Sant’Alberto Roma, al posto di Primo al Pigneto arriva una pizzeria-liquoreria con quattro tipi di impasto

Sant’Alberto Roma, al posto di Primo al Pigneto arriva una pizzeria-liquoreria con quattro tipi di impasto

Sant’Alberto Roma, nuova pizzeria-liquoreria al Pigneto Tel. 06.7013827La nuova pizzeria, di cui vi parliamo in anteprima, apre al pubblico il 18 settembre dalle ore 18,30. Napoletana come da tradizione, integrale, romana o pan pizza. Quattro impasti in un’unica (nuova) pizzeria. Al Pigneto apre Sant’Alberto, la pizzeria-liquoreria, che prende il posto dello storico ristorante Primo di Marco Gallotta, che ha lasciato l’isola pedonale il 1° luglio scorso. Sono i 90 coperti distribuiti nelle tre sale e 40 nella veranda esterna.

impasto-per-il-pane

Il nuovo locale proporrà appunto quattro tipi di impasto differenti cotti con forno elettrico: due rispetteranno lo stile napoletano, con farina bianca o integrale, che si tradurrà in una pizza morbida, con un cornicione soffice e una consistenza tale da non permettere allo spicchio di restare dritto quando lo si prende in mano.

Pizzeria Da Michele Londra

Ci sarà poi una versione detta “pan pizza” e la classica pizza scrocchiarella romana. I lavori di restyling sono curati dallo studio di architettura di Roberto Liorni. Si punta a una pizzeria di quartiere, economica e accessibile a tutti, dalle coppie alle famiglie, sullo stile di Rosti in via Bartolomeo d’Alviano, il secondo locale passato a una nuova proprietà insieme a Primo. Nel menu le classiche, come funghi, napoletana, capricciosa e margherita, e poi quelle con le verdure di stagione. Nel menu ci saranno circa 30 pizze tra bianche, rosse, focacce e pizza pane. Dal forno, non mancheranno anche gli omaggi alla cucina tradizionale come la pizza Gricia e la pizza Parmigiana, e poi, naturalmente, i fritti e le bruschette.

sant'alberto sala

 

A rilevare i vecchi spazi al Pigneto sono stati i proprietari della Pariolina, Porto Fluviale, Ciclostazione Frattini ed Ercoli. Sant’Alberto Roma, che manterrà uno stile simile al precedente, avrà diversi tavoli all’aperto, affacciati proprio su via del Pigneto.

sant'alberto liquoreria

Una parte dell’offerta sarà dedicata ai liquori con un’importante selezione di bottiglie. Ad accogliere i clienti infatti, nella sala d’ingresso, il banco della Liquoreria (progetto del bar manager del gruppo, Federico Tomasselli, supportato dal beverage manager Jovica Todorovic): da qui, oltre ai classici della miscelazione, un’importante selezione di liquori sarà proposta anche nella versione pre-batched, twist on classic e da asporto. Protagonista L’Amaro Sant’Alberto. Si tratta di un liquore a base di infuso di erbe aromatiche e scorze di arancia e mandarino

Sant’Alberto Roma, via del Pigneto 46 Roma. Tel. 06/7013827, apertura 18 settembre 2017 Sito

Aperto tutti i giorni dalle 18:30 all’1

About author

You might also like

Recensioni 0 Comments

Mater Terrae Roma, il vegetariano sulla terrazza del Raphael (con la consulenza di Leemann)

Mater Terrae Roma,  ristorante vegetariano, tel. 06 68 28 31 Mater Terrae è il ristorante vegetariano che si trova sulla terrazza panoramica dell’Hotel Raphael situato nella vicinissima piazza Navona con la …

Argot presenta Le Miracle, dal 19 luglio al 7 settembre a Roma

Le Miracle a Roma. Dopo quasi due anni di avvio (con successo) della prima creatura, l’Argot in via dei Cappellari, i giovani barman proprietari, Gianluca Melpha, Francesco Bolla e Gabriele …

Latteria Trastevere a Roma, il vecchio Da Saverio cambia e propone il pesce di Cedroni e la carne di Liberati

Latteria Tratevere a Roma, il vecchio bar "Da Saverio" di vicolo della Scala cambia veste. Apre ufficialmente al pubblico giovedì 25 giugno il nuovo esperimento enogastronomico nel cuore della città. …

3 Comments

  1. massimo
    settembre 18, 10:55 Reply

    scusate l’ignoranza ma l’articolo parla di “forno eletrico”…possibile? non è che mi attiri molto la cosa…

Leave a Reply