Ristoranti con piscina a Roma e dintorni: relax a bordo vasca per chi resta in città

Ristoranti con piscina a Roma e dintorni: relax a bordo vasca per chi resta in città

Ristoranti con piscina a Roma e dintorni. Tra chi non si ritiene un amante del mare e della confusione o chi semplicemente quest’estate non lascerà la città, c’è una valida alternativa rappresentata dai ristoranti con piscina. Aperti quindi sia per una nuotata che per gustare un buon piatto a bordo vasca, vi proponiamo qualche indirizzo a Roma e dintorni.

Sky Blue Pool Terrace – Aleph Hotel by Hilton

Aleph Hotel Sky Blue Terrace Roma

Foto sito Web Aleph Hotel

Se l’Aleph, hotel cinque stelle a due passi da Via Veneto, dallo stile arabo raffinato, presenta interni in marmo bianco e uscieri in divisa pronti ad accogliere i clienti, l’ambiente della sua terrazza con piscina, lo Sky Blue, è molto meno “infiocchettato”. L’affaccio non è il solito da cartolina, ma dal parapetto interamente vetrato si vede un bellissimo tramonto sui tetti tipici dei palazzi romani. Lo chef è Carmine Buonanno, di Benevento, che propone una cucina mediterranea e creativa dove al centro ci sono le materie prime, tra i piatti troviamo i gamberi rossi di Mazara ripieni di provolone Del Monaco, passion fruit e salicornia (26 euro). Altra specialità sono i plin ripieni di cacio e pepe rosa e limone di Sorrento. Tra gli antipasti segnaliamo il pane di Lariano a frisella e condito con capesante e crema di panzanella. Anche i dolci sono elaborati, come la mousse di pesca bianca, namelaka al basilico e lime (10 auro). La terrazza è aperta sin dall’orario aperitivo. I clienti possono passare il tempo nella piscina panoramica mangiando i “bites” e bevendo ottimi cocktail preparati a vista dal barman (li crea anche personalizzati su richiesta). I drink hanno all’interno un cubetto di ghiaccio con la stampa del logo dell’hotel. Ma la parte più originale è senz’altro l’istituzione del narghilè, lo Shisha Corner, a base di frutta, alcool e miscela di tabacco che rende omaggio alla proprietà araba dell’Aleph. Tra i progetti futuri dello chef c’è la possibilità di utilizzare anche il forno per le pizze.

Sky Blu Terrace. Via di San Basilio 15, Roma. Tel. 06 4229001. Sito. Pagina Facebook

Pacifico – Hotel Palazzo Dama

pacifico roma

Un gioiello raro nel centro cittadino, una piscina incastonata tra i palazzi antichi di Lungotevere e Piazza del Popolo. La cucina di Pacifico, ristorante dell’Hotel Palazzo Dama, punta su una proposta tipicamente Nikkei (di cui vi avevamo già parlato qui): una tradizione gastronomica nata dalla relazione simbiotica tra la cultura peruviana e quella dei migranti giapponesi arrivati in Sudamerica a cavallo tra ‘800 e ‘900. Il menu dello chef Jaime Pesaque, pioniere della cucina nikkei nel mondo, è servito nel giardino sia a pranzo che a cena. La direzione esecutiva di tutte le cucine è affidata allo chef italiano Ivo Marchionni. Va da sé che i piatti signature sono internazionali: abbiamo il Ceviche chifa (20 euro), Lomo a lo pobre (26 euro), il Tiradito Rivisitato e una selezione pregiata di carni. Tra le proposte per il pranzo le più indicate sono i burger, poke e club sandwich. Il ceviche è considerato proprio il cavallo di punta di Pacifico: il salmone viene marinato in una leche de tigre “chifera” a base di lime, brodo di pesce, aglio, sedano, zenzero, cipolla, coriandolo, peperoncino e sale con l’aggiunta di ingredienti asiatici quali soya, teriyaki e salsa di ostriche. Il salmone nella sua salsa viene accompagnato da avocado, chips di wonton fritte, arachidi, semi di sesamo bianco e nero e cipollotto. L’interno di Palazzo Dama ospita il Pisco Bar con boiserie in legno scuro e lampadari pregiati in cristallo (provenienti direttamente dall’ Hotel Plaza di New York) che scendono lungo la scalinata elegante. Il classico si intreccia al contemporaneo grazie a piante, specchi e scritte con neon luminosi. L’origine del nome “Pacifico” è interessante: rappresenta il mare che unisce idealmente Perù e Giappone, le due radici gastronomiche del locale, ma è anche facile da pronunciare in tutte le lingue del mondo. Gli orari di apertura sono dalle 11 all’ 1 di notte con possibilità di fare il brunch. Le giornate sono sempre accompagnate da intrattenimento musicale.

Pacifico Roma. Lungotevere Arnaldo da Brescia 2, Roma. Tel. 06 3207042. Sito. Pagina Facebook

Uliveto – Rome Cavalieri Hotel

Uliveto – Rome Cavalieri Hotel Roma

Foto sito Web Uliveto – Rome Cavalieri Hotel Roma

Ideale per un pranzo di lavoro o per una cena romantica in un’oasi di tranquillità lontani dal traffico. A bordo piscina si degusta il nuovo menu dello chef Fabio Boschero composto da materie prime tutte di provenienza locale. Lo chef seleziona carne bovina proveniente dai bianchi armenti della Chianina, rombi del Mediterraneo, tartufi del Piemonte e la mozzarella proviene dalla via Appia. Si può scegliere tra diversi menu: quello estivo, di crudi, arabo e da asporto. Si inizia con la bruschetta ‘nduja e cozze (18 euro), la Gran selezione di Crudi di Mare (36 euro), la battuta di manzo al tartufo estivo e uovo di quaglia barzotto (23 euro), il risotto signature con zucchine romanesche e i suoi fiori, stracciata, pomodori secchi e alici di Cetara (39 euro). In carta anche pinse, fritti di pesce e zuppe. Particolare la presenza di un menu prettamente arabo con i nomi dei piatti in lingua: Shish taouk (Spiedini di pollo alla griglia marinati serviti con salsa all’aglio), Samaka hara (Filetto di pesce grigliato con cipolla, peperoni, peperoncino e aglio) e Mouhalabieh (Budino di latte e farina di mais con acqua di rose). L’Uliveto ospita i clienti già dalla prima colazione, sempre attivo anche per il brunch della domenica con l’angolo dedicato ai bambini.

Uliveto c/o Rome Cavalieri Hotel. Via Alberto Cadlolo 101, Roma. Tel. 06 35092145. Sito. Pagina Facebook

Boho Chic

boho chic roma

Foto pagina Facebook Boho Chic

Un ex Vicolo88 completamente rinnovato all’interno del Circolo Canottieri con affaccio sulla piscina e davanti ancora il laghetto dell’Eur. L’atmosfera è resa ancora più rilassante grazie al nuovo ambiente “boho chic” costellato di catene luminose e musica. Il locale è principalmente all’aperto, con un bancone del bar moderno, pavimento interamente in parquet chiaro, ombrelloni bianchi, una parte di giardino e tante piante che garantiscono privacy dall’esterno. C’è anche un lato di ristorante coperto per le giornate più ventose. Aperto da colazione al dopo cena i momenti sono sempre accompagnati da musica in sottofondo. Il menu prevede piatti della tradizione mediterranea e romana rivisitati in chiave moderna: cartoccio di moscardini e verdurine croccanti (11 euro), pane carasau con alici, burrata, pomodorini e polvere d’oliva (9 euro), spaghetti aglio e olio con carpaccio di spigola (18 euro), tataky di tonno mele Smith e cuori di arancia (19 euro) e il Big Boho burger meat da 400g. In carta anche le pizze e dolci. Per accompagnare i cocktail serali o dell’aperitivo ci sono tanti finger food e appetizers.

Boho Chic. Viale America 14, Roma. Tel. 330 290103. Sito. Pagina Facebook

DINTORNI DI ROMA

Nativo Champagne Food & Drink

Nativo Champagne Food & Drink

Ci spostiamo a Fiumicino, sempre a bordo piscina, con proposte food dello chef Andrea Conti e champagne. Per entrare da Nativo, aperto a giugno 2021 e di cui vi avevamo già parlato qui, si percorre un parco rigoglioso pieno di ulivi, spesso luogo ideale anche per rappresentazioni artistiche quali mostre e danze. Il ristorante è situato a due passi dal mare e all’interno del Club esclusivo “Thuja”. I coperti sono circondati da vetrate a tutta altezza, a 360 gradi, ma in estate i tavoli sono disposti anche in giardino dall’ora della colazione al dopo cena. Le proposte in menu puntano a sapori “nativi”, quindi autentici, e innovativi. Punta dunque al concetto di slow food con una cucina scomposta ispirata ai quadri di Picasso. La maggior parte dei piatti sono di pesce, trovandosi in contesto marittimo. Tra gli antipasti ci sono i crudi in carpaccio, tartare, crostacei e ostriche. Poi a seguire troviamo prosciutto di salmone con citronette, aceto balsamico e spuma di robiola e ancora Ventresca di tonno con clorofilla di sedano, pomodorini confit e vin cotto di pesce o la Spatola in tempura con composta al bergamotto, maionese d’ostrica e fondente di cipolla. Non mancano proposte di altro genere come l’Uovo a 64 gradi con tartufo nero estivo, flan di verdure con fonduta di gorgonzola, e la carbonara con uovo 64 gradi e guanciale di apulo calabrese (14 euro). Il menu mare e la selezione di crudi vengono 35 euro ognuno, mentre quello di terra 25 euro. Il tutto si accompagna bene con l’offerta della cantina con selezione di champagne ricercati e vini. Nativo ha anche una terrazza, che affaccia sulla piscina, dove si può fare l’aperitivo a base di drink con rivisitazioni dei grandi classici. A questi si può accompagnare una degustazione o piatti a scelta come il prosciutto Patanegra 36 mesi Emiliano Garcia (25 euro) e selezioni di formaggi Camembert.

Nativo Champagne Food & Drink. Via di Villa Guglielmi 33, Fiumicino (RM). Tel. 06 79782709. Pagina Facebook

Santa Lucia Maccarese

Antico edificio colonico dei primi del Novecento adesso riconvertito in azienda agricola con ristorante, alloggi ed area relax (qui il nostro articolo dettagliato). Iniziando dalle camere, hanno tutte un affaccio luminoso sul verde e una vasca da bagno interna alla stanza. Ci sono in aggiunta due piscine, la più piccola ha l’idromassaggio ed è circondata da un campo di carote. Per una giornata all’insegna del relax c’è la possibilità anche di prenotare un giro a cavallo lungomare. La cucina del ristorante non dimentica le origini del posto, quindi rimane casereccia e riunisce le materie prime pastorali del territorio. In menu piatti di terra, cacciagione e zuppe contadine. Presto le materie prime saranno ancor più a km 0 dato che all’interno di Santa Lucia stanno allestendo un orto sufficientemente grande da sostentare la ristorazione interna. La produzione di liquori, marmellate e distillati è affidata ai prodotti di zona, l’Azienda Agricola Tenuta Terra dell’Agro. Santa Lucia è aperto per pranzi e aperitivi a bordo piscina tutti i giorni della settimana.

Santa Lucia Maccarese. Via della Luna, Fregene. Tel. 06 8540230. Sito. Pagina Facebook

Antonello Colonna Resort

antonello colonna resort roma

Spa, resort e ristorante stellato. Lo chef Antonello Colonna ha creato il suo luogo ideale a Labico dove riposarsi, mangiare bene e prendersi cura di sé nella piscina termale. Le materie prime in carta sono in parte auto prodotte grazie all’orto-giardino. Molto invitanti gli antipasti tra cui l’uovo fritto con guanciale, broccoletti e parmigiano (25 euro) o la scaloppa di foie gras con pizza e fichi (35 euro). A seguire: negativo di carbonara (30 euro), quaglia farcita con porcini e frutti di bosco (35 euro) o ancora il diplomatico con crema, cioccolato e caramello salato (20 euro). Altrimenti c’è il menu degustazione a 120 euro. Per i soli ospiti del resort la proposta gastronomica include anche una trattoria tipica romanesca e una pizzeria napoletana.

Antonello Colonna Resort & Spa. Via di Valle Fredda 52, Labico (RM). Tel. 06 9510032. Sito. Pagina Facebook

 

[Foto copertina Uliveto – Rome Cavalieri Hotel]

 

Puntarella Rossa esiste dal 2009 e dal primo giorno non accetta soldi e contributi da ristoranti.
Se vuoi un’informazione sempre più libera e indipendente, sostieni Puntarella Rossa con una donazione.


About author

You might also like

Nuove aperture 0 Comments

Klang Roma, cucina aperta fino a tardi e musica live nel locale al Pigneto

Klang Roma al Pigneto. Ha aperto il 22 novembre 2018, al Pigneto, Klang. Non solo un locale, ma un progetto ambizioso nato dalla mente del suo giovane fondatore Cristiano Latini. Tutto …

Pasticcio Roma, pizza, “pasticci” e cocktail al quinto piano, vista Testaccio

Pasticcio Roma, tel. 065813605  Ha inaugurato giovedì 12 novembre, il ristorante Pasticcio a Roma, nello storico quartiere di Testaccio. Un locale di 300 metri quadri raggiungibile da un ascensore all’avanguardia all’interno di un …

Rostick Roma, arrosticini di pecora, polpette e patate al cartoccio a Trastevere

Rostick Roma, Trastevere. Tel. 06 8764 7696. Inaugura ufficialmente il 6 ottobre prossimo il locale nel cuore di Trastevere, in vicolo del Cinque, che prepara arrosticini, non solo di carne,e piatti street food. L’idea …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply