Nuove aperture a Roma, settembre 2015: Kiko, Mostò, Per me (Epiro e Metamorfosi ampliano i locali)

Nuove aperture a Roma, settembre 2015: Kiko, Mostò, Per me (Epiro e Metamorfosi ampliano i locali)

TEMAKINHO NUOVE APERTURE SETTEMBRE 2015 ROMA

Nuove aperture ristoranti a Roma, settembre 2015. Novità in arrivo nel panorama della ristorazione romana, dalla più tradizionale a quella etnica: si va dal Kiko sushi bar a Temakinho Borgo, da Mostò a Per me, e poi l’etnico coreano Galbi, zona piazza Fiume, specializzato nella brace. Sul fronte ittico, Michelino Fish sbarca a Ostia con un nuovo punto vendita con cucina e Flavio (di Flavio al Velavevodetto, già due sedi a Roma) si appresterebbe ad affacciarsi, secondo alcune indiscrezioni, in quel di Maccarese. Al rientro dalle ferie, quindi, troverete non solo nuovi bistrot e ristoranti dove trascorrere le vostre serate, ma anche locali rinnovati pronti ad accogliervi con la qualità di sempre. Ecco le novità più importanti di questo settembre 2015, in attesa di conoscerli meglio.

Un corso di avvicinamento al vino utile e divertente a Roma?  Dal 23 settembre all'Hotel Adriano con la master sommelier Livia Belardelli!  Info e prenotazioni: puntarellarossa@hotmail.it

Un corso di avvicinamento al vino utile e divertente a Roma?
Dal 23 settembre all’Hotel Adriano con la master sommelier Livia Belardelli!
Info e prenotazioni: puntarellarossa@hotmail.it

Kiko sushi bar – San Lorenzo

kiko sushi bar

La novità in campo di cucina etnica si affaccia a San Lorenzo, tanto per cominciare: Kiko sushi bar. Con due nomi che novità poi non sono affatto: lo chef Atsufumi Kikuchi in cucina, “l’artigiano del sushi”, già Hamasei e Kenko, e il socio Roberto Angelini, che passando da “Gatto matto” a “Gazebo”, trova così il tempo di coltivare anche la sua passione per la gastronomia orientale. A pranzo troverete il menu sushi, sashimi, salmone Teriyaki, tempura e insalata kiko ognuno a 17,50 euro. Il menu à la carte prevede tra le altre cose gamberi crudi e alghe all’aroma di aceto di riso (20), carpaccio di salmone alla giapponese (17), pesce spada alla griglia con salsa Kiko (22), tempura, sushi e sashimi a volontà. Due i menu degustazione: Tokiwa Menu (42) e Asuka Menu (46).

Piazzale del Verano 90-91, Roma. Tel. 06.94849822 – 349.4021706 Pagina Facebook

Mostò – Flaminio

mosto-700x525

L’obiettivo era quello di far nascere al Flaminio un’enoteca che proponesse al pubblico un’offerta differente di etichette: oltre duecento vini scelti in giro per l’Europa, tra champagne, riesling tedeschi, bianchi e rossi di Borgogna, bollicine spagnole, senza tralasciare il panorama italiano, vera base di partenza. E così la squadra capitanata da Ciro Borriello, con Alessia, Edoardo e Pasquale (direttamente da Il Sorì) ha aperto il 25 luglio scorso l’enoteca Mostò, in via del Pinturicchio. Sul fronte gastronomia trovate gazpacho (5 euro), crostini (6 euro), club sandwich salmone e avocado (7), insalata di polpo (10), selezione di salumi e formaggi (15), e poi ostriche e dolci fatti in casa. Per i vini, le etichette partono dai 16 euro , mentre un calice costa tra i 5 e i 9 euro (per le bollicine francesi).

Mostò, viale del Pinturicchio 32, Roma. Tel. 392 257 9616 Pagina facebook

Per me – via Giulia

per-me-giulio-terrinoni-700x466 (1)

“Ho sempre pensato che la cucina, la mia cucina in particolare dovesse regalare un’esperienza modulata sull’ospite e alla portata di tutti”. Con questa filosofia lo chef Giulio Terrinoni ha iniziato un tour gastronomico che lo ha visto nei mesi scorsi ospite tra gli altri di Enoteca Trimani, Meglio Fresco, Epiro. Per presentare in compagnia di alcuni amici il suo nuovo ristorante, “Per me”. La nuova avventura di Terrinoni non nasce però dal nulla: pesano infatti i 9 anni trascorsi alla guida della cucina di Acquolina Hostaria, dei fratelli Troiani. Per assaggiare le sue preparazioni dovrete pazientare ancora un po’: l’apertura avverrà dopo la partecipazione di Terrinoni al Taste of Roma, in programma dal 17 al 20 settembre prossimi. il locale sarà aperto per pranzo, aperitivo e cena, una “piccola bomboniera” ce lo descrive lo chef, con una trentina di coperti tra una chiostrina interna e un piccolo spazio esterno sotto un percolato per l’estate. Qualche anticipazione riusciamo a darvela: a pranzo ci saranno i “tappi del Per Me”, mutuate dalle tapas spagnole. Una “formula conveniente e divertente”, ci racconta: 3 tappi (come per esempio tartare di ricciola, freddo di cipolle rosse e ostriche, una forchettata di pasta panna e prosciutto) per una pausa pranzo che soddisfa in pieno centro. E con 10 tappi, “io stappo”: in omaggio dallo chef un calice di champagne.

Per me di Giulio Terrinoni, vicolo del Malpasso 9, Roma. Tel. 06.68773655 Sito

Meglio Fresco – Boccea

meglio-fresco-700x393

Lavori di ampliamento anche per la pescheria di Boccea, Meglio Fresco, che è anche bistrot e take away. Il 1° settembre la riapertura, dopo la pausa estiva, quando potremo scoprire i nuovi spazi del locale gestito dai fratelli Scarci, che oltre a servire i propri clienti in loco, riforniscono con il pescato alcuni ristoranti della capitale. Tra le proposte, plateau crudi e cotti, con scampi, gamberi rossi di Sicilia, tartufi di mare, cozze e 12 tipi di ostriche. Oppure, tra i piatti realizzati dalla cuoca Mary, seppie con crema di ceci e crostini al pepe e rosmarino, polpo cotto a vapore con patate e pomodori datterini, polpettine di ricciola.

Meglio Fresco, via di Boccea 350 a, Roma. Tel. 06.6635411 Sito

Metamorfosi – Parioli

metamorfosi-700x269

Profondo restyling per Metamorfosi, lo straordinario ristorante ai Parioli dello stellato Roy Caceres.Obiettivo annunciato, porre ancor più attenzione al cliente, al senso di accoglienza, allo stile del locale che, a certi livelli, si rispecchia inevitabilmente anche sul cibo. La riapertura, dopo che il ritrovo ha chiuso i battenti il 20 luglio, è prevista per il 14 settembre. Altre novità in serbo per i clienti.

Metamorfosi, via Giovanni Antonelli 30, Roma. Tel. 06.8076839 Sito

Epiro – San Giovanni

epiro-700x393

A quasi due anni dall’apertura, Epiro (premiato con la Puntarella d’Oro 2015) si rinnova e amplia il proprio locale. E’ sotto una nuova veste infatti che sta per riaprire i battenti, dopo la pausa estiva, la trattoria di San Giovanni gestita da 4 giovani intraprendenti. Gli spazi saranno ampliati con circa dieci posti in più in una nuova saletta, che si va così ad aggiungere agli ambienti raccolti del winebar e della trattoria, anche qui una decina di coperti. Altre novità ancora top secret, ci anticipano, le troveremo anche nel menu.

Epiro, piazza Epiro 26, Roma. Tel. 06.69317603 Pagina Facebook

Temakinho – Borgo Angelico

temakinho-borgo-700x441 (1)

Era stato una delle piacevoli novità di cucina fusion a Monti, questo Temakinho. Che il 7 agosto scorso ha inaugurato un nuovo locale a Borgo Angelico, in un palazzo storico che si sviluppa su quattro piani. Al pian terreno troverete il cocktail e sushi bar, poi la zona soppalcata e quindi il secondo piano, adibito alla cena, al terzo la cucina e al quarto terrazza con vista e bar. Novità anche sul fronte culinario, con nuove ricette messe a punto dal capo chef Robert Veiga Martins, dal direttore culinario Fabiano Molina Gonçalves e dallo chef di Temakinho Borgo Caio Freitas de Moura Machado. Il locale è aperto tutti i giorni dalle 12.30 alle 15.30 e dalle 19 fino alla mezzanotte.

Temakinho, Borgo Angelico 30, Roma. Tel. 06.92919949 Sito

About author

You might also like

Gluten Free Days 2016, lo chef Scaglione: “Milioni di celiaci in Italia, ma chi lo fa per moda sbaglia”

Gluten free days 2016 Roma, il pane e la pasta di Marco Scaglione. Mangiare senza glutine non è più un argomento per pochi, un tema di “nicchia”. Solo in alcune zone del Sud …

Brunch a Roma maggio 2018, i migliori e una novità: la cucina flexitariana del Lanificio

Brunch a Roma maggio 2018, weekend 19-20. I migliori ristoranti con menu e prezzi. In ordine di prezzo Altrove, Ostiense: 15 euro (8 i bambini) Fad Burger and Bistrot, Centocelle …

Culinaria 2016 al Capitol Club a Roma: Bottura e Caceres alle prese con la cucina futurista

Culinaria 2016: al Capitol Club di Roma grandi chef e cucina futurista. Questa X edizione, Culinaria, organizzata da Francesco Maria Pesce e Fabrizio Darini, sbarca al Capitol Club di Roma in via …