Arà è Sud Firenze, un angolo di Sicilia in terra di Toscana

Arà è Sud Firenze, un angolo di Sicilia in terra di Toscana

Arà è Sud Firenze, un angolo di Sicilia in terra di Toscana. Un trionfo di arancine, pasta alla Norma e cannoli. E naturalmente antipasti di terra e di mare, di primi piatti espressi, di arancine e pizzole di Pantalica, di cannoli, nei locali che ospitavano Sud.

ARA-SUD7
Il ristorante ha aperto ai primi di febbraio e si trova a due passi dal teatro Verdi, nel cuore di Santa Croce, a Firenze. Caldo e accogliente: tanto legno, maioliche colorate alle pareti, forno a legna nell’angolo, una vetrina con salse, salumi e formaggi siciliani che ti accoglie subito all’ingresso, un’altra con le arancine e le melanzane fritte per la pasta alla Norma e infine la vetrina dei gelati con tanto di testa di ceramica, in bella vista accanto alle scorze di arancia candite.

ARA-SUD2
Arà è Sud è una garanzia. Chi conosce l’altro locale, in via degli Alfani, e ha avuto modo di apprezzare la qualità dei fritti e dei dolci ora ha trovato un indirizzo in più per pasteggiare in tutta comodità sognando il caldo sole di Sicilia. La sala principale ha circa 40 coperti, l’altra da 25 posti secondo le intenzioni dovrà essere destinata alle prenotazioni, in modo da evitare che qualcuno resti fuori anche se si presenta all’ultimo minuto.

ARA-SUD9
Il menu è legato alla tradizione siciliana, ci sono tutti i piatti simbolo dell’isola: gli antipasti di mare e terra, i primi piatti con in testa pasta con le sarde e alla norma, ancora lo stufato di maiale, il coniglio in agrodolce, le arancine. Le pizzole di Pantalica vanno dalla classica fior di latte, pomodorino e basilico a quella con le verdure di stagione ma per chi cerca sapori mediterranei ci sono la pecorino dop, peperoni e menta e la pizzola con mortadella d’asina, lardo dei Nebrodi e misticanza.

ARA-SUD4
Gli ortaggi appartengono alla filiera corta, arrivano direttamente dall’orto del fratello di Carmelo Pannocchietti (l’altro socio è Francesco Agosta). Il pesce viene acquistato ogni giorno direttamente al mercato di Sant’Ambrogio: spesso si tratta di pesce povero ma sempre di giornata proprio per garantire una qualità alta. I vini sono tutti siciliani: si tratta di etichette di piccole aziende vitivinicole di ottimo livello ma poco conosciute al grande pubblico. Una carta dei vini che è frutto di un lavoro di ricerca e che punta davvero a valorizzare i tesori di Sicilia.

ARA-SUD8
In vendita, all’interno del locale, anche pasta, farine, vini e pomodori per permettere a tutti di portare a casa un po’ del sole del Sud. Che aspettate quindi? Arà! Questa esclamazione, in siciliano vuol dire: Forza! Andiamo! ed è già tutto un programma.

ARA-SUD5
Arà è Sud, via della Vigna Vecchia, 4/r Firenze. Tel. 328 611 7029 Facebook Prezzi: antipasti 12-16 euro, primi piatti 10-12 euro, pizzole 7-10 euro (servizio incluso).

About author

You might also like

Reale a Firenze, il regno delle tapas in stazione

Reale a Firenze, il tapas bar con forno-griglia Josper in stazione.

Nuove aperture Firenze aprile 2017: sui Lungarni arrivano la Toraia&Carapina e il Molo5 con Rex

Nuove aperture Firenze aprile 2017: sarà una primavera e un’estate all’insegna dello street food sulle sponde dell’Arno. La Toraia&Carapina al Lungarno del Tempio con Pescepane e Panino Tondo, Molo5 che …

Classifiche 0 Comments

I migliori ristoranti di Firenze secondo Enrica Della Martira: “Ecco i miei cinque locali da Masterchef”

I migliori ristoranti di Firenze secondo Enrica Della Martira. Da oggi comincia a collaborare con Puntarella Rossa una delle protagoniste della scorsa stagione di Masterchef, la giovane e tostissima Enrica Della Martira, …

2 Comments

Leave a Reply