Ghe Sem Milano, ravioli alla ‘nduja e cocktail per l’aperitivo nel nuovo ristorante cinese in zona Cadorna

Ghe Sem Milano, ravioli alla ‘nduja e cocktail per l’aperitivo nel nuovo ristorante cinese in zona Cadorna

Ghe Sem Milano, Cadorna. Ravioli cinesi a base di pasta di riso e ‘dim sum’, piccole porzioni di pesce, carne e verdure, da abbinare a cocktail originali: ecco la proposta di Ghem Sem, il nuovo ristorante cinese in zona Cadorna, Milano, che ha aperto a fine aprile 2016.

Ghe Sem Milano, vetrina esterna

Dimenticate per un attimo i soliti (tristi) ristoranti cinesi che trovate in giro per la città: da Ghe Sem la proposta è facile e originale, declinata secondo i gusti dei milanesi più puri. I dim sum infatti sono abbinati ad eclettici cocktail, da sorseggiare sia in una pausa pranzo veloce ma gustosa, sia per un aperitivo o una late dinner diversi dal solito.

Interni Ghe Sem

L’ arredamento è colorato  e moderno, il design richiama i locali underground di Berlino, New York o Londra, insomma nulla da invidiare alle grandi città. Con la bella stagione è possibile accomodarsi ai tavoli fuori, 30 coperti nel dehors esterno che si aggiungono ai 35 all’interno. La direzione della cucina è in mano a Daniele, già chef della Trattoria La Pesa di via Fantoni. Una cucina di tradizione e di sostanza, con pochi voli pindarici, che ha portanto anche al Ghe Sem, dove il rispetto della tecnica cinese nella preparazione e nella cottura dei dim sum si accosta ai diversi ripieni più vicini al palato italiano.

Dim Sum al nero di seppia e Ikura

Dim Sum al nero di seppia e Ikura

Una ventina circa le proposte: dai classici asiatici ai più innovativi che riprendono abbinamenti della tradizione italiana. Così si potrà passare dalla seppia e ikura o gambero al vapore o alla griglia, ai ripieni di ossobuco e zafferano, fassona e cipolla caramellata, lingua salmistrata e salsa verde. Per i palati più raffinati manzo e tartufo nero o storione e caviale. Il menu è completato da alcuni piatti: tartare di salmone con passion fruit e sesamo, carpaccio di  pesce, raviolo freddo e insalata.

dettaglio menùdettaglio menu

Le porzioni sono composte da 1 o 2 ravioli: alle verdure (3 euro), fassona e cipolla caramellata (5) oppure ravioli al nero di seppia e ikura (5). Decisamente poco cinese ma molto italiano il ripieno alla ‘nduja e mascarpone (4). Ad 8 euro nel menu solo il pregiato raviolo con storione e caviale, che, comunque, non è per tutti i palati.

Dim Sum Fassona e cipolla caramellata

Dim Sum Fassona e cipolla caramellata

La carta dei cocktail, oltre a proporre i grandi classici, è stata pensata con una quindicina di proposte internazionali che abbinano note orientaleggianti per accompagnare i vari dim  sum,  un  modo inusuale e divertente  anche per l’aperitivo. I nomi dei cocktail non sono altro che una rivisitazione divertente dei grandi classici: come il Bloody Mary che diventa Wasaby Mary dove, ovviamente, il mix è sakè, lime, wasabi, salsa di soia e condimenti. Tutti i cocktail costano 8 euro, assolutamente nella media di Milano.

Ghe Sem, via Vincenzo Monti 26, tel 02 4537 4300, Facebook Aperto tutti i giorni dalle 11 alle 15 e dalle 18 alle 2

 

Autore

Potrebbe interessarti anche

Pacifico a Roma, il ristorante peruviano di Milano arriva a Palazzo Dama

Pacifico a Roma, il ristorante peruviano di Milano presto nella Capitale. A due anni dall’apertura, e dal grande successo, di Pacifico in via della Moscova a Milano, è prevista per febbraio …

Green Station Milano: cereali, legumi e centrifughe nel ristorante ecologico in pieno centro

Green Station Milano. Ha aperto il 25 maggio scorso a Milano, nella centrale via Spadari, Green Station, il primo ristorante di Pedon, azienda leader globale nella produzione di cereali, legumi e …

Let’s Wok Milano, piatti da comporre in libertà nel nuovo ristorante asiatico gourmet di Porta Venezia

Let’s Wok Milano. Mi sarà certamente capitato, visitando qualche metropoli europea, di rifugiarvi, per curiosità o per il poco tempo, in uno di quei curiosi corner fusion in cui il …