La ricetta delle polpette al sugo di nonna Adele, come farle in casa con lo chef Palmieri del ristorante BucaVino di Roma

La ricetta delle polpette al sugo di nonna Adele, come farle in casa con lo chef Palmieri del ristorante BucaVino di Roma

La ricetta delle polpette al sugo di nonna Adele, come farle in casa con lo chef Palmieri del ristorante BucaVino di Roma. Alle ricette della nonna, si sa, è difficile resistere. Lo sanno bene Andrea e Francesca Romana Palmieri, i due fratelli al timone del ristorante BucaVino, lui è ai fornelli mentre lei si occupa della cantina e di orchestrare il servizio in sala. Proprio durante il lockdown, la scorsa primavera, hanno ritrovato un antico ricettario della nonna e da lì è nata l’ispirazione per un nuovo menu. Tra le tante ricette, anche quelle delle polpette di nonna Adele, un piatto decisamente appetitoso che lo chef Palmieri ci spiega, passaggio dopo passaggio.

Francesca e Andrea Palmieri BucaVino Roma

La ricetta delle polpette al sugo

Ingredienti per 4 persone:

– 500 gr macinato vitella
– 100 gr pane raffermo
– 100 gr parmigiano
– 100 ml latte
– 10 gr circa di sale
– 1 uovo intero
– 500 ml passata pomodoro
– 300 gr pane grattugiato
– olio di semi di arachidi
– olio extravergine di oliva
– cipolla

Polpette Ristorante BucaVino Roma

Procedimento
Iniziare bagnando il pane con il latte per ammorbidirlo. Strizzarlo e frullarlo con un minipimer a immersione per non ottenere grumi. In una scodella capiente, unire tutti gli ingredienti e formare delle polpette da 50 gr l’una. Passare le polpette nel pangrattato e friggerle nell’olio di arachidi fino a doratura. Successivamente, in una padella mettere olio extravergine, far soffriggere la cipolla fino ad imbiondirla, aggiungere la passata di pomodoro e cuocere per qualche minuto. Tuffare le polpette nel sugo e cuocere per 15/20minuti circa con coperchio chiuso a fuoco lento aggiungendo 1/2 mestolo di acqua.

About author

You might also like

Perché a Roma fa freddo anche quando non fa freddo: la tassa calore e il colbacco di Totò e Peppino

L’avete in mente tutti la scena di Totò e Peppino che arrivano in piazza Duomo a Milano, intabarrati in pelliccia e colbacco (in Totò, Peppino e la Malafemmina). Ed è …

Orto a Roma, il nuovo ristorante vegetariano in Prati

Orto a Roma, ristorante vegetariano. Tel 0645678050 Una pausa pranzo leggera, ma sostanziosa, viste le porzioni tutto fuorché striminzite e un prezzo contenuto. Ma aperto anche per la cena. Ecco l’ultima …

Provalo Fiumicino, spiedini à gogo nel ristorante con dehors sul molo

Provalo Fiumicino, spiedini di carne salumi formaggi e verdure. Sul molo di Fiumicino, proprio sul finire della strada carrabile, di fronte ad una distesa di mare che si perde oltre …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply