Pollo Kung Pao: la ricetta spicy del Giardino di Giada

Pollo Kung Pao: la ricetta spicy del Giardino di Giada

Pollo Kung Pao: la ricetta del ristorante Giardino di Giada. Dalla cucina di uno dei più rinomati e storici ristoranti cinesi a Milano, la piccantezza e il profumo del pollo Kung Pao. Nota anche come pollo Gong Bao, si tratta di una ricetta originaria del Sichuan che qui ci racconta il Giardino di Giada. Il locale, situato in via Palazzo Reale 5, praticamente accanto al Duomo, da oltre quarant’anni propone una cucina cinese autentica nel cuore della metropoli.

Ingredienti (1 porzione, da condividere)

  • Petto pollo – 200 g
  • Bambù – 70 g
  • Arachidi tostate – 20 g
  • Peperoncini (rossi e/o verdi) freschi – 30 g
  • Olio di arachidi – 2 bicchieri
  • Acqua (bollente) – 1/2 l

Per la marinatura

  • Sale – 1 cucchiaio
  • Pepe bianco – 1 cucchiaino
  • Bicarbonato di sodio – 1/2 cucchiaino
  • Fecola di patate – 1 cucchiaio
  • Olio di arachidi – 2 cucchiai

Per la salsa

  • Sale – 1 cucchiaio
  • Aceto – 2 cucchiai
  • Vino di Shaoxing – 1 cucchiaio
  • Pepe bianco macinato – 1 cucchiaino
  • Zucchero semolato – 1 cucchiaio
  • Pepe di Sichuan – 1 cucchiaino
  • Olio di pepe di Sichuan – 1 cucchiaino
  • Salsa d’ostrica – 1 cucchiaio
  • Salsa chili piccante – 1 cucchiaino
  • Zenzero tritato – 1 cucchiaino
  • Aglio trito – 1 cucchiaino
  • Cipollotti (gambi verdi a tocchetti) – 2 cucchiai

Preparazione

  1. Asciugate il pollo con della carta e tagliate a cubetti di 2/3 cm.
  2. Mettete gli ingredienti per la marinatura in una ciotola capiente (tipo insalatiera).
  3. Mettete il pollo nella bacinella e massaggiate con le mani per far aderire in tutte le parti. Lasciate riposare 10 minuti a temperatura ambiente.
  4. Tagliate il bambù ben scolato a cubetti da 2/3 cm.
  5. Prendete peperoncini, lavati e asciugati bene, tagliate le estremità, poi aprite a metà e tagliate a tocchi di 2/3 cm. Usate guanti monouso.
  6. Intanto mettete su l’acqua per farla bollire con bollitore o pentolino. Preparate gli ingredienti per la cottura. Potete metterli tutti insieme in una ciotola capiente, ad eccezione di acqua e olio.
  7. Passati 10 minuti prendete pollo, bambù, peperoncini, arachidi e mettete in un piattino di servizio senza mischiare.
  8. Accendete il fuoco maggiore a fiamma viva e posizionate sopra la wok. Dopo 2 minuti versate 2 bicchieri di olio, aspettate fino a che raggiunga i 150/160 gradi. 
  9. Buttate gli ingredienti del piattino dentro. Fate attenzione: potrebbe schizzare un pochino, per questo è bene che tutto sia asciugato perfettamente prima di essere inserito.
  10. Girate il tutto a fuoco alto finché il pollo non è cotto al 70%. Poi mettete il fuoco al minimo.
  11. Scolate il pollo ed il resto su uno colino grande (o uno scolapasta) e conservate l’olio (che potrete impiegare per altre preparazioni). Mettete il colino nel lavandino con dentro il pollo
  12. Ora questi ingredienti pieni di olio vanno “lavati” con acqua bollente: versate quindi mezzo litro di acqua bollente sopra il pollo.
  13. Rimettete il pollo nel wok con la fiamma al massimo, versate subito il resto degli ingredienti e fate amalgamare girando e saltando con il wok. Se il risultato è troppo liquido aggiungete un cucchiaino di fecola di patate.
  14. Impiattate

Consigli (e curiosità) del Giardino di Giada

! Il bambù in inverno si trova in scatola, va bene lo stesso
! Quando iniziate a inserire gli ingredienti nella wok accendete la cappa al massimo e magari aprite anche le finestre.
! Quando il pollo Kung Pao è impiantato, potete accompagnarlo con una ciotola di riso bianco e, perché no, con una birra cinese fresca.
! Molti ingredienti non si trovano nei normali supermercati, provate in Chinatown o in store alimentari cinesi.
! Ne esiste una variante con i gamberi, certamente meno nota ma ugualmente golosa.
! Nel Sichuan, rispetto alla versione illustrata dal Giardino di Giada, si utilizzano arachidi non tostate.

Giardino di Giada Milano

Milano gourmet: la Chiajozza di Marco Ambrosino

Segui Puntarella Rossa Milano anche su Facebook

Seguici anche su Instagram

About author

You might also like

Ricette 1Comments

Zuppa cinese di cavolo Xiang-Là: la ricetta dello chef di Bon Wei Milano

Zuppa cinese di cavolo Xiang-Là. Ricetta di cucina tradizionale. Il ristorante Bon Wei a Milano, propone una cucina cinese originale e diversa, da scoprire. Nasce così dal 2014 la rassegna “La grande …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply