Smart, clamoroso su Italo: si mangia

Puntarella Rossa l'aveva denunciato con forza (qui), contestando l'improvvida regola da apartheid che negava ai passeggeri di Italo della Smart (la classe economica) la possibilità di utilizzare il servizio di Eataly box, con il pranzo servito direttamente in poltrona. Per loro, solo una infinitamente triste macchinetta automatica, spesso rotta. Il digital team di Ntv ci aveva risposto cortesemente (qui), replicando alle nostre critiche con garbo. Ora il clamoroso e meritorio voltafaccia: come annunciano le agenzie di stampa di ieri, "da lunedi' tutti i viaggiatori di Italo, compresi gli ospiti della Smart, possono gustare seduti in poltrona i menu' a chilometro zero serviti nell'Italobox made in Eataly".  Che dire? Evidentemente a qualcosa sono servite le proteste dei viaggiatori ghettizzati, assetati e affamati. E a qualcosa forse è servita anche la campagna di Puntarella. Non resta che aspettare che vengano accolti anche gli altri rilievi (le porzioni scarse e i prezzi), ma nel frattempo un applauso a Ntv.

3 Commenti

    • Il problema è che l'unica concorrenza è Trenitalia… e penso proprio che loro "will not give a fuck" del fatto che Italo offre un servizio migliore, piuttosto gli sbarrano l'accesso alla banchina con una bella inferriata. Quindi condivido lo chapeau a NTV, ma (purtroppo) dubito che questo possa riflettersi in un migliore servizio di Trenitalia per tenere il passo :-(

  1. mah..devo dire che mi sto ricredendo circa i treni italo..tutti ne parlavano male..dicevano che sarebbero stati i trenid ei ricchi..ma da quel che ho potuto capire da questo articolo e visitando il sito…offrono sicuramente un servizio migliore di ranitalia sotto alcuni aspetti..basti considerare che il prezzo piu economico per andare da roma a milano con italo è di circa 75 euro con renitalia è di 59..solo che con trenitalia ci voglino circa sei ore e mezza..con italo appena 3 e mezza circa…senza parlare poi del fatto che i treni di italo sono tutti ecquipaggiati con il wi fi….sono nuovi..gradevoli alla vista e probabilmente meglio tenuti di quelli di trenitalia…e ora anche questo cambio di rotta in merito al cibo! applausi per loro…l'unico mio timore e rtistezza è che sia tutta una manovra commerciale per ingraziarsi il pubblico all inizio è che con il tempo alzino i prezzi…Comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*