Carciofi, i migliori ristoranti a Roma dove mangiarli come vuole la tradizione e non solo

Carciofi, i migliori ristoranti a Roma dove mangiarli come vuole la tradizione e non solo

 

carciofo bistrot bio roma

Dove mangiare i carciofi a Roma? Primavera, la stagione delle mammole. Per gli appassionati di questo ortaggio per qualche settimana ancora continuerà la ricerca del migliore banco al mercato dove comprare il carciofo perfetto. Ma se non avete tempo di andare in giro per i mercati di Roma o se non avete idea di come capare o cucinare i carciofi ma volete comunque mangiare un ottimo carciofo alla romana o alla giudia ecco dieci ristoranti e trattorie dove poterli mangiare.

CENTRO

Armando al Pantheon

armando-al-pantheon-3_98208

Pochi posti e locale semplice e accogliente, in questa trattoria a conduzione familiare, ma di grande qualità. A due passi dal Pantheon si possono ritrovare i veri sapori della tradizione. Da provare i carciofi alla romana (5 euro).

Armando al Pantheon, Salita de’ Crescenzi  31, Roma.  Tel. 06 68803034. sito

TRASTEVERE

Paris

Materie prime e amore per la cucina tradizionale sono il punto di forza di questa trattoria trasteverina di alto livello. In un menu ricco sia di piatti di terra sia di mare, troviamo i carciofi alla giudia (13 euro)  preparati seguendo la ricetta antica, con la loro inconfondibile croccantezza.

Paris, Piazza S. Calisto 7, Roma. Tel. 06 5815378. sito

PORTICO D’OTTAVIA

Piperno

piperno ristorante roma

Uno dei locali più caratteristici del Ghetto, con una lunga storia alle spalle. Qui il carciofo è protagonista indiscusso. Nel menu, non troppo economico, troviamo il carciofo alla giudia nel gran fritto insieme al fiore di zucca, alla crocchetta di patate, al supplì e all’ovolina (23 euro) oppure solo il carciofo alla giudia (15 euro). Tra i secondi di carne troviamo una delle specialità della cucina romana, la coratella o le animelle di agnello con i carciofi (16 euro). E per chi non volesse la carne, Piperno propone l’omelette con i carciofi (12 euro).

Piperno, Monte de’ Cenci  9, Roma.  Tel. 06 68806629. sito

COLOSSEO

Caffè Propaganda

carciofo caffè propaganda roma

Un bistrot moderno sul Celio, tappa imperdibile per gli amanti della mammola. Lo chef Marco Franzin la propone nell’antipasto ”in tre tempi”: alla romana, alla giudia e cruda con menta e salsa al limone (12 euro).

Caffè Propaganda, Via claudia 15, Roma. Tel.  06 94534255. sito

PORTICO D’OTTAVIA

Nonna Betta

Cucina Kosher con tutto il sapore della tradizione giudaico-romanesca. In questo locale del Ghetto possiamo mangiare non solo i carciofi alla giudia (5 euro) ma anche la gricia alla giudia con i carciofi (13 euro). Piatti presenti anche nel menu degustazione (35 euro).

Nonna Betta , Via Portico d’Ottavia  16, Roma. Tel. 06 68806263. sito

SPAZIO, REALE E MERCATO DEL DUOMO

Niko Romito

Niko Romito carciofo e rosmarino

Se cercate un carciofo davvero diverso, opera di uno chef tra i più celebrati, vi conviene passare da uno dei ristoranti di Niko Romito: da Roma a Castel di Sangro (Aq) fino a Milano. Romito realizza un carciofo cotto sottovuoto e poi passato al forno, con una salsa di resina di rosmarino, alla quale vengono aggiunti aromi di acciuga e liquirizia.

CASALETTO

Bistrot Bio

carciofo bistrot bio roma

Siamo all’interno della Valle dei Casali, un luogo immerso nel verde con una cucina creativa, ma con un occhio sempre rivolto alla tradizione, e a base di prodotti freschi biologici. Qui possiamo trovare il carciofo cotto sottovuoto su purè di patate novelle al limone e maionese di mentuccia (12 euro).

Bistrot Bio, Via del Casaletto 400, Roma. Tel. 06 4547 6909 sito

PORTUENSE

Le Tre Zucche

le-tre-zucche

Se vi piace sperimentare piatti e accostamenti di sapori nuovi, in questo ristorante di qualità del Portuense potete provare questa insalata di gamberi al vapore, faraona, carciofi con salsa di yogurt e salvia in tempura (13 euro) o altrimenti le triglie fritte con carciofi alla romana (18 euro).

Le tre zucche, Via G. Mengarini 43/45 Roma. Tel 065560758 sito

OSTIENSE

Porto Fluviale

porto fluviale carciofo

Porto Fluviale è un locale molto grande e alla moda, ma anche una pizzeria e per chi va di fretta propone anche assaggi sia caldi che freddi da mangiare al banco, i cicchetti, accompagnati da birre artigianali, cocktail e una lunga carta dei vini. Ed è proprio tra i cicchetti che troviamo lo sformato di carciofi con fonduta cacio e pepe (3 euro) ma anche il crostino con carciofi e culatello (3,50 euro). Per gli amanti della carne, Porto Fluviale propone gli straccetti di manzo con i carciofi (9 euro mezza porzione, 15 euro intera). In alternativa, un burger di agnello da 180 grammi con carciofi, formaggio primosale e menta (13 euro). 

Porto Fluviale, Via del Porto Fluviale 22, Roma. Tel 065743199 sito

PISANA

Inopia

Lo chef Andrea Dolciotti propone nel suo ristorante un menu originale, tra la tradizione e l’innovazione, con prodotti di prima scelta. Da provare i tortelli di ricotta mustia con bottarga di muggine e carciofi (16 euro).

Inopia, Via del Fontaline Arenato 157, Roma. Tel. 0666030551 sito

About author

You might also like

Brunch Roma/Domenica al Grand Hotel

Un po’ colazione, un po’ pranzo: il brunch è entrato a far parte delle abitudini care agli italiani. O almeno di quelli che amano le domeniche lente e placide. Oggi …

Classifiche 0 Comments

Dove mangiare la fassona a Torino, cinque ristoranti per appassionati di carne

Dove mangiare la fassona a Torino. Che si tratti di battuta, costata o filetto, la carne è un ingrediente fondamentale nella tradizione piemontese (come la bagna cauda, che abbiamo raccontato qui). …

1 Comment

  1. […] dalla realtà. E siete lontani dalla ricetta dello Stracotto, profumato e fumante, o dei morbidi carciofi alla romana. Laura scioglie ogni nostro “pregiudizio” con un’immagine dolce ed efficace, che ci […]

Leave a Reply