Santucci a Roma, ai Parioli ristorante di pesce dai sapori mediterranei

santucci a roma
Alberto Blasetti / www.albertoblasetti.com

Santucci a Roma. Un ristorante di pesce dai sapori mediterranei, che propone i gamberi di Mazara del Vallo insieme ai calamari scottati con puntarelle in salsa  di alici o i ravioli ripieni con burrata di Andria: Santucci ha aperto in sordina da un paio di mesi, ma ufficialmente dai primi di gennaio 2019, in via Bruno Buozzi, nel cuore dei Parioli (quartiere che già ospita un altro ristorante della famiglia Santucci, Il Caminetto).

santucci a roma

Santucci è un ristorante a conduzione familiare che si propone di salvaguardare la tradizione, grazie alla ricerca di una cucina fatta di prodotto e qualità, con il pescato sempre fresco, mai congelato, quindi proposto solo se reperibile sul mercato. Lo si vede dal menu: ostriche, ricci di mare, gamberi scampi e mazzancolle di Mazzara del Vallo. Tartare, gran crudi e insalate di mare per cominciare, ma anche catalana espressa con aragosta o astice blu (30 euro), baccalà alla vicentina con polenta (16); polpo verace cotto a bassa temperatura con patate e panzanella alle erbe aromatiche  (16).

santucci a roma

Tra i primi piatti: tagliolini 20 tuorli “Bianco di Bianco” Sogliola e Tartufo Bianco (45); spaghettoro “Verrigni” all’aragostelle di mare (28); raviolo fatto in casa con burrata di Andria cucinato con crudo e cotto di Gambero rosso (18); risotto mantecato alla pescatora (18).

pesce santucci a roma

Per secondo potrete scegliere direttamente dal banco del pesce (75 euro al kg) che vi verrà preparato a trancio, sfilettato o intero e potrà essere cucinato al sale aromatizzato dallo chef, in guazzetto con olive Taggiasche Capperi e pomodorini, al forno alla Vernaccia con olive Taggiasche pinoli e pomodoretti, al vapore (25) con dadini di pomodorini gialli e rossi olive basilico e mentuccia, alla griglia (25) come la tagliata del pescato del giorno o la gran grigliata di pesce bianco gamberone scampo e calamaro. In padella (25): straccetti di rombo con pachino fiori di zucca e bottarga; bocconcini di ombrina crosta di patate carciofi croccanti e menta; scamponi di Mazzara del Vallo “aio oio”e peperoncino (30).

Per chi al pesce preferisce la carne, selezione dalla macelleria Feroci: gricia con i tagliolini all’uovo con guanciale e pecorino di Amatrice (13); tagliata di manzo con verdura (250 gr.  24 euro); straccetti di manzo aio oio peperoncini (16).

santucci a roma

E poi i dolci: millefoglie con crema pasticcera  (8); zabaione freddo  con frutti sottobosco  (10); crostatina con crema pasticcera e fragole (10).

Santucci è aperto tutti i giorni a pranzo e a cena. Giorno di chiusura: domenica.

Ristorante Santucci, viale Bruno Buozzi 33, Roma – Tel. 06. 8070267

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*