Orecchietteria Lino Banfi, le orecchiette cime di rèp del comico pugliese sbarcano a Roma

Orecchietteria Lino Banfi, le orecchiette cime di rèp del comico pugliese sbarcano a Roma

Orecchietteria Lino Banfi Roma. A 80 anni suonati, Lino Banfi, l’indimenticato protagonista di “Occhio finocchio prezzemolo e finocchio” e di “Fracchia la belva umana”, ha deciso di aprire un ristorante a Roma. E non poteva essere, naturalmente, che di cucina pugliese. L’Orecchietteria Banfi aprirà i battenti il prossimo 21 settembre in via Belli 116, a due passi da piazza Cavour. Ispirazione pugliese oltre che “Banfiota”, come specifica Fabio Leoni, genero dell’attore pugliese più famoso di Italia, che insieme alla moglie Rosanna Banfi e al resto della famiglia gestirà il ristorante.

orecchiette banfi 2

Tutto, dai piatti, alle immagini sui muri, all’arredamento ricorderanno la carriera dell’attore. E il suo celebre vocabolario simil-pugliese caratterizzerà ogni cosa, a partire dal menu. “Non potranno mancare le orecchiette con le Cime di rèp – anticipa Leoni a Puntarella Rossa – Ci sarà ‘Papele Papele‘, uno spuntino a base di focaccia barese accompagnata da una bottiglia di Peroncino. E accanto a tanti piatti della tradizione pugliese, preparati con prodotti made in Puglia, anche rivisitazioni e nuove ricette ideate da un gruppo di giovani chef che non superano i 30 anni di età”.

orecchietteria banfi logo

Tra i dolci, “Pere che il pompelmo faccia mele”, un tortino di mele e pere con gelatina di pompelmo il cui nome è una frase di “Il brigadiere Pasquale Zagaria ama la mamma e la polizia”. Scritto, come d’obbligo, con le “e” sostituite alle “a”. Il ristorante ha 70 coperti, una trentina di tavoli compreso un tavolo sociale. La scelta – ci spiega Fabio Leoni – al momento è quella di utilizzare stoviglie compostabili e non avere servizio ai tavoli”. I clienti avranno su un vassoio l’apparecchietto che li avvisa quando i propri piatti sono pronti. “Ci è sembrato un metodo veloce e adatto ai professionisti che verranno per la pausa pranzo”, ha spiegato il genero di Banfi. E’ previsto anche il take away “Porta a chesa” e il servizio a domicilio per la zona circostante.

spaghetti a mezzanotte

Giovedì 21 settembre, quindi, Orecchietteria Banfi apre al pubblico dalle 11 alle 22. La grande festa di inaugurazione, ovviamente con ospiti del mondo dello spettacolo, è invece prevista per ottobre.

Orecchietteria Banfi, via Belli 116, Roma

Autore

Potrebbe interessarti anche

Flower burger Roma, dopo Milano la paninoteca vegana apre a Prati

Flower burger Roma, Prati. Una paninoteca completamente crueltyfree, altrimenti detta veganburgheria. Sarà pure un nome ostico da pronunciare, ma certo resterà impresso a tutti gli appassionati di cucina vegetariana e vegana della …

Galbi Roma, il Korean Bbq restaurant celebra il kimchi, piatto tipico della Corea

Galbi Roma. Ha aperto da poco il primo ristorante di barbecue coreano che utilizza solo carbone di legno di quercia per le sue preparazioni. Dal 2 al 7 dicembre, il Korean Bbq restaurant nei …

Mercato Centrale Roma, due novità: il sushi di Orient Express e il vino Selezione Boccoli

Mercato Centrale a Roma, sushi e vino. Crescono le botteghe del Mercato Centrale a Roma con due interessanti novità. Lo spazio di via Giolitti, ideato dall’imprenditore della ristorazione Umberto Montano, apre le porte al …