Da Benito e Gilberto al Falco, ostriche e gamberi in Vaticano

Da Benito e Gilberto al Falco, ostriche e gamberi in Vaticano

da benito e gilberto al falco

Da Benito e Gilberto al Falco, Roma D’accordo ci sono le pareti piene di foto di celebrities di tutti i tipi insieme ai titolari, forma primitiva di selfie, praticata da ristoratori che vogliono accreditarsi per i vip più che per il buon cibo. D’accordo ci sono Fellini e Mastroianni, ma anche Max Pezzali e Silvan. D’accordo, vi può capitare di sedervi di fianco a un gruppo di preti e suore che contestano Scalfari per l’intervista al Papa, negando che ci siano cardinali pedofili. Ma siccome voi, come noi, non vi fate fermare dalle apparenze, potete accomodarvi serenamente nella saletta piccola ma confortevole di Benito e Gilberto al Falco, che dal 1976 (l’anno in cui Adriano Panatta trionfa a Roma e al Roland Garros, per intenderci) è un (ottimo) punto di riferimento nel quartiere per il pesce.

Da Benito e Gilberto al Falco Roma

Anche l'anzianità di servizio non vale come garanzia, che spesso, anzi, ci si siede sugli allori della clientela acquisita e del nome da vantare. Ma in questo caso, il locale ci è sembrato vivace e moderno, con personale appassionato e professionale.

Si tratta di un’impresa familiare: Gilberto Bassi lo guida con Angela Di Matteo e le figlie Federica, Nicole e Valentina

L’accoglienza della sorelle (FedericaNicole, alle prese con le ostriche) è sorridente e predispone bene.

Si può cominciare con una bruschetta alle vongole o passare subito al menu, tutto orientato al pesce, come si evince anche dalle solite reti appese, insieme alle barche in miniatura.

Tra i primi segnaliamo la pasta e fagioli con i frutti di mare (15 euro), le linguine con l’astice (22) e poi i gamberi rossi con vino bianco (25). Tutto fatto in casa, tutto fresco, come i pesci nella vetrina iniziale, tra i quali si può scegliere.

Ottimi anche i dolci, come la crostata di marmellata di fragole, friabile e ancora calda.

Piatto consigliato: linguine con l’astice

Svpq: La Gensola

Bonus: l’accoglienza e la professionalità, ma anche le ostriche.

Malus: i quadretti appesi e la frequentazione ecclesiale, se siete mangiapreti

 

I voti di Puntarella Rossa

Cucina: 7

Ambiente: 6/7

Servizio: 7+

Da Benito e Gilberto al Falco Via del Falco 19. Tel 06 6867769 Sito Chiuso domenica e lunedì

About author

You might also like

L’abbacchio perfetto: trucchi e consigli di Claudio Gargioli, chef di Armando al Pantheon a Roma

L'abbacchio perfetto: i consigli di Claudio Gargioli di Armando al Pantheon. L'abbacchio si sa, è uno dei piatti protagonisti delle tavole romane, sopratutto nel periodo di Pasqua. L'agnello da latte è proposto …

Mercatino di piazza Navona, odi et amo

Chi non ha mai odiato, almeno una volta il mercatino di Natale? Però, ragazzi, siamo pur sempre a Roma e per di più a piazza Navona. Una passeggiatina tra le …

Mangiare a Fregene 2018, arrivano Honoloolu e La Marinaia, pokè, Mai Tai dalle Hawaii e pizza di mare

Mangiare a Fregene 2018, arrivano Honoloolu e La Marinaia. Allo stabilimento Gilda On The Beach dall’11 maggio arrivano due novità: il beach bar Honoloolu, che porterà le Hawaii a Fregene, pronto a servire pokè, sandwiches e …