Cufaniello Roma, ai Parioli arriva la tasca di pane farcita simil Trapizzino

Cufaniello Roma, ai Parioli arriva la tasca di pane farcita simil Trapizzino

Cufaniello Roma, ai Parioli la tasca di pane farcita simil Trapizzino. Una pagnottella di pane divisa in due, privata della mollica e farcita con condimenti di carne e verdure. Il Cufaniello, figliastro del famoso Trapizzino di Stefano Callegari (qui per l’intervista al pizzaiolo romano), a novembre arriva a Roma, ai Parioli, con un locale omonimo tutto dedicato agli aperitivi. Il nome di stile partenopeo sicuramente non suonerà nuovo ai frequentatori di San Giovanni e dintorni. La tasca di pane ripiena, infatti, è nata nei mesi scorsi nel laboratorio di InCantina, piccolo e giovane locale in zona Appia, aperto dalla fine del 2016. Emilio Cante, che lo guida, ha deciso di aprire un nuovo spazio dall’altra parte della Capitale tutto dedicato alla panino imbottito.

inCantina roma

Come detto, il Cufaniello, un po’ per la forma un po’ per la sua farcitura, ricorda molto il tramezzino-pizza ideato da Callegari, ripieno con condimenti tipici della cucina romana (negli anni le imitazioni non sono mancate), che, dopo le sedi di Testaccio, Ponte Milvio e del Mercato Centrale alla Stazione Termini, a fine luglio 2017 è arrivato a Trastevere, a piazza Trilussa, con vini e caffetteria.

inCantina roma

Un’imitazione in chiave gourmet che sarà servita soprattutto durante l’aperitivo serale. Tante le varianti in carta che cambieranno anche a seconda della stagione. La pagnottella – sfornata dal Forno Ceccacci di via Licia – è a lievitazione naturale e viene preparata con farine biologiche. I condimenti richiamano piatti regionali italiani.

inCantina roma

Ecco alcune delle future farciture: salsiccia e scarola, polpette al sugo, pollo e maionese al basilico, cicoria e bufala, panzanella e bufala, cicoria e prosciutto di Parma, crema di ceci e datterino giallo (con o senza caciocavallo). La pagnotta sarà servita tagliata a metà, ovvero due mezzelune di pane farcite (4-6 euro), ma si potrà scegliere anche la versione con solo metà panino (2-3 euro).

inCantina 7

In attesa che apra il nuovo locale pariolino, InCantina ha messo a punto un nuovo menu dedicato alle tapas (4-7 euro). Sulla scia degli “assaggi” spagnoli, vengono servite piccole porzioni di piatti basati per lo più su ricette mediterranee e con ingredienti nostrani: baccalà con patate e tartufo, crudo di Parma, gazpacho e fichi, mousse di fegato, nocciole e cacao amaro oppure caponata amalfitana e mozzarella di bufala.

inCantina 11

La scelta dei vini di InCantina è stata affidata a Lorenzo D’Agostino, così come i cocktails. La gestione della sala di InCantina Roma, invece, è affidata a Giulio Spigarelli.

inCantina Cufaniello

Cufaniello Roma, zona Parioli. Apertura prevista per novembre 2017. Pagina Facebook

About author

You might also like

chef allo spiedo 0 Comments

Seu Pizza Illuminati Roma, intervista a Pier Daniele: “Dopo Trastevere, vado in Sardegna e sogno gli States”

Seu Pizza Illuminati Roma. Tra i giovani pizzaioli più osannati della Capitale, Seu conquista con la sua pizza tonda dall’alto cornicione e gli ottimi ingredienti sapientemente abbinati; nel nostro incontro tra …

Eat4Fit Roma, nel quartiere Trieste il nuovo ristorante per gli amanti del fitness

Eat4Fit Roma, il ristorante per gli amanti del fitness. Attività fisica e alimentazione ipocalorica sono un connubio non semplice da portare avanti. Soprattutto per gli sportivi che decidono di mangiare al ristorante o …

Eventi 0 Comments

San Patrizio 2016 a Roma: sei indirizzi per la festa irlandese

San Patrizio 2016 a Roma. Giovedì 17 marzo tutto si tinge di verde, canti, maschere, parate e processioni per il St. Patrick’s Day (San Patrizio) la festa nazionale irlandese in onore del …