Orecchietteria Lino Banfi, le orecchiette cime di rèp del comico pugliese sbarcano a Roma

Orecchietteria Lino Banfi, le orecchiette cime di rèp del comico pugliese sbarcano a Roma

Orecchietteria Lino Banfi Roma. A 80 anni suonati, Lino Banfi, l’indimenticato protagonista di “Occhio finocchio prezzemolo e finocchio” e di “Fracchia la belva umana”, ha deciso di aprire un ristorante a Roma. E non poteva essere, naturalmente, che di cucina pugliese. L’Orecchietteria Banfi aprirà i battenti il prossimo 21 settembre in via Belli 116, a due passi da piazza Cavour. Ispirazione pugliese oltre che “Banfiota”, come specifica Fabio Leoni, genero dell’attore pugliese più famoso di Italia, che insieme alla moglie Rosanna Banfi e al resto della famiglia gestirà il ristorante.

orecchiette banfi 2

Tutto, dai piatti, alle immagini sui muri, all’arredamento ricorderanno la carriera dell’attore. E il suo celebre vocabolario simil-pugliese caratterizzerà ogni cosa, a partire dal menu. “Non potranno mancare le orecchiette con le Cime di rèp – anticipa Leoni a Puntarella Rossa – Ci sarà ‘Papele Papele‘, uno spuntino a base di focaccia barese accompagnata da una bottiglia di Peroncino. E accanto a tanti piatti della tradizione pugliese, preparati con prodotti made in Puglia, anche rivisitazioni e nuove ricette ideate da un gruppo di giovani chef che non superano i 30 anni di età”.

orecchietteria banfi logo

Tra i dolci, “Pere che il pompelmo faccia mele”, un tortino di mele e pere con gelatina di pompelmo il cui nome è una frase di “Il brigadiere Pasquale Zagaria ama la mamma e la polizia”. Scritto, come d’obbligo, con le “e” sostituite alle “a”. Il ristorante ha 70 coperti, una trentina di tavoli compreso un tavolo sociale. La scelta – ci spiega Fabio Leoni – al momento è quella di utilizzare stoviglie compostabili e non avere servizio ai tavoli”. I clienti avranno su un vassoio l’apparecchietto che li avvisa quando i propri piatti sono pronti. “Ci è sembrato un metodo veloce e adatto ai professionisti che verranno per la pausa pranzo”, ha spiegato il genero di Banfi. E’ previsto anche il take away “Porta a chesa” e il servizio a domicilio per la zona circostante.

spaghetti a mezzanotte

Giovedì 21 settembre, quindi, Orecchietteria Banfi apre al pubblico per l’inaugurazione dalle 17 alle 22. Da lunedì 25 settembre, invece, l’Orecchietteria sarà aperta tutti i giorni (eccetto la domenica) dalle 11 alle 22.

*credits photo Rita Gijusa

Orecchietteria Banfi, via Belli 116, Roma. Tel. 06 320 1505 Pagina Facebook

About author

You might also like

Plancha Roma, cucina orientale e sapori mediterranei alla piastra

Plancha Roma apre sabato 19 dicembre 2015. Tel. 0631072361. Un locale informale, semplice ma anche innovativo, a due passi da piazza Fiume. L’unico metodo di cottura, come suggerisce il nome, sarà …

Laboratorio del Sanpietrino Roma, Fassi e Bonci per semifreddo e panettone gourmet

Laboratorio del Sanpietrino Roma.  Nel quartiere Esquilino, all’interno dello storico Palazzo del Freddo, Andrea Fassi e Gabriele Bonci danno il via ad un laboratorio che promette artigianalità e un forte legame alla città …

Retrobottega Roma, cucina conviviale (senza sprechi e senza camerieri)

Retrobottega Roma. Con qualche mese di ritardo, sul finire di questo 2015, apre Retrobottega, un nuovo laboratorio gastronomico in pieno centro. Gli artefici del progetto sono due giovani cuochi capaci, …