Una crociera a tutta birra! (artigianale)

Una crociera a tutta birra! (artigianale)

Sbronzarsi di birra in crociera. Un sogno o un incubo, decidete voi. Comunque, una cosa che difficilmente vi è capitata nella vita. Sono pazzi questi romani e nella categoria rientrano appieno quelli del "Ma che siete venuti a fa'", gran pubbetto trasteverino che si è inventato questa straordinaria follia: Un mare di birra, quattro giorni in crociera, dall'11 al 14 giugno, insieme alle birre artigianali migliori al mondo. Partenza Civitavecchia, destinazione Barcellona.

Mettete un pub che serve solo birre artigianali. Diciamo il 'Ma che siete venuti a fa' ', che ha vinto pure il premio come migliore pub del mondo perle birre artigianali l'anno scorso. Metteteci poi una casa editrice piccola, che si diletta di idee stravaganti come la guida alle birre artigianali in Europa. Si conoscono, si scolano pinte su pinte in compagnia, e per festeggiare i dieci anni del locale pensano di farlo in grande. Prendendo addirittura una nave da crociera e riempendola di 5.000 litri di birre preparate dalle mani esperte dei mastri birrai di tutto il mondo.

E' cosi', davvero. A prezzi tutto sommato contenuti, che variano dai 275 euro per le cabine quadruple senza vista mare, ai 485 euro per le cabine singole affacciate sul Mediterraneo (in navigazione, ovvio), ci si può imbarcare dal porto di Civitavecchia, e per quattro giorni non pensare a niente, nemmeno all'etilometro, sorseggiando dall'alba all'alba successiva 30 tipi di birre artigianali diverse, con la magica formula 'all you can drink'. Niente suite, purtroppo, quelle sono già andate. Ma l'atmosfera, sembra, sarà tutto meno che romanticona…

Attentati al fegato a parte, se siete intenditori, amanti o esperti, potrete spassarvela tra la spa e la piscina sul ponte della Cruise Roma (pure al casino', certo) e ogni tanto imparare pure qualcosa sulle birre, la fabbricazione, il luppolo e via dicendo, guidati dal padrone di casa Lorenzo Kuaska Dabove. Se siete meno intellettuali e più danzerecci, niente paura, a bordo si preoccuperanno di farvi ballare quelli del Circolo degli Artisti, appositamente imbarcati per voi.
Ah, non dimentichiamo che se siete veri 'birromani' e vi dilettate nella produzione fatta in casa, le vostre creazioni le potete portare in crociera, e la giuria di esperti (Kuaska, Luca "Giacu" Giaccone e Andrea Camaschella di Slow Food, Andrea Turco di Cronache di Birra, Nicola Utzeri di Fermento Birra e un giudice internazionale) potrebbe anche assegnarvi il premio per la birra migliore (che corrisponde al viaggio gratis).
Se volete intanto avere un assaggio, questo sabato (7 maggio) c'è una festa organizzata in un agriturismo di via Ardeatina, a un mese dalla partenza. Sarà 'un prato di birra', in attesa del mare di birra pre-estivo, sempre con i dj del Circolo. Un salto in campagna, in mezzo a 33 ettari di verde, musica. E cibo: crema di fave e pecorino, amatriciana, salsiccia e fagioli in  coccio, patate di Viterbo e cicoria di campo. E tanta birra artigianale, naturalmente.

Il sito con tutte le informazioni dettagliate

About author

You might also like

Ristoranti aperti agosto 2018 a Roma, dove cenare d’estate in città

Ristoranti aperti agosto 2018 a Roma. Tempo di vacanze, tempo di fughe dalla città. Ma per chi resta a Roma? Cosa offre la ristorazione a chi è in cerca di …

Sagre Lazio febbraio 2018: festa del polentone a Castel di Tora e del farro a Roma

Sagre Lazio febbraio 2018 (weekend 17-18). Pronti a riscaldare i vostri appetiti in questo freddo fine settimana di febbraio? Per chi vuole spingersi in provincia di Rieti, precisamente a Castel …

Amaricante Roma, nuova birreria con panini gourmet al Pigneto

Amaricante Roma. Il nome richiama il sapore che rilascia la birra dopo averla bevuta: Amaricante ha aperto i battenti ad aprile 2016 proprio sull’isola pedonale del Pigneto al civico 21, vicino …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply