Dove comprare il panettone artigianale a Roma Natale 2023: pasticcerie, forni e pizzerie

I migliori panettoni artigianali di Roma per il Natale 2023
Ph. Slevin

Dove comprare il panettone artigianale a Roma Natale 2023. Classico o al cioccolato, passando per il pistacchio o i frutti di bosco. Qualunque sia la sua variante, il panettone resta uno dei dolci più amati delle festività natalizie. Così come altri prodotti iconici della trazione, la sua origine oscilla tra storia e leggenda, di cui sono giunte a noi almeno tre versioni. Una delle più diffuse ci porta indietro nel tempo al XV secolo, alla corte di Ludovico Maria Sforza, meglio noto come Ludovico il Moro Duca di Milano. Durante una vigilia di Natale, con le cucine in fermento, il capo cuoco chiede a un giovane sguattero di nome Toni di seguire la cottura del dolce. Ma il ragazzo si addormenta e lo fa bruciare. Tenta poi di rimediare al suo errore facendo un altro dolce con l’impasto del pane avanzato, a cui aggiunge frutta candita, uova, zucchero e uvetta. La creazione viene servita in tavola e inaspettatamente ottiene il placet dei commensali, al punto da essere riproposto tutti i banchetti natalizi successivi. Ecco che viene soprannominato “el pan de Toni“, in dialetto meneghino.

La storicità del panettone, che con molta probabilità era un dolce basso e non lievitato, si riscontra invece nei dizionari, dove appare scritto come “Panaton” nel 1606, ossia “pane grande“, termine che torna nel vocabolario milanese di Francesco Cherubini del 1836. L’illuminista Pietro Verri parla invece di diversi “pani grandi” serviti e consumati nella tradizione natalizia già nel IX secolo. Per arrivare ai panettoni alti e gonfi di oggi, bisogna aspettare Angelo Motta, che dopo aver aperto la propria bottega, nel 1919, ne aumenta le dosi degli ingredienti e la lievitazione. Per sostenere il nuovo dolce, inventa una fasciatura di carta a corona. Ecco allora il panettone moderno, amatissimo ormai in tutta Italia, Roma inclusa.
Di seguito una lista, in ordine casuale, dei posti dove comprare il panettone artigianale a Roma (e non solo).

 

Dove comprare il panettone artigianale a Roma Natale 2023

Grué

Nella pasticceria di Marta Boccanera e Felice Venanzi al re dei grandi lievitati viene dedicata la massima cura, a partire dalla gestione del lievito madre, ingrediente cardine del dolce. C’è il classico: tre giorni di lavorazione per un impasto dal colore dorato, ricco di tuorlo d’uovo, leggero, soffice, con un sapore avvolgente per il burro di latteria e la ricchezza di uva passa sei corone e grossi canditi d’arancia. Due le versioni: con glassa mandorlata o senza. Un altro dei must di Grué è il Gianduioso: lievito madre, cioccolato fondente monorigine Ecuador 60% e nocciola IGP del Piemonte nell’impasto, più aggiunta di gocce di cioccolato monorigine Costa d’Avorio 62%. Nel panettone al cioccolato e pere candite invece i cubetti di pera dell’Emilia Romagna IGP semicanditi si uniscono a pezzi di cioccolato fondente, che rimane cremoso in cottura. In quello Espresso, il più complicato da realizzare tecnicamente e prodotto in edizione super-limitata di 120 pezzi, il profumo avvolgente del caffè appena fatto viene imprigionato nell’impasto arricchito da cubetti di cioccolato al latte dalla consistenza cremosa. Due le novità per il 2023: il Caramela, che unisce un impasto ricco di vaniglia a melannurca campana IGP semicandita e cubetti di caramello salato; il Sacher, con profumo e colore intenso dato dall’impasto dark e il sapore del dolce viennese ottenuto unendo all’impasto cubetti di cioccolato fondente cremoso e pezzi di albicocca Pellecchiella del Vesuvio semicanditi.

Prezzo: dai 45 ai 48 euro

Grué. Viale le Regina Margherita 95, Roma. Tel. 06 8412220. Sito. Facebook. Instagram.

Le Levain

Ph. Slevin

Nel laboratorio di Giuseppe Solfrizzi, che ha da poco inaugurato il suo secondo store in via Piave 8 (QUI il nostro articolo) si lavora al nuovo impasto del panettone dallo scorso aprire. Un prodotto morbido e umido: “Le prime prove che abbiamo fatto hanno dato un risultato spettacolare, ogni anno cerchiamo di migliorarlo. Alla fine il panettone è impasto. Quest’anno sarete molto soddisfatti”, ci spiega lo chef. Tre i gusti, ispirati alle iconiche torte de Le Levain: Classico, realizzato con lievito madre, arancia candita, uvetta e vaniglia del Madagascar, poi Moana, dal carattere dolce ed esotico, con impasto classico ai frutti di bosco semi-canditi, pralinato al pistacchio e cremoso al passion fruit. Infine Django, al cioccolato, con lamponi semi-canditi e croccante copertura al cioccolato Valrhona.

Prezzo: dai 38 ai 50 euro

Le Levain. Via Luigi Santini 22, Roma. Tel. 06 47543834.
Le Levain Café. Via Piave 8, Roma. SitoFacebookInstagram.

Pasticceria Walter Musco Bompiani

Come di consueto a Natale, il laboratorio della Pasticceria Walter Musco è in pieno fermento per la produzione dei panettoni (di varie tipologie: Piemontese; Milano; amarene e semi di papavero; pere e cioccolato; con impasto al cioccolato e pepite di cioccolato), in parte acquistabili anche nello shop on line e ritirabili in negozio. Segnaliamo una novità importante nella pasticceria di Largo Benedetto Bompiani: la nuova linea di Viennoiserie. Dal new york roll al cioccolato al il cornetto alla crema fritto, poi il pain suisse con ricotta, cioccolato e arancia candita, il cruffin con crema e amarene, il cornetto bicolore al caffè e crema di latte, lo scrigno con composta e brunoise di mele.

Prezzo: da 40 a 42 euro

Pasticceria Walter Musco Bompiani. Largo Benedetto Bompiani 8, Roma. Tel. 06 5124103. SitoFacebookInstagram.

Casa Manfredi

Una lunga lievitazione naturale con lievito madre totalmente artigianale e tre rinfreschi del lievito per un totale di circa due giorni e mezzo di lavorazione dall’inizio a prodotto imbustato. Questa la formula del lievitato della pastry chef Giorgia Proia“Per me il Natale è uno dei quei momenti durante i quali posso esprimermi al meglio, attraverso la lavorazione artigianale dei grandi lievitati. Mi piace accontentare il più possibile i gusti di tutti i nostri clienti-amici: team pandoro, team panettone e i più golosi con le versioni special”, racconta Proia. Per il secondo team c’è il Romanese, panettone tradizionale milanese fatto a Roma, disponibile anche in versione vasocottura da 220 gr circa (15 euro) .“Il nome denota una romanità che va ricercata nel risultato finale del prodotto finito, nel suo gustospiega Giorgia – È da anni che lavoro per portare in città un panettone milanese con caratteristiche uniche, perché siamo a Roma e non a Milano. Pur essendo un tradizionale milanese ‘nudo’, ha un gusto un po’ ‘meno milanese’, in quanto risulta meno dolce e molto più equilibrato in questo senso. La parola ‘tradizione’ si unisce qui a ‘ricerca’, ‘equilibrio’ e ‘personalizzazione’, come in ogni creazione di Casa Manfredi”. Tra le altre varianti anche tre cioccolati: fondente, al latte e al caramello; quello lampone e cioccolato fondente; quello albicocca e gianduia. Le creazioni sono confezionate in latte originali brandizzate, con i tipici colori del Natale, disponibili in tre versioni. Una più ‘geometrica’, con tinte rosse e oro; l’altra con un disegno natalizio realizzato da Manfredi, figlio di Giorgia (dal quale il locale prende il nome); la terza è quella con le ‘magiche’ mongolfiere disegnate da Susanna Gentili, famosa illustratrice ‘rubata’ al mondo dell’editoria.

Prezzo: da 40 a 42 euro.

Casa Manfredi. Viale Aventino 91/93, Roma. Tel. 06 97605892. SitoFacebookInstagram.

