Tàscaro Milano, in Porta Venezia il bacaro veneziano dal mood milanese

Tàscaro Milano, in Porta Venezia il bacaro veneziano dal mood milanese

Tàscaro Milano, Tel. 02 47701682. Cicheti e spritz della laguna sbarcano in città. Le recenti aperture milanesi, c’è anche il Tàscaro di via Sirtori.

Qui Sandra Tasca ha realizzato il suo bacaro veneziano in chiave milanese, in cui fare un aperitivo con i più tradizionali piatti veneti e, perchè no, fermarsi a cena.

Tàscaro Milano, il locale

Tascaro Milano in via Sirtori

Nell’informalità dei più tradizionali bacari di Venezia, questo locale è impreziosito da sculture alle pareti e da un’atmosfera rilassata tipica della Milano da bere.

Ci si può accomodare al bancone, negli alti sgabelli vicini all’ingresso oppure verso i più intimi tavoli che vanno verso la cucina. La mancanza di fronzoli sincera è constatabile e apprezzata anche nei piatti, serviti in maniera schietta, secondo tradizione, oppure in versione simil-street food.

Tàscaro Milano, il menu

Tascaro a Milano per l'aperitivo

Da bere si possono scegliere spritz classici o bianchi, nonché buoni vini del Veneto. Ottimi i prezzi di bicchieri e bottiglie, talvolta un po’ in disequilibrio rispetto ad alcuni piatti

Un menu che gioca con il dialetto introduce gli assaggi, dalle polpette di carne fritte (6 euro per due polpette, perchè non metterne – almeno – tre?) alle mezze uva con le acciughe (2 euro), dal cotechino cotto nel vino rosso con rafano fresco grattugiato in aceto di vino bianco (7,50 euro) alla soppressa veneta con Asiago e verze in umido (7 euro).

Si passa poi ai Tascari, ovvero ai tramezzini realizzati con farine biologiche macinate a pietra e lievito madre. Ottimo quello con lingua e salsa verde (5,50), goloso quello con trippa, formaggio e pepe (5 euro), interessante quello con moscardini in umido (6 euro). Anche questi, viste le dimensioni, un filo cari.

Tascaro Milano, piatti tipici veneti

I prezzi tornano in perfetto equilibrio se avete più fame. Ci sono infatti i cicheti, tutti buoni e in dosi, se non abbondanti, soddisfacenti.

Tra gli altri sono da provare l’immancabile fegato alla veneziana (9 euro), la carne lessa mista con salsa verde e pevarà (14 euro), le seppie al nero con polenta bianca abbrustolita (14), La fritturina di calamari, latterini e patate (8 euro). Ogni giorno vengono proposti alcuni piatti fuori carta e dolci artigianali.

Tàscaro, via Giuseppe Sirtori 6, Milano. Te. 02 47701682, Pagina FB.

Resta aggiornato con Puntarella Rossa Milano su Facebook

Seguici anche su Instagram

About author

You might also like

Felice a Testaccio Milano, la cacio e pepe della storica trattoria romana alle Colonne di San Lorenzo

Felice a Testaccio Milano, tel. 02.80506690. La data dell’apertura a Milano è il 14 novembre 2017, in via del Torchio 4, stradina tranquilla e defilata in zona Colonne di San Lorenzo, che tra …

Brunch Milano aprile 2019, i migliori ristoranti per il weekend

Brunch Milano aprile 2019, i migliori ristoranti per il weekend.  La primavera è finalmente arrivate e, nonostante il tempo sia incerto, la voglia di brunch si fa sentire sempre più …

Nuove aperture 0 Comments

Altriménti Milano, Eugenio Boer apre un ristorante di quartiere a City Life

Altriménti Milano. «Questo è un ristorante di quartiere». La definizione è di Damian Piotr Janczara, socio e maître del nuovo ristorante, aperto con Eugenio Boer, letteralmente a due passi dalla fermata …