Sushi B Milano, a cena la cucina tradizionale giapponese Kaiseki nel ristorante fusion di Brera

Sushi B Milano, a cena la cucina tradizionale giapponese Kaiseki nel ristorante fusion di Brera

Sushi B Milano. Nel modaiolo e ricercato locale fusion aperto nel 2014  e affacciato su una strada dello storico quartiere Brera è partito da maggio 2017 un menu  degustazione di nove portate servite al bancone del sushi bar. E’ solo su prenotazione e costa 130 euro. La nuova idea? Far conoscere ai milanesi l’autentica cucina giapponese Kaiseki. Si tratta di una successione di piccole e curatissime porzioni presentate in ceramiche decorate.

nighirisushib

La cosa bella? La cucina è simile a quella che si può assaporare nei ryokan, le tipiche case-albergo tradizionali che costellano il paese del Sol Levante. La cena si svolge al banco sushi dove si possono sedere 8 persone.

sushibar sushi b

Si scende in una saletta privata situata al piano inferiore del ristorante caratterizzato da una terrazza con cocktail bar abbellita da un giardino verticale. E il viaggio inizia.

esternosushib

Il costo sostenuto è ripagato da un’esperienza in un contesto sofisticato, discreto e piuttosto unico nella scena milanese, anche se dobbiamo citare per una proposta simile anche il precursore Wicky’s.
Da Sushi B (presente anche a Tokyo e a Parigi con una stella Michelin) il menu  Kaiseki segue la modalità  dell’omakase, ovvero ci si fida, si lascia carta bianca ai sushi man, Tetsuaki Maruyoshi e Takashi Shimazu, coordinati dal cuoco Nobuya Niimori, che preparano i piatti davanti ai vostri occhi.

sushib

Potete così assistere a un gioco di colori e sapori che si fanno ricordare per la leggerezza e la squisitezza degli ingredienti.

sushibomakasekaiseki (2)

Tra i piatti che trovate nel menu Kaiseki: ventresca di tonno scottato con asparagi, caviale Calvisius e salsa karashi sumiso, uzaku, a base di anguilla con wakame, finocchio e  syogasu, una salsa con aceto, zenzero, soia e zucchero, “aemono” di calamari con acciughe del Cantabrico, filetto di ricciola fritto con salsa “Ponzu”. La portata principale è il sushi: una sequela di freschissimi e sfiziosi nighiri, fettine di pesce adagiate sul riso.

sushibomakasekaiseki

Il viaggio gastronomico e culturale nella migliore tradizione giapponese si conclude con i dolci di Mineko Kato, esperta ed elegante pasticciera. Sorprendente il suo Annindofu, una panna cotta con gelato fatti con l’armellina, i noccioli dell’albicocca, accompagnati da shiso caramellato e bacche di goji.

armellina sushib

Da bere? Sakè, da assaporare nelle ochoko, le colorate tazzine tradizionali e servito in una quindicina di varianti da un’affascinante signora giapponese in kimono, Taeko Kato.

ochoko sushi bIl servizio? Impeccabile grazie a una squadra rodata dotata di garbo e coordinata dal bravo Simone Anastasio. E, visto il contesto, a fine cena andrete via non senza prima aver esclamato domo arigato. Grazie molte.

Sushi B – Via Fiori Chiari 1A, Milano, tel: 02.89092640; info@sushi-b.it; Pagina Facebook
Orari: aperitivo dalle 18 alle 21, pranzo dalle 12:30 alle 14:30; cena dalle 19:30 alle 23

Autore

Potrebbe interessarti anche

Sgombroide a Milano: no all’all you can eat a 10 euro (e arriva il bollino di autenticità dei ristoranti giapponesi)

Sgombroide a Milano, all you can eat e ramen. L’Associazione Italiana Ristoratori Giapponesi ci spiega come riconoscere l’autentica cucina giapponese. Solo qualche settimana fa a Milano impazzava il caso sgombroide. Più …

Recensioni 0 Commenti

Trattoria Trombetta Milano, Giancarlo Morelli à porter in Porta Venezia

Trattoria Trombetta Milano tel. 02 35941975.  Là dove per un tempo sorgeva il bar trendy Indaco, ora si trova una trattoria che proprio una trattoria non è. Si tratta piuttosto di …

Platina Milano, il regno della pasta fresca in Porta Venezia (da asporto o per aperitivo)

Platina Milano. Ha aperto da poco in quel di Porta Venezia, più precisamente in via Lecco 18, Platina, localino informale che accompagna sempre il proprio nome con lo slogan immagina …