Nero Vaniglia

Il quartiere Garbatella ha un punto di riferimento per il panettone artigianale: Giorgia Grillo e la sua pasticceria Nero Vaniglia. Gli ingredienti necessari per il dolce natalizio sono pochi, ma di qualità: uova, una farina totalmente naturale, quella dei molini Agugiaro & Figna scelta dai Maestri del Lievito Madre, burro Brazzali, lievito madre e i condimenti come canditi e uvette. “Tutto il resto lo fa la pasta madre”, ci ricorda Grillo, nel cui laboratorio porterà quest’anno anche il suo miele. Come ogni anno la scelta tra i diversi panettoni è ricca e varia: tradizionale con uvetta macerata nel Marsala e canditi di arancio, Milano e mandorlato; cioccolato e pere con impasto al cioccolato Valrhona, Milano; impasto classico con cioccolato e arancio, mandorlato; marron glacé. Poi c’è il classico pere e pecorino. “Non lo tolgo mai, ma arriverà sotto Natale perché il formaggio fermenta”. Non mancherà anche il Pan dei Re, un grande lievitato creato dall’Accademia dei Maestri del Lievito Madre per l’Epifania, in onore dei Re Magi, che profuma di zenzero, arancio e spezie d’oriente. Un’altra novità è relativa al delivery: “Stiamo collaborando con i ragazzi della start up romana Ristobox, che porta a casa i piatti degli stellati. Noi saremo la loro prima prova con i panettoni. Consegneremo su Roma e a livello nazionale“.

Prezzo: 35 al kg

Nero Vaniglia. Circonvallazione Ostiense 201, Roma. Tel. 06 5780306. SitoFacebookInstagram.

Antico Forno Roscioli

Come ogni Natale, il panettone torna a essere protagonista della produzione dello storico forno romano di via dei Chiavari. “I nostri lievitati sono legati alla nostra stessa storia familiare. Rustici e artigianali, vengono preparati seguendo le ricette elaborate nel 2003 e riviste negli ultimi anni”, racconta Pierluigi Roscioli. Oggi, la produzione quotidiana dei lievitati delle feste è realizzata da Giulio Basile nel Laboratorio in Via Augusto Armellini. Un impasto a doppia lievitazione richiede molto tempo: un intervallo di 12 ore fra il primo e il secondo impasto e uno di 8 – 10 ore fra il secondo e l’infornata. La cottura avviene dallo scorso anno nel forno che, grazie al Metodo Rotor, lavora a una temperatura meno elevata, ma più delicata e prolungata. Tre sono le pezzature: 500 gr, 750 gr e 1 kg (è possibile ordinare anche i formati da 2,3 kg e 5 kg). Le tipologie proposte sono tante: classico, Pere e Cioccolata, Albicocche e Caramello, mela, poi uvetta e cannella, ai Tre Cioccolati, Amarena e Cioccolato bianco, solo Uvetta. L’impasto non contiene aromi, gli unici odori che sviluppa il panettone sono quelli del lavoro del lievito madre – monitorato e tenuto attivo tutto l’anno – sugli olii essenziali dei canditi (Morandin o Agrimontana) e sul cioccolato (Valrhona). All’impasto viene aggiunta la farina, la pasta acida e delle emulsioni come la scorza di arancia e vaniglia. Il burro utilizzato è francese, chiarificato a bassa temperatura così da rimanere morbido anche con le temperature invernali. I prodotti sono disponibili nel punto vendita di Via dei Chiavari, ma possono essere anche ordinati e ricevuti direttamente in tutta Italia.

Prezzo: da 33 a 37 euro

Antico Forno Roscioli. Via dei Chiavari 34, Roma. Tel. 06 6864045. SitoFacebookInstagram.

Forno Monteforte

Il forno di via del Pellegrino propone quattro tipi di panettone: classico (825 gr), con lievito madre, farina 00, tuorli, zucchero, burro, zucchero invertito, pasta arancio candita, vaniglia in bacche, cubetti di arancio candito e uvetta; al pistacchio di Bronte (1000 gr.) con cioccolato bianco e pasta di pistacchio di Bronte DOP; al cioccolato (825 gr), con gocce di cioccolato e infine ai frutti rossi (825 gr).

Prezzo: dai 35 ai 40 euro

Forno Monteforte. Via del Pellegrino 129, Roma. Tel. 06 25399550. SitoFacebookInstagram.

