Sotto Sotto Milano, da Nobu a via Sarpi la cucina di Angelo Pavone

Sotto Sotto Milano, da Nobu a via Sarpi la cucina di Angelo Pavone

Sotto Sotto Milano. Passeggiando per una via Sarpi sempre più gourmet, tra i più apprezzati ristoranti cinesi e i più golosi street food, siamo incappati in questo ristorante che è stata a tutti gli effetti una piccola scoperta. Sotto Sotto è un ristorante caratterizzato da un’ampia cantina di etichette nazionali e non, con un focus sullo champagne. In cucina un giovane cuoco, che è anche socio del locale, con un passato da Nobu.

Sotto Sotto, il locale

Sotto Sotto Milano ristorante

Il locale è arredato con stile minimale: un ampio bancone, una serie di intimi tavoli a livello strada, un soppalco perfetto per eventi privati. Sempre al piano +1 troviamo un “cantina in quota“, dove vengono conservate fresche una gran quantità di ottime bottiglie, inclusa qualche chicca d’annata. Vino anche in tutte le pareti, per un numero totale di etichette che si aggira tra le 400 e le 500. Qualche tavolino fuori con la bella stagione conferma quell’aria da bistrot d’alto profilo che si respira all’interno.

Anima di Sotto Sotto sono, assieme allo chef Angelo Pavone, gli altri due titolari: Marco Mazzilli e Morena Cannone.

Sotto Sotto, il menu

Sotto Sotto Milano menu

Pur giovanissimo, lo chef Angelo Pavone ha lavorato nelle cucine di Nobu, dapprima a Milano, all’interno del palazzo Armani, e poi a Londra. Questo ha con evidenza influenzato al sua cucina ai fornelli, ricca di contaminazioni asiatiche. Libero di dar spazio alla propria creatività, per il menu di Sotto Sotto, Pavone ha mitigato questo suo lato etnico con ingredienti mediterranei. Il risultato e gustoso, seducente.

Sotto Sotto Milano piatti

La carta, milanese nei prezzi così come negli impiattamenti accattivanti, comprende un antipasto come Carpaccio di cacciagione al vino rosso, puntarelle, Parmigiano e aceto di riso che si distingue per l’impeccabile marinatura (17 euro). Ancora la Tartare di Fassona con mayo al wasabi (15 euro) e, tra i secondi, il Maialino iberico con salsa Kaeshy, chips di riso soffiato e vegetali croccanti  (25 euro). Virano decisamente verso l’Italia i primi piatti, dalla Linguina integrale Gentile con purea di cavolfiore allo zenzero, pomodorino secco e crumble di tarallo (17 euro), alle Pappardella all’uovo Verrigni con verza e guanciale croccante (17 euro).

Sotto Sotto, via Alfredo Albertini 8, Milano. Tel. 02 91767160, Sito

Segui Puntarella Rossa Milano anche su Facebook

Seguici anche su Instagram

About author

You might also like

Recensioni 0 Comments

Giannino dal 1899 Milano, nuovo look per lo storico ristorante

Giannino dal 1899 Milano, Tel. 02 36519520. In via Vittor Pisani, più vicino a piazza della Repubblica che a Stazione Centrale, il nome storico della ristorazione milanese si ripresenta in una …

Recensioni 0 Comments

Orto Erbe e Cucina Milano, menu estivo al basilico tra le piante aromatiche della bottega in Porta Genova

Orto Erbe e Cucina Milano tel. 02 83660716. Fino alla fine di agosto 2017 il basilico, erba estiva per eccellenza, è protagonista, in otto varianti, della carta che trovate da …

Recensioni 0 Comments

All’Origine Milano, la tradizione contemporanea di un giovane cuoco

All’Origine Milano. Tradizionale, ma con guizzi di contemporaneità: così si può sintetizzare il carattere del ristorante All’Origine, guidato dal giovane chef Fabio Titone, 25 anni più che promettenti. Il locale …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply