Le migliori aperture del 2016 a Firenze, dall’Essenziale a Fishing Lab e Koto Ramen

Le migliori aperture del 2016 a Firenze, dall’Essenziale a Fishing Lab e Koto Ramen

Migliori aperture del 2016 a Firenze. L’anno che si chiude ha visto l’apertura di nuovi locali e ristoranti che hanno caratterizzato Firenze come una città viva e interessante dal punto di vista gastronomico. Ne abbiamo selezionati cinque, i migliori, che hanno soddisfatto le nostre aspettative: dall’Essenziale a Koto Ramen e Fulin per passare ai ristoranti di pesce come Fishing lab alle murate e Mad souls&spirits.

Essenziale

nuove aperture firenze settembre 2016Essenziale è stata l’apertura più attesa del 2016 grazie anche a un’abile operazione di marketing (leggi l’articolo sull’apertura). Un’attesa ripagata dalla cucina di Simone Cipriani creativa e mai banale che in questa nuova dimensione ha trovato la giusta misura. Cipriani ha fatto sparire la classica mise en place (il cliente trova tutto l’occorrente nel cassetto del tavolino), non c’è una netta divisione tra antipasti, primi e secondi in menu e soprattutto ci sono i Fac, Fast and casual, stuzzichini o “fermini” durante il pasto o come aperitivo. Molte le riletture della cucina toscana come i pappa donuts con la pappa al pomodoro e la rosticciana wrap.

Essenziale, piazza del Cestello, 3/r Firenze. Tel. 055 247 6956

Koto Ramen

koto-ramen2Koto Ramen a Firenze: il locale (qui l’articolo completo) è riuscito nell’impresa di trasformare il ramen in un piatto da tavola calda, seppure in perfetto stile giapponese. Piatti della tradizione, reinterpretati con gusto, ma niente sushi in questo ramen bar dalle parti di piazza Santa Croce. Il ramen è proposto in tre versioni (con carne, di pesce e vegetariano) con ciotola e cucchiaio in ceramica. Da provare la versione Shoyu-frutti di mare con brodo di pesce insaporito con salsa di soia e grano tostato (shoyu), filetti di ombrina bocca d’oro, naruto, cozze, anelli di calamari.

Koto ramen, via Verdi, 44 Firenze. Tel. 055 247 9477.

Fishing lab

fishing-lab4
Fishing Lab alle Murate Firenze è il ristorante di pesce dove lo street food incontra Dante (qui l’articolo completo). Il locale propone bun di tonno, frittura, lampredotto di mare e tartare nelle sale che ospitarono L’Arte dei Giudici e dei Notai e dove si trova il più antico ritratto dell’Alighieri.  Ampia la selezione di piatti, dai più classici ai più creativi, con pesce lavorato rigorosamente a vista e cotto a basse temperature. Gli chef hanno reinterpretato la cucina tradizionale toscana in versione marinara: basti pensare alla fettunta con polpo e cavolo nero e al lampredotto di mare. Non mancano le tartare, gli scampi e le ostriche per chi vuole pesce fresco crudo.

Fishing Lab alle Murate, via del Proconsolo 16r, Firenze. Tel. 055 240618.

Fulin

fulin12Fulin Firenze è il ristorante cinese che non ti aspetti: raffinato e con un menu insolito. Una luxury chinese experience (leggi qui l’articolo su Fulin) che propone, tra l’altro, la celebre anatra laccata preparata secondo la ricetta tradizionale di Pechino (seppur già sporzionata e non intera). I ravioli al vapore, il riso e gli spaghetti hanno tutti farciture insolite. Da segnalare il branzino passato al vapore e finito di cuocere con un brodo di pollo e ginseng. Dietro il successo di Fulìn una storia di integrazione: l’incontro di due giovani cinesi Francesco e Stefano Dai, con una lunga gavetta nei ristoranti del nonno a Prato e il fotografo professionista Gianni Ugolini, appassionato di gastronomia. Così l’apertura del ristorante è diventato un progetto anche culturale.

Fulin luxury chinese experience, via Giampaolo Orsini 113/r, Firenze. Tel. 055 684 931. 

Mad souls&spirits

mad8-rszMad souls&spirits è il regno dell’arte della mixology (qui l’articolo sul locale). I tre bartender si sono fatti apprezzare nei locali più di tendenza degli ultimi anni: Julian Biondi e Neri Fantechi (ex Florian Firenze) e Lorenzo Forzoni (ex Rivalta). I tre hanno deciso di aprire un locale che è una via di mezzo tra il cocktail bar moderno, ispirato agli speakeasy degli anni ’20 e i bar degli hotel a cinque stelle.  Biondi, già vincitore della prima edizione della Florence Cocktail Week, ha dimostrato il suo umorismo con una lista di drink decisamente curiosa. Da provare “A fare il gin-to comincia tu, do your best, we make the rest”, un gin tonic a cui aggiungere il flavour che si preferisce. Ad accompagnare le bevute tramezzini per placare la fame.

Mad souls&drinks, Borgo San Frediano 36/r Firenze. Tel. 339 781 8710.

Autore

Potrebbe interessarti anche

Nuove aperture Firenze marzo 2017, dai Fratelli Lunardi in Oltrarno alla Toraia che raddoppia

Nuove aperture Firenze marzo 2017. La primavera comincia a farsi sentire nell’aria, e porta con sé interessanti novità in città, tra bistrot, pizzerie e ristoranti. Al debutto giovedì 2 marzo la …

Brunch Firenze aprile 2016, pranzo in cortile da Zenzero

Brunch Firenze aprile 2016, sabato 9 – domenica 10. Zenzero biocatering propone il classico appuntamento in cortile per salutare la primavera, Hard Rock Cafe la formula brunch all’americana e musica dal vivo …

Ristoranti di pesce a Firenze, tre nuove aperture

Ristoranti di pesce a Firenze, gli amanti delle fritture e del crudo sono serviti. Tre aperture a poche settimane l’uno dall’altro: Amerini pesce fritto&bollicine a Rovezzano, l’Osteria teatro del mare …