Nuove aperture a Firenze estate 2021: da Harry’s Bar The Garden al temporary Jardin La Ménagère

Nuove aperture a Firenze estate 2021: da Harry’s Bar The Garden al temporary Jardin La Ménagère

Nuove aperture a Firenze estate 2021. Torna la vita di prima, più o meno, e tornano per fortuna anche le nuove aperture. In quest’estate fiorentina abbiamo selezionato quattro nuove location (al fresco) da provare

Harry’s Bar The Garden

Splendido salotto estivo quello dell’Harry’s Bar approdato nel giardino dell’hotel Sina Villa Medici. Si varca la soglia di via Il Prato e si entra in un piccolo paradiso, tra le aiuole fiorite, divanetti e piscina. La cucina è quella storica dell’Harry’s Bar, affiancata dalle pizze di Mario Adinolfi, napoletano doc classe 1986. Da provare i classici taglierini gratinati con parmigiano e prosciutto o il tortellino classico (28/34 euro), il carpaccio alla Cipriani o il club sandwich (30 euro), tutte le pizze (20/24 euro) e per chiudere in bellezza le crepes flambate o la torta di mele (12 euro). È possibile, tramite prenotazione, poter usufruire della piscina. Dalle 18 viene servito l‘aperitivo e il ristorante è aperto con orario continuato. Atmosfera impagabile.

Harry’s Bar The Garden. Via Il Prato 42, Firenze. Sito. Pagina Facebook

Ditta Artigianale Carducci a Sant’Ambrogio

Nell’ex monastero di Sant’Ambrogio in via Carducci, il team di “Ditta Artigianale” ha aperto una nuova caffetteria e la Scuola del Caffè, che da settembre diventerà un’accademia internazionale dedicata alla diffusione della cultura di eccellenza del caffè. Un lungo recupero guidato dai soci Francesco Sanapo e Patrick Hoffer, che ha fatto tornare la vita nel complesso religioso di origine medievale. La caffetteria è aperta dalle 7.30 a mezzanotte e serve colazione, brunch, pranzo, aperitivo e cena. Da provare l’avocado toast (7,50 euro), la quinoa bowl (10 euro) e gli american pancakes (7 euro), poi la carta dei caffè specialty, tostati in casa e di altissima qualità, e i cocktail del Gin Bar, che vanta oltre 150 etichette da tutto il mondo.

Ditta Artigianale Carducci. Via Carducci 2, Firenze. Sito. Pagina Facebook

The Place a Santa Maria Novella

foto Dario Garofalo

In una delle piazze più belle di Firenze, Santa Maria Novella, apre il suo dehors alla città il “The Place”, l’hotel pluripremiato riaperto dopo il restyling dell’architetto Luigi Fragola. Dalle 7.30 alle 23.30 è possibile trovare ristoro sui comodi divanetti del “The Terrace” oppure nelle eleganti sale all’interno dell’albergo, che per la sua accoglienza è considerato da molti clienti una seconda casa. Da provare la tartare di avocado e mela e il manzo al coltello (16/18 euro), le crespelle o i maltagliati al nero di seppia (20/26 euro), la classica parmigiana di melanzane (20 euro) e tutti i dolci (14 euro). In accompagnamento la lista degli aperitivi offre ottimi spunti, come il mule allo zenzero o il the green alla mela (14/20 euro).

The Place Firenze. Piazza Santa Maria Novella 7, Firenze. Sito. Pagina Facebook

Jardin La Ménagère

La Ménagère, il famoso locale in via Ginori è in ristrutturazione, così lo staff si è spostato al boutique hotel Riva Loft, aprendo il temporary Jardin La Ménagère, un “experience restaurant”. Qui lo chef israeliano Erez Ohayon (una stella Michelin a La Bottega del Buon Caffè) propone un menu à la carte e due percorsi di degustazione (75/85 euro). Al centro della sua cucina gourmet una proposta di piatti che evocano mondi lontani, mescolando ricette ed esperienze attraverso l’utilizzo di materie prime locali. Tra questi la lingua con hummus e salsa verde (16 euro), il bottone con caprino e piselli (23 euro) e il piccione con funghi estivi e mirtilli (28 euro). Curiosi i dolci “yellow”, “orange” e “red” a base formaggi, kefir e ingredienti particolari (11 euro).

Jardin La Ménagère. Via Baccio Bandinelli 98, Firenze. Sito. Pagina Facebook

 

[Foto copertina Harry’s Bar The Garden]

About author

You might also like

Berberè a Firenze, la “slow pizza” dei fratelli Aloe sbarca in Oltrarno

Berberè a Firenze: dopo Bologna arriva in Oltrarno la “slow pizza” dei fratelli Aloe. Portare a Firenze una pizza sana, leggera e digeribile, preparata senza lievito e con una miscela di …

Ditta Artigianale al cinema Firenze, caffè brunch e cocktail di qualità per accompagnare le proiezioni della Compagnia

Ditta Artigianale al cinema teatro della Compagnia, Firenze. Ditta Artigianale inaugura il 28 ottobre il terzo locale: apre all’interno della Compagnia, lo storico cinema fiorentino. Specialty coffee, ampia selezione di drink …

Il Coccolo fritti e cornetti Firenze, in Santa Croce lo street food della Prosciutteria di via De’ Neri

Il Coccolo fritti e cornetti Firenze, la nuova friggitoria nel quartiere Santa Croce. Il locale in via Matteo Palmieri (Arco di San Pierino) porta la firma de La Prosciutteria di via …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply