Nuove aperture a Milano dicembre 2019: da Acquada di Preceruti a Terrammare di Barone

Nuove aperture a Milano dicembre 2019: da Acquada di Preceruti a Terrammare di Barone

Nuove aperture a Milano dicembre 2019. Il Natale, con la voglia di menu della tradizione e di stare in famiglia, non ha certo impedito a diverse nuove insegne di svelarsi alla città anche durante l’ultimo mese dell’anno. Tra le nuove aperture a Milano di dicembre 2019 troviamo così alcuni nomi della cucina d’autore: Peppe Barone arriva in Brera e Sara Preceruti trasferisce il suo Acquada nel capoluogo. Terzo indirizzo per Ichi Station e Cocciuto, mentre da Mu Dim Sum nasce Mu Corso Como. E in Galleria ritorna il Camparino. Ecco tutte le novità.

Nuove aperture di dicembre 2019 a Milano

CENTRALE

Ichi Station

Ichi Station: take away by Haruo Ichikawa

Dopo l’apertura in viale Col di Lana, Ichi Station arriva anche in via Fara, vicino a Stazione Centrale. Si tratta degli store dedicati a delivery e take away firmati da un maestro del sushiHaruo Ichikawa, già dietro il bancone di Iyo ed oggi titolare e chef del suo ristorante Ichikawa, in Porta Romana. A differenza del primo locale, questo è un vero e proprio ristorante, con una trentina di posti a sedere. Vengono proposte colorate e fresche composizioni di uramaki, nighiri e tartare (spesso e volentieri accostati a ingredienti nostrani). E per gennaio 2020 è già previsto il terzo locale.

Ichi Station, via Gustavo Fara 33, Milano. Sito

NAVIGLIO GRANDE

Acquada

Acquada Milano by Sara Preceruti

Ve l’avevamo già annunciato: dopo il trasferimento di Tano Passami l’Olio in via Petrarca, al suo posto si stava preparando per il trasferimento a Milano la chef Sara Preceruti. Ora i tempi sono maturi e il suo ristorante gourmet Acquada aprirà a breve.

Acquada, via Villoresi 16, Milano. Sito

XXII MARZO

Killer

Ristorante Killer Milano

Là dove un tempo sorgeva il Plastic, prima del trasferimento in via Gargano, ha aperto ora Killer. Il ristorante super cool, caratterizzato da una massiccia presenza di neon, dispone circa di 80 coperti ed è perfetto per gruppi di amici, tra degustazioni di cocktail e piatti da condividere realizzati dallo chef e socio Andrea Marconetti.

Killer, viale Umbria 120, Milano. Pagina FB 

PORTA VENEZIA

Røst

Rost Milano in via Melzo

In una via Melzo sempre più gourmet ha aperto Røst. Il ristorantino propone una cucina che ha come punti di forza la riscoperta dei tagli dimenticati e l’impiego della verdura di stagione. In carta anche piatti di pesce ed una selezione intrigante di vini naturali. Il progetto è di tre giovani: Hippolyte Vautrin, Enrico Murru e la cuoca Lucia Gaspari.

Røst, via Melzo 3, Milano. Sito

MOSCOVA

Eutopia

Eutopia: colazione e pausa pranzo

Di recente inaugurazione, il progetto di Gloria Luce e David Scirocco si chiama Eutopia. Pasticceria come luogo felice: qui, i prodotti sono di stagione e arrivano da agricoltura naturale, biodinamica e biologica. A firmare queste dolcezze “healthy” il pastry chef Roberto Malin. Si inizia con la colazione ma ci si può fermare per una pausa pranzo light o una merenda.

Eutopia, via Volta 19, Milano. Sito

DUOMO

Camparino in Galleria

Il nuovo Camparino in Galleria

Iconico indirizzo del centro storico, legato alla storia degli aperitivi meneghini, ha riaperto nel “salotto” dei milanesi il Camparino in Galleria. Le novità non sono soltanto estetiche, con un design attuale e pulito cheguarda a certa classicità d’antan, ma soprattutto nell’offerta food & beverage. Innanzitutto la mixology di Tommaso Cecca by Campari, ma anche un’offerta di ristorazione innovativa: il Pan’Cot di Davide Oldani, una base, realizzata con lievito madre, di farine integrali di grano duro e tenero, farcita poi con topping di carne, pesce, frutta e verdura.

Camparino in Galleria, piazza Duomo 21, Milano. Sito

PORTA VENEZIA

Cocciuto

Cocciuto: pizzeria numero 3

Terzo locale per Cocciuto, insegna cool dedicato alla pizza di Paolo Piacentini e Michela Reginato. Nella pizzeria di via Melzo, così come nelle altre due insegne, il menu è un viaggio tra la rivisitazione della tradizione. Lo stile del locale strizza l’occhio a quello newyorkese. Oltre 70 i coperti interni.

Cocciuto, via Melzo / angolo via Spallanzani 16, Milano. Sito

CORSO COMO

MU Corso Como

MU Corso Como, cucina cinese

Dopo Mu Fish a Nova Milanese, Mu Dim Sum a Milano e Mu Bao a Torino, apre ora a Milano nel quartiere più mondano MU Corso Como. Il locale racconterà in modo inedito la cucina e la tradizione cantonese, attraverso una serie di sfiziose ricette street food tipiche di Hong Kong.

MU Corso Como, corso Como 9, Milano.

BRERA

Terrammare

Terrammare Milano

Dopo esperienze importanti come quella di Fattoria delle Torri a Modica, di Ammare a Scicli e ben cinque anni itineranti nelle sede nostrane di Eataly, lo chef Peppe Barone e Stefania Lattuca approdano a Milano. Nel cuore di Brera, da Terrammare si potranno così provare i loro piatti gourmet di pesce e carne in cui la Sicilia è presente nei sapori e negli aromi.

Terramare, via Giuseppe Sacchi 8, Milano. Sito

PORTA ROMANA

Salt – Food Atelier

Salt Food Atelier tra le nuove aperture

Salt – Food Atelier è il nuovo indirizzo gastronomico che ha aperto a breve distanza dal teatro Franco Parenti. In un ambiente moderno, il locale vuole diventare il punto di riferimento per tutti coloro che desiderano approcciare a nuovi sapori, attraverso piatti informali, ben presentati, colorati. E il brunch promette già di diventare leggenda. In cucina lo chef Steven Walters.

Salt – Food Atelier, via Pier Lombardo 19, Milano. Sito

TORTONA

Becho Market

Da Becho nasce Becho Market

All’interno di Becho , giovane bistrot a breve distanza da Porta Genova, ha finalmente preso la sua forma definitiva Becho Market. Si tratta di una sorta di piccolo mercatino di qualità, in cui sono in vendita vini biodinamici, pasta integrale, salse e conserve biologiche e tanto altro. È possibile anche chiedere le proposte della cucina in versione sottovuoto. L’apertivo così si può continuare a casa…

Becho Market, c/o Becho, via Savona 17, Milano. Sito

In apertura: Terrammare

Segui Puntarella Rossa Milano anche su Facebook

Seguici anche su Instagram

About author

You might also like

Nuove aperture 0 Comments

Bu:r Milano, le “suggestioni” dello stellato Eugenio Boer nel nuovo locale in zona Santa Sofia

Bu:r. Milano. Tel. 02 62065383 “La prima cosa che faccio quando apro il mio ristorante è togliere la carta. Lo dico da sempre”. Ed effettivamente l’ha fatto, Eugenio Boer, adesso che ha …

Nuove aperture 0 Comments

Balada Sushi Milano, piccolo nippo-brasiliano verace a due passi dal Duomo

Balada Sushi Milano, Tel. 02 3653 3551. Da Bomaki a Temakinho, fino a Berimbau, Milano conosce e ha assimilato da anni l’offerta di sushi nippo-brasiliano. Per i pochi che ancora non …

Nuove aperture 0 Comments

Canapè Milano, tra cannabis light, cocktail e cucina gourmet

Canapè Milano. Ti aspetteresti un locale come Canapè in un quartiere bohémien o al centro della movida. Invece, siamo in via della Moscova, nel cuore della Milano bene (e a …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply