Cenare in hotel, vacanze in città con la staycation

Cenare in hotel, vacanze in città con la staycation

Cenare in hotel, vacanze in città con la staycation. Se al momento cenare fuori è off-limits e i ristoranti chiudono alle 18 (almeno nelle zone gialle), c’è una parte dell’offerta culinaria legata all’hospitality che ha la possibilità di mantenere l’apertura serale esclusivamente per i clienti dell’hotel.

Ed ecco che nel periodo di emergenza hotel e ristoranti annessi si reinventano con offerte, proposte di staycation (la vacanza nella propria città) per permettere ai clienti di evadere per una piccola gita senza spostarsi. Ai pacchetti, le cucine gourmet affiancano il delivery e il take away, per combattere la crisi.

La principali città italiane hanno aperto la strada della vacanza alternativa con offerte rimbalzate sui social sin dalle prime ore successive al dpcm del 25 ottobre. A partire dalla condivisione (diventata subito notizia) di Beppe Grillo dell’offerta dell’Hotel Forum di Roma, di cui è un habitué: cena sul Roof Garden Restaurant con menu degustazione di 3 portate a scelta al costo di 90 euro a persona, camera inclusa. E a proposito di stelle, da Roma a Napoli, da Heinz Beck a Domenico Candela, le cucine stellate mettono il cappello a soggiorni da sogno a prezzo agevolato, con brunch, pranzi e cene riservate ai clienti degli hotel.

 

ROMA

La Pergola e l’Uliveto, Rome Cavalieri

Uliveto Rome Cavalieri

Al Rome Cavalieri ancora una volta la parola “staycation” risveglia la voglia di concedersi una cena senza la preoccupazione di dover tornare a casa per tempo. Il pacchetto “Staycation stellata”, con cena a La Pergola targata Heinz Beck,  è, ovviamente, di lusso: 850 euro per una cena per due persone e una notte, 970 euro per una cena per due persone e due notti. Anche il Rome Cavalieri punta sulla formula del Sunday brunch, ideato dall’Executive Chef Fabio Boschero insieme al Team dell’Uliveto. Il prossimo brunch tematico punta sul Thanksgiving Day ed è previsto il 29 novembre. Gli antipasti vengono serviti al tavolo e i primi e i piatti caldi sono scelti à la carte, mentre i dessert sono curati dall’Executive Pastry Chef Dario Nuti. Restano attive le live station degli chef per i piatti freddi, le insalate e i dolci, con postazioni distanziate per permettere agli ospiti di avvicinarsi con la dovuta sicurezza. Il costo è di 100 euro bevande incluse (45 per bambini fino agli 11 anni).

La Pergola e L’Uliveto – Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Hotel, via Alberto Cadlolo 101, Roma. Tel. 06 35091. Sito. Pagina FB.

La Terrazza e Il Giardino Ristorante, Hotel Eden

Il Giardino Hotel Eden Roma

All’Hotel Eden, La Terrazza, ristorante 1 stella Michelin guidato da Fabio Ciervo, resta aperta nel weekend solo a pranzo, mentre Il Giardino Ristorante propone un brunch il sabato e la domenica, dalle 12:30 alle 15:00. Un “brunch all’italiana”, con pietanze calde e fredde servite al tavolo, da gustare sul rooftop, di fronte alle enormi finestre che danno sul centro. Il menu à la carte cambia ogni settimana: selezioni di formaggi e salumi, antipasti italiani con un tocco gourmet, due assaggi di primi piatti e un secondo a scelta tra una proposta di carne e una di pesce e, per finire, il carrello dei dessert firmato Ezio Redolfi. Al costo di 80 euro.
Non va lontano ma colpisce nel segno la formula delivery: è attiva solo per il centro storico e per le zone Prati, San Pietro e Parioli, ma c’è sempre il take away. Per chi desidera pernottare nel prestigioso Hotel Eden, il costo della camera classic parte da 495 euro + iva a notte.

La Terrazza e Il Giardino Ristorante – Hotel Eden, via Ludovisi 49, Roma. Tel. 06 478121. Sito. Pagina FB.

 

NAPOLI

George Restaurant e Le Muse, Grand Hotel Parker’s

Grand Hotel Parker's George Restaurant Napoli

Anche il George, una stella Michelin, decide di restare aperto: a cena dal mercoledì al sabato e la domenica a pranzo. E così reagisce alla crisi. L’esperienza della cena dell’Executive Chef Domenico Candela del George resta l’eccellenza di sempre, con il vantaggio di poter aderire al pacchetto “Cena e… dormi da noi”. Aderendovi, al solo costo della cena si avrà diritto al pernottamento gratuito, per godersi la serata affacciati sul golfo di Napoli senza alcuna fretta e in totale relax. Al di fuori della promozione, il costo delle camere parte da 277 euro a notte per quelle interne, 337 euro per le camere vista mare fino a 1337 a notte per la suite. Il ristorante panoramico Le Muse, guidato dallo Chef Vincenzo Fioravante, è aperto a pranzo tutti i giorni e introduce il servizio delivery. I piatti – rigorosamente partenopei – rispettano la tradizione secondo le ricette di mamma Matilde (quella della famiglia Avallone) rivisitate in chiave gourmet.

George Restaurant e Le Muse- Grand Hotel Parker’s, Corso Vittorio Emanuele 135, Napoli. Tel.
081 7612474.  Sito. Pagina FB.

 

BOLOGNA

Ristorante I Portici, I Portici Hotel

Ristorante I portici Bologna
Ci spostiamo nella Rossa, nell’unico ristorante stellato del centro storico, con un pacchetto diffuso sui social nelle ultime ore che offre cena gastronomica e pernottamento a partire da 95 euro. L’occasione per gustare la cucina dello chef romano Gianluca Renzi (allievo di Heinz Beck) e soggiornare in una delle prestigiose camere dell’hotel.
Il menù si gusta al Teatro Eden-Kursaal, antico café-chantant risalente all’Ottocento, le camere sono in linea con la raffinatezza di Palazzo Maccaferri, edificio Liberty che dal 2007 ospita l’Hotel I Portici. Al di fuori del pacchetto, si parte da 85 euro a notte per la camera standard.

Ristorante I Portici – I Portici Hotel, via dell’Indipendenza 69, Bologna. Tel. 051 42185. Sito. Pagina FB.

 

FIRENZE

Ristorante Santa Elisabetta, Hotel Brunelleschi 

Santa Elisabetta Hotel Brunelleschi Firenze
Nel cuore del Rinascimento e al primo piano del Brunelleschi Hotel di Firenze, il Ristorante fresco di stella Santa Elisabetta, guidato dallo chef Rocco De Santis, fino al 24 novembre dà la possibilità di cenare a uno dei sette tavoli esclusivi con in regalo una notte in camera Classic Executive (solo pernottamento, colazione esclusa). Si sceglie fra i tre menù disponibili per cena: 5 portate per il menù “Tracce di innovazioni” (140 euro bevande escluse), oppure “In-contaminazioni” con 7 portate (169 euro), o la “Chef Experience” di 9 portate (199 euro). Per alloggiare all’Hotel Brunelleschi, il prezzo di una camera parte da 289 euro a notte.

Ristorante Santa Elisabetta – Hotel Brunelleschi, Piazza Santa Elisabetta 3, Firenze. Tel. 055 27370. Sito. Pagina FB.

About author

You might also like

Giulia Grillo contro “il pandoro senz’anima”: “Meglio il panettone” (ma fa arrabbiare la Lega)

Giulia Grillo contro “il pandoro senz’anima”. Eccoci ancora qui, come ogni Natale, a duettare sull’eterno duello all’italiana, del genere Coppi o Bartali. E, naturalmente, l’oggetto del contendere è il solito: …

I Masanielli contro Chiara Ferragni, no al privé, ma c’è il colpo di scena (e Fedez si arrabbia)

I Masanielli contro Chiara Ferragni: no privé, i clienti sono tutti uguali. La pizza è un po’ una livella e anche alla influencer più famosa d’Italia, Chiara Ferragni, può capitare …

Chi paga il conto al ristorante? Galateo, buon senso e regole per lui e lei (senza dimenticare la mancia)

Chi paga il conto al ristorante? Galateo, buon senso e regole per lui e lei. Diciamo subito che una regola che vale per tutti non c’è. Vale il buon senso, …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply