iQuintili Roma, il nuovo impasto di Marco Quintili per la pizza delivery

iQuintili Roma, il nuovo impasto di Marco Quintili per la pizza delivery

iQuintili Roma, pizza delivery. La pizza delivery, anche prima del Covid, era un’abitudine abbastanza diffusa. Certo, abbiamo sempre preferito andare a mangiare direttamente in pizzeria, ma in alternativa di altre opzioni una consegna a domicilio è stata spesso la scelta di molti. Da oltre un anno le cose sono cambiate: il delivery è diventata l’unica opzione per continuare a lavorare e sono nate le polemiche relative a questa tipologia di servizio. Ma la pizza consegnata a casa è buona come quella mangiata al locale? C’è chi prende posizioni nette, anche tra i pizzaioli stessi, e chi prova a cambiare le cose, magari trasformando il proprio prodotto. Ed è di quest’ultimo caso che vi vogliamo parlare.

Le novità del delivery

iQuintili Roma Marco Quintili

Foto di Alberto Blasetti

Marco Quintili, pizzaiolo e proprietario delle pizzerie iQuintili a Tor Bella Monaca e (la più recente, aperta nel 2020) a Furio Camillo ha studiato un impasto nuovo, realizzato con farine – purtroppo per noi – segrete e ottenuto dopo 24 ore di maturazione, appositamente per il servizio di consegna a domicilio. “Abbiamo fatto un grande lavoro ed un lungo studio nell’ultimo anno, per rendere eccellente il servizio di delivery” racconta Marco Quintili. “Questa impresa è stata resa possibile grazie a un impasto pensato su misura e l’impiego dello stesso personale della pizzeria per consegnare direttamente l’ordine, affinché ci sia un servizio il più familiare possibile per i nostri clienti. Il periodo così complicato non ha affatto fermato la nostra creatività e la nostra voglia di sperimentare”. Quindi, impasto nuovo e delivery effettuato solo dal personale della pizzeria, per assicurare anche la puntualità nella consegna.

Il menu 

iQuintili Roma pizza delivery

Foto di Alberto Blasetti

Il menu di primavera porta con sé diverse novità da assaggiare a casa propria. Tra le new entry troviamo la Trevigiana, con Fiordilatte dei Monti Lattari, radicchio trevigiano scottato in padella con uvetta e pinoli con cornicione ripieno di ricotta e olive taggiasche trifolate e in uscita lardo di cinta senese e terriccio di oliva. L’Amatriciana in fiamme condita con filetti di San Marzano DOP, cacio, pepe-cuvée della Tasmania, mozzarella di bufala, guanciale di maialino lucano allevato allo stato brado. La Casertana con provola di Agerola, patate viola e gialle cotte alla brace, salsiccia di maialino nero casertano, pepe cuvée, crema di pecorino, basilico e papaccella napoletana. La Sei Formaggi con fior di latte dei Monti Lattari, Parmigiano, provola di Agerola, gorgonzola e crema di pecorino e in uscita formaggio in foglie di castagno di Beppino Occelli. Rimangono le classiche: la Bufalina, con filetti di pomodoro San Marzano, mozzarella di bufala e basilico o la Salsiccia e Friarielli e la Marinara.

iQuintili Roma delivery

Foto di Alberto Blasetti

Ma oltre alle pizze, dai locali di Marco Quintili escono anche le frittatine, di varie tipologie – classica, cacio e pepe, amatriciana, ‘nduja, alla parmigiana, alla puttanesca – oltre alle crocchette, sia tradizionali che in varianti speciali (di cui abbiamo anche una ricetta), alla pizza fritta e ai dolci, come i soffietti alla crema di pistacchio. Novità anche tra le proposte del beverage: arrivano sul menu alcune birre artigianali firmate Baladin, oltre a diverse etichette di vini.

iQuintili Tor Bella Monaca. Via S. Biagio Platani 320, Roma. Tel 06 201 6003. Pagina Facebook
Orari per asporto e delivery: aperto dal mercoledì alla domenica dalle 19 alle 23.30. 

iQuintili Furio Camillo. Via Eurialo 7c, Roma. Tel. 06 8007 7157. Pagina Facebook
Orari per asporto e delivery: aperto dal mercoledì alla domenica dalle 19 alle 23.30

[Foto copertina di Alberto Blasetti]

About author

You might also like

La Citta della Pizza 2019 a Roma, i migliori pizzaioli d’Italia per tre giorni al Ragusa Off di via Tuscolana

La Città della Pizza 2019 a Roma. Cento pizze differenti, 34 maestri pizzaioli da tutta Italia, 12 “case”, le pizzerie, ad occupare i 6mila metri quadri del Ragusa Off, il …

Domus Pinsa Roma, impasti ad alta digeribilità nella ‘pizzeria’ al Pantheon

Domus Pinsa Roma. Dopo il primo locale a Velletri e il secondo su via Prenestina, inaugura oggi Domus Pinsa Deluxe in via delle Coppelle, una delle strade più belle e dense di …

Casa Maggiolina Grottaferrata: vicino Roma ristorante, bar e coworking in una villa con parco

Casa Maggiolina Grottaferrata, Roma. Un luogo che, già dal nome, evoca l’immagine di un giardino, di un prato, il profumo delle rose di maggio. Casa Maggiolina aprirà proprio nel maggio 2018 …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply