Camillo B. a Roma: pizza napoletana e piatti detox (con ping pong e biciclette) a piazza Cavour

Camillo B. a Roma: pizza napoletana e piatti detox (con ping pong e biciclette) a piazza Cavour

ping pong camillob

Camillo B. a Roma, pizza e piatti detox prossimamente a piazza Cavour. Camillo B., il nuovo ristorante di piazza Cavour (ex Frizzo) aprirà il primo maggio con una cucina, ovviamente ancora da testare, con piatti detox, una croccante pizza napoletana, dolci e una vasta collezione di cocktail, da bere mentre giocate a ping pong o a calcio balilla. E per gli appassionati non solo di cibo ma pure di sport, ecco in vendita anche le biciclette.

camillob calcio balilla

Il nome del locale deriva dal Camillo Benso dell'omonima piazza, ma gli arredi e l'atmosfera ricordano un ambiente industriale, impreziosito da pezzi di design dei primi del '900, come il calcio balilla, che funge da tavolo buffet per il pranzo e da svago per il pomeriggio. La filosofia di Camillo B. è incentrata sul relax: dopo aver banchettato potrete svagarvi nei 300 mq del locale giocando o magari acquistando una nuova bicicletta tra quelle messe a disposizione dalla vicina ciclo officina Dinamo.

camillob

Ma vieniamo al tema food; il nome Camillo B. ha come estensione la dicitura caffè, cucina, pizza: qui si può sostare dalla colazione alla merenda, fino all'aperitivo, alla cena e ai cocktail del dopo-cena. La brigata ai fornelli è capitanata da due giovani chef, Tommaso Coco e Matteo Chiappini, che curano il menu insieme ai pizzaioli della scuola napoletana; la cucina si concentra particolarmente sulle materie prime biologiche e selezionate seguendo la stagionalità.

Camillo B  Gnocchi alla sorrentina 02

I piatti partono dalla tradizione, improntata alla semplicità; ecco la carbonara con pecorino romano Dop, pepe di Sarawak, uova bio e guanciale croccante o la spalla di abbacchio romano Igp, con rosmarino, timo e miele; e ancora il fiore di zucca croccante con ricotta ed alici, lo sformato di zucchine con caprino al limone, valeriana e ravanelli con olio alla menta romana, i tagliolini burro e acciughe di Sciacca e gli gnocchi di patate alla sorrentina. Il menu del giorno è pensato anche per chi è attento alla linea con insalate, succhi e centrifughe, oltre alle varianti per chi soffre di intolleranze.

pizza camillob roma

Oltre al canonico menu da ristorante, la cucina comprende anche la pizza napoletana, cotta nel forno a legna con una lievitazione di 48 ore e preparata con una farina di grano a lenta macinazione. Le pizze saranno divise tra bianche, rosse e integrali. E per chi vuole variare, non mancheranno le focacce e le pizze fritte.

camillob roma dolci

Per chi si ferma a colazione, a merenda o per un cocktail, ecco l'area con il grande banco bar munito di zona salotto, dove ci sono cornetti fatti in casa e dolci preparati dalla pasticcera Alice Margherita Bedini. Per l'aperitivo, c'è una lista di oltre 50 cocktail tra long drinks, frozen, classici, old school e analcolici. Tra le quattro sale, una di queste, l'Office Bar (munita di free-wifi) ospiterà chi ha la necessità di lavorare con il computer, organizzare piccole riunioni leggere un libro.

camillob ristorante roma

E per chi ha bisogno di un ambiente ancora più riservato, c'è lo SpazioB, dedicato ai bambini e alle colazioni di lavoro. Nel weekend ci sarà l'appuntamento con il brunch.

Camillo B, Piazza Cavour 19-21 Roma. Tel. 066832077 

About author

You might also like

Lume Milano, da W37 il nuovo ristorante dello chef stellato Luigi Taglienti

Lume Milano. Bianco e pieno di luce, così si presenta il nuovo ristorante che ha aperto all’interno del complesso W37, in via Watt 37. Dove un tempo sorgeva l’ex fabbrica Richard …

Finger a Roma: ecco dove mangiare con le mani come Madonna

Finger a Roma, il primo ristorante di finger food. Per mangiare con le mani come Madonna. Pochi giorni fa ha fatto scalpore la foto postata da Veronica Ciccone su twitter, mentre assapora un piatto …

Trastevere: Valzani va, Bakery arriva

Si chiama Bakery è a Trastevere e quando uno ci passa davanti la prima cosa che fa è pensare a una qualche forma di eroismo. Aprire una pasticceria di fronte …

18 Comments

Leave a Reply