I migliori ristoranti di pesce a Roma: quindici indirizzi per tutte le tasche

I migliori ristoranti di pesce a Roma: quindici indirizzi per tutte le tasche

I migliori ristoranti di pesce Roma  English version Trovare una trattoria di mare o un ristorante di pesce che non sia pretenzioso, kitch o costoso è sempre un’impresa. E allora urge una lista per provare a fare il punto: noi abbiamo scelto ben 15 ristoranti di pesce, i migliori a nostro avviso, in diverse categorie e per diverse tasche.

Il Sanlorenzo – Centro storico

migliori ristoranti di pesce a roma

Il pesce forse migliore, e più costoso, di Roma. Qui non si vuole stupire con effetti speciali, né inventare chissà quale piatto creativo. I prezzi sono alle stelle, ma c’è un menu degustazione da 85 euro e anche uno con “pesci poveri” da 65. Qualche esempio dal menu: Gamberi Rossi di Ponza, cotti su rami di rosmarino e serviti con insalata di erbe amare e crudo di funghi 30 euro; spaghetti ai ricci di mare 32; trancio di spigola locale al sale e pepe con consommé di pomodori infornati e vongole veraci 40; catalana di gamberi rossi di Ponza e scampi 46.

Il Sanlorenzo, via dei Chiavari 4/5, Roma. Tel. 06.6865097 Sito

La Gensola – Trastevere 

lagensola

Il ristorante del vulcanico Claudio Dordei è un punto fermo nella ristorazione romana. Niente colpi d’ala, ma una cucina rassicurante, sempre all’altezza. Ci sono tre sale, perennemente affollate, riempite di velieri di carta, lische di pesce artistiche, foto antiche e altre decorazioni, mai di cattivo gusto. La cucina propone piatti che mescolano la tradizione romana con quella siciliana. Con qualche variante d’autore, come l’ottima amatriciana al Patanegra. L’ambiente è conviviale ma non arrangiato, il servizio professionale e cordiale con un approccio informale.  Tra i piatti, segnaliamo la tartare di tonno con salsa di rafano (19 euro), i tagliolini all’uovo con calamari e pomodori secchi, i maccheroncini di Campo Filone al ragout di gamberoni rossi crudi (20). Ci sono anche i piatti tipici come i rigatoni alla carbonara (13). Tra i secondi, a parte la trippa (15), ecco lo spada alla griglia con “ammogghiu” (18 euro), le polpettine di pesce spada con pomodorini freschi e gli scampi alla griglia (30). Tra i dolci, la cassata siciliana. Attenti alla scelta dei vini, dalla ricca carta: potrebbe far lievitare di molto il conto.

Osteria La Gensola, piazza della Gensola 15 Roma. Tel. 0658332758 Sito

Campisi – Quartiere africano 

migliori ristoranti di pesce roma

Chi è stato a Marzamemi sa che Campisi è il produttore più noto, e piuttosto costoso, di prodotti ittici. Da qualche anno, nel bellissimo paese siciliano, ha affiancato alla floridissima bottega un ristorantino. E ha pensato di replicarlo anche a Roma, al quartiere Africano. Il ristorante aperto da Paolo Campisi merita una visita. Per la qualità del cibo, innanzitutto. Qui potete trovare un ottimo piatto di crudi (gamberi rossi di Sicilia, scampi e ostriche) a 15 euro, polpettine di “muccu” (pesce neonato) con marmellata d’arancia (10), spaghetti con sarde e finocchietto selvatico (14) e tonno scottato con cipolle di Tropea in agrodolce (20). Si finisce in bellezza con i cannoli alla siciliana (6).

Campisi, viale Somalia 116, Roma. Tel. 06 860 6634 Pagina facebook

Orlando – Porta Pinciana 

orlando

Voglia improvvisa di cucina siciliana? Orlando si trova a due passi da Porta Pinciana. Nel menu potete trovare i piatti della tradizione meridionale rivisitati in chiave moderna. Tra gli antipasti ci sono le tartare (tonno, ombrina, ricciola o scampi) ma anche le alici in quattro preparazioni differenti: alla beccafico, a polpetta, involtino o marinate. Non possono di certo mancare gli arancini al ragù di tonno rosso e piselli. Tra i primi la busiata alla Trapanisa (tonno, pesce spada e pesto di mandorle) oppure la pasta ai 3 faraoni (ricci, cozze e gambero rosso). Continuiamo con i secondi: ricciola con scarola, ombrina con rapa rossa e caviale di melanzane o tonno in crosta con pistacchio. Tra i dolci ovviamente ci sono i cannoli e la cassata, ottimo anche il perfetto al pistacchio.

Orlando, via Sicilia 41 (angolo via Marche), Roma. Tel. 0642016102 Pagina facebook

Da Benito e Gilberto al Falco – Vaticano 

migliori ristoranti di pesce roma

Vivace e moderno, piccolo ma allegro, Da Benito e Gilberto al Falco è un punto di riferimento dal 1976. Non si dorme sugli allori, qui, e le nuove generazioni incalzano e danno nuova linfa. Si può cominciare con un’ostrica e poi pasta e fagioli con i frutti di mare (15 euro), linguine con l’astice (22) e gamberi rossi con vino bianco (25).

Da Benito e Gilberto al Falco, via del Falco 19, Roma. Tel 06 6867769

Pesci Brilli – Piazza Fiume 

pesci brilli via ancora romaTrattoria di mare aperta nel luglio 2016, dal nome non troppo originale, che però centra il bersaglio con un clima piacevole e un arredo sobrio ma allegro. Il menu non ha grandi guizzi, ma a volte non servono: sautè di cozze (incredibilmente scritto correttamente) a 8 euro, alici marinate agli agrumi 12, spaghetti alle vongole (13), spaghetti alla carbonara di spigola (16), gran frittura (20), astice alla catalana (30), misto di crudi (26). La chef è sarda e il pesce arriva da Anzio. Da migliorare l’aerazione.

Pesci Brilli, via Ancora 43, Roma. Tel 0644249846. Chiuso lunedì Pagina Facebook

Livello 1 – Eur

livello 1 roma

All’Eur non è facile trovare un buon ristorante, figuriamoci un buon ristorante di pesce. Livello 1 , apertura recente, fa eccezione. Qualche esempio di piatto: croccante di tonno con gelè di pomodoro e burrata e olio al basilico (18 euro), sogliola all’amatriciana con fichi e guanciale croccante (28 euro), capasanta rosticciata con crema di fagioli bianchi concassè di pomodoro e salicornia (18 euro), tortello con stracciatella di bufala e vaniglia e salsa all’astice. Per gli amanti degli antipasti crudi  c’è una degustazione a 35 euro, per i cotti a 30 euro.

Livello 1 – Fish and Cocktail, via Duccio di Buoninsegna 25, Roma. Sito e Pagina Facebook

Molo 10 – Ponte Milvio

molo 10 roma

Vicini a Ponte Milvio, ma a distanza di sicurezza dalla folla vociante, ecco Molo 10, moderno ristorante di pesce dallo stile marinaro, con un dehors coperto. La carrellata di antipasti vi può stendere, per abbondanza e qualità: si succedono alici marinate al limone di Amalfi, tartare di tonno con capperi e basilico, gamberi rossi soia e wasabi, polpo alla griglia con patate arrosto, tonno porchettato, insalata di mare tiepida con verdure, baccalà mantecato con peperoni arrosto. Sette portate del gran misto di antipasti costano 15 euro, ma se volete esagerare c’è la versione extralarge, 10 portate a 25 euro. Se siete sopravvissuti (o se avete evitato l’antipasto), potete procedere con cavatelli cozze e zucchine (13), linguine gamberi rossi e mollica tostata (16), mezzi paccheri allo scorfano (13), tonnarelli agli scampi con fiori di zucca e pecorino di fossa (16). Tra i secondi, tonno croccante con cicoria di campo (18) e catalana di crostacei (22). Per dolce si può concludere con un tortino di formaggio con biscotto croccante ai lamponi o un tartufo di Pizzo Calabro.

Molo 10, via dei Prati della Farnesina 10, Roma. Tel. 06 333 6166 Pagina Facebook

La Trattoria del Pesce – Monteverde

trattoriadelpesce

Resta uno dei nostri preferiti, a diversi anni dall’apertura, sulle alture di Monteverde e l’arrivo del carrellino a tre piani dei crudi (30 euro) è sempre un momento magico. Il nome Trattoria non inganni, questo è un vero ristorante di qualità, gestito con grande professionalità da Federico Circiello (fratello di Alessandro, chef star della TV).  Quanto alla cucina, tutti i piatti sono serviti con cura e c’è una grande attenzione ai dettagli e alle materie prime, a cominciare dall’ottimo olio della Sabina e i sali delle Hawaii. Tra i primi, scialatielli fatti in casa trafilati al bronzo, con scampetti di Anzio, limone, menta e rum Jamaica (17), spaghettone di Gragnano con alici di Ponza, pecorino romano e pomodorino vesuviano (13), cavatielli di Avellino fatti in casa trafilati al bronzo, con ragù bianco di moscardino al profumo di vino rosso e pecorino romano (13). Tra i secondi, calamaro imbottito ai sapori mediteranei (15), frittura di mare locale (16) e brodetto di mare della Trattoria del Pesce (25).  Ci sono anche la grigliata di pesce fresco del Mediterraneo (18) e la grigliata di gamberi rossi (25). Tra i dolci segnaliamo la spuma di ricotta siciliana alla cannella (6) e il tortino caldo al cioccolato Valrhona (7).

Trattoria del pesce, via Folco Portinari 27, Roma. Tel. 06.95945393 Sito

Ottavio – San Giovanni

migliori ristoranti di pesce roma

Tra i migliori ristoranti di pesce a Roma, non poteva mancare Ottavio. Più classico e tradizionale di così si muore ma se vi piace il pesce, vi piace mangiare in un ambiente elegante e un po’ antico, in mezzo ad appassionati danarosi di buona cucina, questo è il posto per voi. Degni di menzione speciale i crudi. In menu spaghetti con le vongole e con i crostacei, aragosta alla Catalana, pappardelle all’astice. Lo chef è Adel, titolare insieme alla moglie Anna. Difficile uscirne spendendo meno di 80-100 euro (fate attenzione ai prezzi al chilo e ai camerieri, che tendono ad abbondare).

Ottavio, via di Santa Croce in Gerusalemme, 9. Tel. 06.7020520 Sito

Osteria 140 – Centro Storico

migliori ristoranti di roma

A due passi da Campo de’ Fiori questa piccola osteria propone ai suoi clienti una cucina equilibrata, di mare e di terra, con una buona dose di creatività. Daniele Mannis e Giancarlo Mura sono sempre pronti a consigliare ai clienti il miglior vino da abbinare ai piatti, scegliendo tra le tante etichette disponibili. Per quanto riguarda il menu, tra gli antipasti: crema di fagioli borlotti con cozze e burrata, l’uovo a 65° con pasta kataifi e spuma di parmigiano e asparagi oppure con crema di topinambur al tartufo e chips di patate viola. Tra i primi troviamo: fettuccine fatte in casa con finferli e gamberi rossi, spaghetti pistacchio e coniglio, creste di gallo ripiene di burrata con broccoli e olive di taggia oppure tortelli ripieni di vignarola con fave, piselli, guanciale e pecorino. Continuiamo con il polpo, patate allo scalogno e rapa rossa oppure la ventresca di tonno cotta sotto vuoto o ancora il filetto di maiale con mela e Malvasia. Per concludere il gelato alla vaniglia leggermente salato con l’olio di oliva è perfetto per pulire la bocca prima di concedersi un peccato di gola con la crostata con crema e lamponi oppure il tiramisù o il lingotto alla nocciola.

Osteria 140, via dei Banchi Vecchi 140, Roma. Tel. 06.87656724 Pagina Facebook

Sor Duilio – Quartiere Trieste

sor duilio intero

Dopo aver deliziato migliaia di clienti a Pietralata (dove il “pesciarolo” Sor Duilio aprì nel 1982, insieme al figlio Sergio), Sor Duilio ha aperto anche in via Agri, nel Quartiere Trieste.  Nel lungo bancone sono disposte le cassette di polistirolo con le diverse varietà di pesce: arriva in prevalenza da Civitavecchia, ma anche dal mercato generale del pesce di Roma. Pochi i tavoli, una decina. In menu, alici marinate alla civitavecchiese (5 euro), tartare di mazzancolla arancia e granella di pistacchi (15). Tra i caldi, capasanta gratinata, il frutto di San Giacomo (4) e involtini di verza con baccalà mantecato, uvetta e mandorle (8). Noi consigliamo di partire con un antipasto misto di crudi (minimo 15 euro). Tra i piatti, la zuppa rossa del Sor Duilio (15), la lasagnetta di mare (15), i polipetti alla Luciana su crostone di pane (12), lo spiedone tutta polpa di pesce e gamberone (12). Solo di mercoledì e sabato sera la frittura con occhi di canna, calamaretti zuccherini, seppioline e scappellotti, pesci della paranza e gamberi rossi. Da Sor Duilio le ostriche sono di casa. Ci sono le Papin Poget, le Sentinel e le Marquise de Bonsogne (3,5 euro all’etto). E poi le ostriche Marennes Oleron, i ricci, i tartufi e i fasolari (3 euro l’etto). Ottime, dolci e suadenti le ostriche, meno teneri tartufi e fasolari. Splendidi anche i gamberi rosa di Santo Stefano, su un letto di insalatina. 

Sor Duilio, via Agri 9 (Quartiere Trieste) Tel. 06.45651347 – Cell. 347.5997912. (altra sede: Via delle Cave di Pietralata 44, tel. 06.41787439) Sito

A Maidda – Trastevere

migliori ristoranti di pesce roma

Ristorante siciliano, con chef dell’isola e materie prime che di ottima qualità: il pescato arriva fresco tre volte a settimana, direttamente da Catania. Aperto da un annetto in una traversa di viale Trastevere, verso la Stazione, vuole proporre varietà di pesci non troppo frequentate dai ristoranti romani: triglie, pesce spada, pettini, merluzzo. Dunque in menu, piatti tradizionali e qualche sorpresa, come gli spaghetti con i cannolicchi, gli involtini di spatola e i caponi fritti.

A Maidda Ristorante siciliano, via di Ponziano 7/9, Roma. Tel. 06581 6106 Pagina Facebook

Tempio di Iside – Colosseo

tempio-di-iside

Un sontuoso plateau con ostriche, crostacei e ricci. Il proprietario, il calabrese Francesco Tripodi sa come prendere i clienti (e anche come farli spendere in abbondanza) e il Tempio di Iside resta uno tra i migliori ristoranti di pesce di Roma, e uno dei posti più allegri e goduriosi dove mangiare pesce a Roma. D’estate, c’è anche un tranquillo dehor.

Il Tempio di Iside, via Labicana 50 (angolo via Pietro Verri), Roma. Tel. 06.7020520 Sito

Altri ristoranti di pesce a Roma

La Crostaceria, via dei Capocci 26, Roma. Tel. 06.4824758

Le Tamerici, vicolo Scavolino 79, Roma. Tel. 06.69200700

Ai Piani, via Francesco Denza 35, Roma. Tel. 06.8079704

Sapore di Mare, via del Piè di Marmo 36, Roma. Tel. 06.6780968

Osteria da Francesco, via Valsugana 48, Roma. Tel. 06.89010895

About author

You might also like

Osteria Siciliana Roma, arriva in centro lo chef stellato palermitano Nino Graziano (ma a prezzi non stellati)

Osteria Siciliana Roma, in centro arriva Nino Graziano. Un pezzo di Sicilia arriva nella Capitale. In centro, in via del Leoncino, sorge Osteria Siciliana, il nuovo ristorante firmato dallo chef bistellato Nino …

Inglese 0 Comments

Lobster Roll Mania: Lobster in Rome just like in Maine

Lobster roll mania. If we were in a Foster Wallace novel, we would go through all of the Restaurants in Rome with a fine tooth comb, and we would come …

Fish Hub Fritto & Krudo Roma, supplì di pesce e tartare vicino Campo de’ Fiori

Fish Hub Fritto & Krudo Roma, Campo de’ Fiori. Tel. 06/6878952. Aperto dal 1° marzo 2017 a Roma in via dei Banchi Vecchi 116, il nuovo fast food tutto dedicato al pesce …