Cantiani

I migliori panettoni artigianali di Roma per il Natale 2023 tra pasticcerie, forni e pizzerie

La proposta di Cantiani, storica pasticceria del rione Prati, porta avanti la tecnica e tradizione di Romualdo Cantiani, fondatore della pasticceria nel 1935, aggiornando le ricette con tecniche innovative. Per quanto riguarda i gusti, ci sono il classico, il 5 cioccolati, fragoline e cioccolato bianco, amarena e fondente, poi ancora pistacchioso. Quest’anno c’è anche una novità, come ci svela Roberto Cantiani: una limited edition con albicocche del Vesuvio e caffè tripla A.

Prezzo: da 38 a 43 euro

Cantiani. Via Cola di Rienzo 234-236, Roma. Tel. 06 6874164. SitoFacebookInstagram.

Zampa Forno Etico

Il Forno Zampa del Tuscolano propone per il Natale 2023 due tipologie di panettone, sempre da 750 grammi. Uno è il tradizionale, con arancia candita e uvetta, l’altro è fatto con un impasto al cacao e gocce di cioccolato. Entrambi sono glassati. Per quanto riguarda le materie prime scelte, le uova sono di Fattoria Cupidi, la farina è quella del Molino Agostini, il burro di Fattorie Fiandino, mentre tutta la parte di canditi e uvetta è firmata Pariani.

Prezzo: 35 euro

Zampa Forno Etico. Via Valerio Publicola 73, Roma. Tel. 345 9309461. Instagram.

Panificio Marè Prati

Per il re dei lievitati Daniele Marè nel suo panificio di Prati propone 4 varianti di panettone: classico, pere e cioccolato, sacher, cioccolato. “Per la farina stiamo usando una selezione della Pasini dedicata proprio al panettone. Poi il burro di Normandia centrifugato e la vaniglia bourbon del madagascar. Tutti i canditi li prendiamo da Mauro Morandin. Non usiamo aromi artificiali e la pasta aromatica ce la facciamo noi con arance e limoni”, specifica Daniele.

Prezzo: da 38 a 45 euro

Panificio Marè Prati. Viale Angelico 88, Roma. Tel. 06 37511594. SitoFacebookInstagram.

Cresci

I migliori panettoni artigianali di Roma per il Natale 2023

Il panettone del forno Cresci, in zona San Pietro, quest’anno vede un upgrade in termini di ricerca delle materie prime di altissima qualità. Lo chef e panificatore Danilo Frisone, padrone di casa, continua ad apportare ai suoi prodotti tecniche e segreti della lievitazione perfetta. Il burro italiano è quello delle Fattorie Fiandino, più idratato e con una percentuale di parte grassa maggiore, tale da consentire una maggiore morbidezza. Un risultato che si ottiene in 48 h di produzione con solo lievito naturale. Le farine sono del Molino Pasini e le uova sono rigorosamente fresche. Per impreziosire l’impasto ci sono vaniglia del Madagascar e frutta candita biologica Morandin. Il formato sarà unico, da 1 kg, acquistabile in negozio e con spedizione in tutta Italia. Le varianti per il Natale 2023 sono due: tradizionale o con albicocche candite e cioccolato.

Prezzo: 38 euro

Cresci. Via Alcide de Gasperi 11-17, Roma. Tel. 06 51842694. SitoFacebookInstagram.

Triticum Micropanificio

Quest’anno il panificio in zona Marconi (QUI il nostro articolo) è pronto a deliziare i suoi clienti con due versioni del panettone: tradizionale e gianduja. Entrambi sono realizzati con farine biologiche piemontesi del Mulino Sobrino e la pasta madre home made, lasciata riposare per almeno 48 ore. Il burro è quello della latteria francese Elle&Vire, i tuorli bio dell’Azienda Agricola Claudio Oliviero, il miele d’arancia Mieli Thun, nocciole e pasta di nocciole Piemonte IGP Pariani, uvetta australiana Sei Corone, vaniglia bourbon del Madagascar Norohy.

Prezzo: da 38 a 40 euro

Triticum Micropanificio. Via Giuseppe Peano 10, Roma. Tel. 06 5578094. Sito. Facebook. Instagram.

D’Antoni

Il panettone è protagonista anche del Natale D’Antoni, che propone un lievitato prodotto con solo lievito madre, declinato in numerosi gusti, per soddisfare un po’ tutti i palati. Il dolce è frutto di dedizione, tecnica e studio costante, ma anche di “lunghe prove e continui perfezionamenti per giungere a un risultato eccellente“, come spiega il Pastry Chef Andrea D’Antoni, rappresentante della terza generazione di questa famiglia di pasticceri che da oramai cinquant’anni la pasticceria di riferimento del quartiere Collatino. Si va dai gusti più tradizionali a quelli più particolari: per i primi ci sono il classico, al cioccolato, al pistacchio, marron glacé e moscato. Per i secondi il Pop, con albicocche, noci pecan, glassa bianca e cocco rapè. Poi Nel senso, con impasto centrale al cioccolato inspiration fragola Valrhona.

Prezzo: dai 35 ai 42

Pasticceria D’Antoni. Via Dino Penazzato 83, Roma. Tel. 06 2593441. SitoFacebookInstagram.

Santi Sebastiano e Valentino

Nel panificio di via Tirso, in zona Salario Pinciano, quest’anno il panettone sarà disponibile nella versione classica, con uvetta e canditi. A questa si aggiunge quella con gocce di cioccolato e scorza d’arancia. E poi ci sarà anche una special edition con albicocche, pasta di mandorle e limone. Le farine usate sono quelle del Mulino Sobrino, mentre i canditi arrivano dall’azienda Agrimontana.

Prezzo: a partire da 38 euro

Santi Sebastiano e Valentino. Via Tirso, 107. Tel. 06 87568048. Facebook. Instagram.

Biscottificio Innocenti

Nello storico biscottificio di Trastevere (QUI il nostro articolo), la proprietaria Stefania sforna i primi panettoni intorno al 10 di dicembre. In questo luogo autentico, che rappresenta un pezzo di storia del rione, si resta fedeli alla ricetta degli anni Sessanta, quando la bottega era capitanata dalla signora Anna, madre di Stefania. Il panettone è fatto senza grassi animali, così come tutti gli altri prodotti del laboratorio. Questo lo rende un po’ più consistente e meno soffice rispetto agli altri in commercio. Due i gusti disponibili: con uvetta e al cioccolato.

Prezzo: 20 euro al kg circa

Biscottificio Innocenti. Via della Luce 21, Roma. Tel. 06 5803926SitoFacebookInstagram.

Cristalli di Zucchero

I migliori panettoni artigianali di Roma per il Natale 2023

Il lievitato della pasticceria di Monteverde quest’anno avrà diversi gusti. Per gli amanti del classico, c’è il tradizionale, per chi vuole sperimentare sapori più intensi ci sono il tre cioccolati, quello integrale con noci e marron glacé, la versione al pistacchio, ai frutti di bosco con perle di cioccolato bianco.

Prezzo: 38 euro

Cristalli di Zucchero. Via di Val Tellina 114, Roma. Tel. 06 58230323. Facebook. Instagram.

Tulipane

Dove comprare il panettone artigianale a Roma Natale 2023: pasticcerie, forni e pizzerie Tulipane

Nel forno di via del Pavone si lavora alla produzione di due tipi di panettone. Il primo, tradizionale, con uvetta e canditi, basso, non glassato. Il secondo al cioccolato e caramello salato, con un impasto dagli aromi semplici quali vaniglia, arancia e scorza di limone, a cui si aggiunge il cioccolato fondente. Quest’ultimo è venduto con una sua sac à poche che contiene la salsa al caramello salato da poter aggiungere a proprio piacimento. Il burro usato per i lievitati, così come quello utilizzato per gli altri prodotti realizzati, è quello del Caseificio Aurora, fatto da latte di mucche Jersey, che garantisce al prodotto estrema freschezza. Le farine sono quelle del Molino Mariani. Il panettone è confezionato in un telo di lino squadrato, una scelta che si lega anche al concetto di riuso e riciclo.

Prezzo: 38 euro

Tulipane. Via del Pavone 28, Roma. Tel. 06 01903840. Sito. Facebook. Instagram.

Lievito Pizza Pane

I migliori panettoni artigianali di Roma per il Natale 2023

Quest’anno il panettone di Francesco Arnesano è un tre impasti molto soffice. C’è il tradizionale con uvetta di zibibbo di Pantelleria, canditi Morandin, bacche di vaniglia di Tahiti. Tre cioccolati con un impasto al cioccolato e tre varietà monorigine di cioccolato Noalya, provenienza Perù al 62%, Papua nuova Guinea al 72% e un Brasile al 85% e vaniglia. Caffe e mandarino, con caffè monorigine della Colombia e mandarino siciliano candito sempre Morandin. Albicocca e caramello salato, che ha un impasto con farina di riso Artemide, albicocca crisommola candita e caramello salato.

Prezzo: dai 38 ai 42 euro

Lievito Pizza Pane. Viale Europa 339, Roma. Tel. 06 6936 3592 / Via Simone Martini 6, Roma. Tel. 06 8629 1312. Sito. Facebook. Instagram

Forno Conti

I migliori panettoni artigianali di Roma per il Natale 2023

Nel forno dell’Esquilino (QUI il nostro articolo) i panettoni per queste festività natalizie saranno di due tipi: classico con uvetta e arancia o nella versione con impasto al cacao, cioccolato fondente e mirtilli. Come già lo scorso anno, le farine sono 100% da grano italiano, le uova biologiche, il burro della Normandia, arancia candita siciliana e calabrese.

Prezzo: 40 euro al kg

Forno Conti. Via Giusti 18, Roma. Tel. 06 2757595. SitoInstagram.

Federico Prodon

dove comprare il panettone artigianale a roma natale 2023 - Federico prodon

Il periodo delle feste fa rima con Federico Prodon, che per questo Natale 2023 ha lanciato il nuovissimo panettone gelato alla gamma dei suoi lievitati natalizi, farcito con gelato al cioccolato 99% Michel Cluizel con rum Dom Papa e un gelato alle nocciole preparato dal pasticcere utilizzando il suo speciale blend di nocciole Avellino-Viterbo-Piemonte. Ma noi siamo per la tradizione, ci è infatti piaciuto il suo panettone classico, con uvetta 6 corone australiana e arancia candita a cubetti. La differenza, come succede sempre, la fanno gli ingredienti di qualità: Burro d’Isigny, zucchero biologico italiano, farina del Molino Dallagiovanna, uova di categoria A, cioccolato Michel Cluizel e lievito madre.
Il lievitato è disponibile anche nelle versioni con pasta di pistacchio e pasta di nocciole. Tra le sue proposte, segnaliamo anche la Limited Edition Zibibbone, un panettone classico rivisitato con l’uvetta sei corone idratata con uno Zibibbo che proviene dalla zona fra Marsala e Mazara del Vallo. Con lo stesso Zibibbo viene preparato poi uno sciroppo da inserire dopo la cottura, per rendere l’impasto morbido e profumato. E il risultato è davvero piacevole.
Tranne il panettone gelato, che troviamo solo nella boutique dei Parioli, tutti gli altri panettoni  si possono acquistare in tutti i punti vendita, quindi anche a Borgo Pio e al corner all’interno del Mercato Centrale. Il formato è standard, da 750 g.

Prezzo: da 39 a 45 euro

Federico Prodon Pâtisserie (Borgo Pio). Vicolo del Farinone 19, Roma. Tel. 06 89413947 / Federico Prodon Pâtisserie e Crémerie (Parioli). Via Giovanni Schiaparelli 21, Roma. Tel. 06 89325263 / La Bottega di Federico Prodon (Mercato Centrale). Via Giovanni Giolitti 36, Roma. Facebook. Instagram

De Santis Santa Croce

I migliori panettoni artigianali di Roma per il Natale 2023

La storica pasticceria De Santis Santa Croce presenta ogni anno la propria linea di lievitati delle feste. I panettoni disponibili per il Natale 2022, in formato da un chilo sono: tradizionale, senza canditi, arancia e cioccolato, mela e cannella, al cioccolato, albicocca, fragola e cioccolato, visciole.

Prezzo: 27 euro

De Santis Santa Croce. Via di S. Croce in Gerusalemme 17/21, Roma. Tel. 06 70301912. SitoFacebook. Instagram.

Panificio Nazzareno

I migliori panettoni artigianali di Roma per il Natale 2023

Panificio Nazzareno a Ponte Milvio presenta i suoi lievitati delle feste per il Natale 2023. I panettoni sono realizzati in diversi formati, fatti esclusivamente con lievito madre e secondo la una ricetta che da 10 anni è continuamente in evoluzione. Questi i gusti: classico, Nazzareno: glassato alla nocciola con arancia candita e cioccolato Valrhona; al cioccolato fondente Valrhona; al pistacchio; salato con pecorino di grotta e pomodorini secchi.

Prezzo: dai 27 euro in su

Panificio Nazzareno. Piazzale di Ponte Milvio 35, Roma. Tel. 06 33220720. SitoFacebook. Instagram.

Ercoli

Il panettone classico di Ercoli 1928 nasce dall’esperienza del laboratorio della pasticceria. È un prodotto artigianale realizzato, come da tradizione, con ingredienti selezionati e una particolare attenzione a tutte le fasi della preparazione. La doppia lievitazione e le oltre 24 ore di lavorazione lo rendono soffice e alveolato. Il segreto della sua bontà sta nella scorza d’arancia candita in maniera artigianale, con una lenta lavorazione.

Prezzo: 28 euro al kg

Ercoli 1928. Via Zanazzo Giggi 4, Roma. Tel. 06 96527412 / Via Montello 26, Roma. Tel. 06 3720243 / Viale Parioli 184, Roma Tel. 06 8080084. SitoFacebookInstagram.

Sabotino

Nel bistrot e pasticceria del rione Prati, il panettone porta la firma del pastry chef Alessandro Conte. Ad arricchire la mollica gialla del lievitato è l’aroma della vaniglia e dell’arancia, insieme ad uvetta e canditi artigianali. Il burro è quello dei Fratelli Brazzale. C’è il classico, quello cioccolato e arancia e in produzione quelli gusto sacher e strudel.

Prezzo: dai 38 ai 42

Sabotino. Via Sabotino, 19/29, Roma. Tel. 06 4555 0580. Sito. Facebook. Instagram.

SENZA GLUTINE

Taliani

I migliori panettoni artigianali di Roma per il Natale 2023 tra pasticcerie, forni e pizzerie

Chi non può mangiare il glutine non deve necessariamente rinunciare al panettone, che nella pasticceria Taliani di via Genova, a due passi da via Nazionale, è disponibile anche in versione gluten free da mezzo chilo. Ma ci sono anche altri gusti come il tradizionale, ai tre cioccolati (bianco, al latte e fondente), tutti frutti, quello con arancia, albicocca, pera e cioccolato bianco. Un mix di sapori fruttati e dolci, bagnato con un liquore all’arancia.

Prezzo: 33 euro senza glutine. Con glutine dai 38 ai 52

Taliani. Via Genova 26, Roma. Tel. 327 899 3543. Facebook. Instagram.

PLANT BASED

Julietta Pastry and Lab

Julietta Pastry and Lab, la prima pasticceria gourmet interamente vegetale, firmata Romeow Cat Bistrot e fresca di inaugurazione (QUI il nostro articolo), presenta questo Natale il suo primo panettone, rigorosamente plant based. Un prodotto artigianale lavorato dalle mani di Lorenzo Carbone, ex Breaking Bread, oggi nelle cucine di Romeow e Julietta. E’ realizzato con ingredienti naturali (senza additivi e miglioratori) e senza proteine di origine animale. Con latte di soia, vaniglia Bourbon da bacca, margarina vegetale biologica non idrogenata e senza olio di palma. Il suo aroma è garantito da una miscela di spezie studiata nel dettaglio: bacche, semi profumati, agrumi. Il risultato finale è un panettone vegetale molto soffice e alveolato. Il primo panettone di Julietta Pastry & Lab è in edizione limitata, da preordinare e ritirare in negozio. E’ disponibile in due versioni: classico con i canditi e al cioccolato.

Prezzo: 28 euro per 800 gr

Julietta Patry and Lab. Via Francesco Negri 25/27, Roma. Tel. 06 69280419. Instagram.

Sorelle Giordano

Dove comprare il panettone artigianale a Roma Natale 2023: pasticcerie, forni e pizzerie sorelle giordano

Quest’anno nella pasticceria del Tuscolano, il Natale è anche “veggy”. La linea linea di panettoni vegana include due varianti: albicocca, cioccolato e rhum il primo, fichi e noci il secondo. Non mancano però anche le scelte classiche non vegetali come il gran lievitato tradizionale e quello pera, cioccolato e rhum.

Prezzo: 20 euro il vegano, 30 euro gli altri

Sorelle Giordano. Viale Giulio Agricola 129, Roma. Tel. 06 7158 3853. Sito. Facebook. Instagram.

