Beppe e i suoi formaggi

Fonduta Savoiarda, come farla in casa con la ricetta di Giuseppe Giovale di Beppe e i suoi formaggi. Uno dei must della formaggeria al Ghetto è la Fonduta Savoiarda, fatta …

Ricette 0 Comments

Le fettuccine Alfredo, come farle in casa con la ricetta di Alfredo alla Scrofa

Le fettuccine Alfredo. Un piatto storico, che ha segnato la storia di un locale, Alfredo alla Scrofa a Roma, e viene celebrata anche oltreoceano. Per farle in casa bastano pochi …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply