I migliori ristoranti pugliesi di Roma, cinque locali per gustare orecchiette, bombette e crudi

I migliori ristoranti pugliesi di Roma, cinque locali per gustare orecchiette, bombette e crudi

I migliori ristoranti pugliesi di Roma, con panzerotti, bombette e crudi.  Il più conosciuto è probabilmente l’Orecchietteria aperta un anno fa da Lino Banfi. Ma nella Capitale di locali dove assaggiare cime di rapa, pasticciotti e bombette ce ne sono davvero tanti. Salentini o tarantini, di carne o di pesce, per il pranzo o per la cena, questa è la selezione dei migliori cinque preparata da Puntarella Rossa per voi.

I migliori ristoranti pugliesi di Roma

SAN LORENZO

L’Apulia

i migliori ristoranti pugliesi a roma L'ApuliaNato a fine 2018 a San Lorenzo, l’Apulia è un ristorante con dehors, sobrio e senza troppi fronzoli. Per ora il menu è molto striminzito e può lasciare interdetti. Ma la qualità dei piatti è notevole e si spera in un upgrade. La prevalenza, per ora, è per piatti street food. Ci sono gli “sfizi”, tra i quali panzerotti cime di rapa e burrata (5 euro) e cinque panini gourmet: tra gli altri quello con polpo arrosto, battuta di peperoncino e lampascioni (9 euro). Due soli primi, orecchiette con cime di rapa (10 euro) e calamarata allo scoglio (12). E tre secondi: frittura mista di pesce (9 euro), polpo arrosto al piatto (13), polpette al sugo (6). Sobrietà (troppa) anche per i vini: due rossi, un primitivo e un negramaro.

L’Apulia, via degli Umbri 12, tel. 328 695 2532, aperto dal martedì alla domenica a pranzo dalle 12 alle 15 e a cena dalle 18 alle 23. Chiuso il lunedì. Pagina Facebook 

TESTACCIO

La vecchia Lupiae 

Aperto da 11 anni, da 3 il locale si è trasferito a Testaccio. Lo chef Mauro Errico assicura di essere stato il primo ad aprire un ristorante 100% salentino nella capitale. Arrivato da Lecce, dove ha mosso i primi passi nella cucina della madre, ha portato a Roma tutti i piatti più tipici della cucina salentina, e naturalmente i vini. Si va dai classici primi come ciceri e tria (10 euro) , pasta fresca fatta in casa con i ceci, alla sagna ‘ncannulata (10 euro), una tagliatella attorcigliata condita con pomodoro e ricotta forte. In menu anche purè di fave e cicoria (9 euro), carne di cavallo, burrata e polpette di melanzane. Per concludere in dolcezza consigliamo di assaggiare il fruttone, variante meno conosciuta ma più golosa del pasticciotto, con la glassa al cioccolato e il ripieno di mele cotogne. Il locale ha 34 posti a sedere e nel weekend è consigliata la prenotazione.

La vecchia Lupiae, via Luca Della Robbia 3a, tel. 06 575 7902, aperto a pranzo e a cena, chiuso il lunedì e il martedì mattina. Pagina Facebook

FURIO CAMILLO

La locanda del macellaio 

Come si intuisce dal nome, è un locale consigliato solo agli amanti della carne. Adatto a chi bada alla sostanza più che alla forma, è in zona Furio Camillo. L’entrata è un po’ anonima ma una volta varcato l’ingresso l’atmosfera cambierà. Troverete un lunghissimo bancone con salsicce, costate e filetti in bella vista, pronti per essere scelti e cotti al momento. Il punto di forza sono le bombette: involtini di carne ripieni e avvolti nella pancetta  affumicata. Ce ne sono ben 25 tipi diversi: al tartufo, con lo speck e la scamorza, ripieni di carciofi, con il gorgonzola o la variante radicchio e speck. E poi ci sono le bistecche, il controfiletto di angus (45 euro al kg), l’antipasto di capocollo di Martina Franca, conosciuto dai romani come coppa, e caciocavallo (dai 12 agli 8 euro). I posti a sedere sono più di 100 ma il locale è spesso affollato, soprattutto il venerdì e il sabato sera.

La locanda del macellaio, via Virginia n. 41, tel. 388 824 6733, aperto tutti i giorni a cena tranne il lunedì. Pagina Facebook

PRATI

Bacio di Puglia 

Piccolo locale a due passi dalla Basilica di San Pietro, è adatto per uno spuntino o per un pranzo rapido. Il menu offre orecchiette alle cime di rapa (6 euro), riso patate e cozze (6 euro), pasta al forno (6 euro), focaccia barese (2,50 euro), panzerotti pomodoro e mozzarella (3 euro) e i  classici pasticciotti (2 euro). Sul bancone all’ingresso troverete poi una varietà di pizze tonde e alte con diversi ingredienti: da broccoli e salsiccia a pomodoro mozzarella e funghi (3 euro al trancio). Si può approfittare delle formule menu che vanno dai 5 ai 10 euro comprensivi di bibita. Il locale ha in tutto una ventina di posti a sedere per chi decide di fermarsi a mangiare all’interno.

Bacio di Puglia, via del Mascherino 59, tel. 06 6830 7697, aperto tutti i giorni dalle 8 e 30 alle 15 e 30. Chiuso il lunedì.  Pagina Facebook

ESQUILINO

La locanda dei pugliesi

A due passi dal Viminale si trova questo angolo di Puglia, aperto ormai da 4 anni. I proprietari, originari di Martina Franca, piccolo comune in provincia di Taranto, hanno portato la tradizione martinese a Roma. Tutte le materie prime utilizzate nella preparazione dei piatti vengono “da giù”: cime di rapa, latticini, salumi. Anche la carne viene cotta seguendo il metodo tradizionale, nel classico fornello martinese. In menu ci sono le orecchiette con le cime di rapa (10 euro),  i paccheri con cardoncelli freschi e pancetta (10 euro), e naturalmente le bombette. Come dolce si può scegliere tra la mousse alla nutella e il tiramisù, fatti con mascarpone 100% pugliese. Il locale ha anche un dehor.

La locanda dei pugliesi, via Napoli 76/A, tel. 06 3105 6807, aperto tutti i giorni a pranzo dalle 10 alle 15 e 30 e a cena dalle 18 alle 23 e 30/24. Pagina Facebook 

About author

You might also like

Brado Roma, tagliata di selvaggina e birre artigianali nel locale in zona Tuscolana

Brado Roma, tel. 375 514 0851. Mattoncini rossi, cucina a vista e dettagli in legno nel nuovo locale di Roma in zona Tuscolana, che riportano alla mente un rifugio di …

La Casetta Rossa a Roma, forno e cucina popolare nel cuore di Garbatella

La Casetta Rossa a Roma, prima che un ristorante, è uno degli esperimenti urbani di recupero di spazi e luoghi pubblici meglio riusciti negli ultimi anni. Si trova all'interno del …

Eventi 1Comments

Buff a Roma: a Trastevere apre il ristorante-mercatino con prodotti a km 0

Buff a Roma, mercatino e ristorante a km 0 a Trastevere. Che ne dite di un locale dove comprare e scegliere i prodotti, come dal fruttivendolo o macellaio di fiducia, e dove potete assaggiarli con tanto …