DALLE PIZZERIE

Arte Bianca di Gabriele

I migliori panettoni artigianali di Roma per il Natale 2023

Questo è il secondo anno che propongo il mio panettone. L’anno scorso nell’arco del periodo natalizio ho realizzato e venduto 170 panettoni tra tradizionali e al cioccolato. Un successo inaspettato, che mi ha spinto a replicare anche quest’anno. Non faccio sconti alla qualità nella realizzazione delle mie pizze, e non li faccio neppure per i panettoni“.Queste le parole di Gabriele Iambrenghi della pizzeria al taglio Arte Bianca a Montemario. Per il suo grande lievitato ha selezionato il meglio delle materie prime: farina del Molino Pasini (la stessa che utilizza per rinfrescare il lievito madre nel corso dell’anno), burro da latte piemontese, cedro e arancia candita Agrimontana, cioccolato fondente al 60% di Michel Cluizel un cioccolatiere parigino, poi uova e aromi esclusivamente naturali come bacca di vaniglia a scorza d’arancia. Per quanto riguarda la preparazione, il lievitato segue le tre fasi classiche. Quindi un impasto iniziale che si lascia lievitare 12 ore, secondo impasto e a seguire una seconda lievitazione di trenta minuti con successive stagliatura e pirlatura. Sistemazione nel piorottino, rigorosamente alto e quindi ultima lievitazione per altre 4-6 ore. Infine cottura e poi riposo a testa in giù per almeno una notte. Due i tipi di panettone disponibili: tradizionale e al cioccolato, entrambi in formato da un chilo.

Prezzo: 35 euro

Arte Bianca di Gabriele. Via Sangemini 7 b/c, Roma. Tel. 06 275 7763. Facebook. Instagram.

Clementina e Micro Forno (Fiumicino)

panettone clementina di Luca Pezzetta
Foto Slevin

Impegnato con le nuove aperture accanto alla sua pizzeria Clementina, Luca Pezzetta porta avanti il lavoro del suo panettone artigianale, solo in versione classica e in formato da 1 kg, realizzato con lievito madre vivo e lavorazione a due impasti. Gli ingredienti sono di prima scelta: burro francese da panna di centrifuga, vaniglia Bourbon e canditi calabresi (arancia e cedro). Dopo tre lievitazioni (per un totale di 48 ore) ci arriva un prodotto che vale la pena provare e avere in tavola per queste feste. Di primo impatto, arriva il profumo particolarmente intenso e avvolgente, che invoglia subito all’assaggio, morbido e altrettanto gustoso. Il lievitato è poi accompagnato da un packaging originale, che porta la firma dello studio creativo romano Slevin.
Fino al 10 dicembre, oltre allo shop online, il panettone si può ordinare chiamando il 328 8181651 e ritirare presso la pizzeria Clementina, dal 10 dicembre in poi prenotazioni e spedizioni sono gestiste dal Micro Forno.

Prezzo: 45 euro

Micro Forno Luca Pezzetta. Via Giovanni Battista Grassi 22, Fiumicino (RM). Shop online per acquistare 

DAL LAZIO

Dolcemascolo

Panettone Dolcemascolo

Il panettone di Matteo Dolcemascolo è ormai una certezza. Dal suo laboratorio a Frosinone (ma a metà dicembre è prevista l’apertura anche su Roma, con uno store in viale Mazzini), porta avanti la filosofia artigiana di famiglia regalandoci prodotti di grande qualità. Come il panettone artigianale, che richiede 72 ore di lavorazione e inizia dalla cura del lievito madre al quale vengono aggiunti la farina italiana macinata a pietra, il burro di centrifuga delle Alpi, le uova certificate da allevamenti a terra e senza antibiotici, la vaniglia naturale del Madagascar estratta a mano e i canditi di prima qualità. Ogni passo della produzione viene eseguito a mano. Il lievitato delle feste è disponibile anche nelle varianti classico e cioccolato, anche nel formato magnum da 3 kg, ai frutti di bosco, cioccolato e pera, cioccolato e lamponi e al pistacchio con crema spalmabile.

Prezzi: 40 a 130 euro (per la versione magnum)

Dolcemascolo. Via Madonna della Neve 77, Frosinone. Tel. 077 5270660. Sito. Facebook. Instagram

 

 

Seguici sui social: Facebook e Instagram

 

Dove comprare il panettone artigianale a Roma Natale 2023

[Foto di copertina: Le Levain] 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*