Giulia Restaurant Roma, nella storica via Giulia una nuova meta gourmet

Giulia Restaurant Roma, nella storica via Giulia una nuova meta gourmet

Giulia Restaurant Roma, il nuovo ristorante in via Giulia. Tel. 0694892076. In una delle vie storiche di Roma, che prende il nome di un papa (Giulio II), parallela al corso del Tevere, ha aperto un nuovo ristorante gourmet. Si chiama Giulia Restaurant. Artefice del progetto è l’imprenditore Carlo Maddalena, da sempre attivo nella scena della Capitale, con la gestione di locali dedicati alla mixology e ristoranti in centro storico. Ma la vera notizia è che dietro ai fornelli c’è un giovane e promettente cuoco: Pierluigi Gallo.

Giulia Restaurant

Le premesse, per trasformare Giulia in una meta gourmet, ci sono tutte: dall’affaccio su via Giulia agli spazi curati dall’architetto Marcello Piacentini, tra mobili in legno ed eleganti elementi di design, richiami vintage e accenni industriali, fino alla proposta gastronomica curata in tutto e per tutto, come detto, dal giovane Gallo.

Giulia Restaurant

Chef con origini campane, ma cresciuto in Abruzzo, Pierluigi Gallo, ha alle spalle una gavetta da fare invidia agli chef più maturi. Le prime esperienze le fa nel ristorante di famiglia, vicino Vasto, dove è il papà a cucinare. Poi, fin da giovanissimo, apre un ristorante col suo nome (Osteria del Gallo), con pochi coperti, incentrato sulla carne alla brace. Dopo questa prima esperienza decide di mettersi in gioco e di imparare da un grande maestro, Niko Romito. Inizia quindi con la scuola di formazione del grande cuoco abruzzese, poi nella cucina del Reale e in quella di Spazio, a Rivisondoli. Gallo ha poi incontrato altri chef di livello con cui ha continuato la sua formazione: da Riccardo di Giacinto (che ha riconquistato la stella Michelin con il suo nuovo All’Oro) ad Anthony Genovese del Pagliaccio. Dopo due breve esperienze a Gli Ulivi e nell’elegante Greg di Tivoli, Gallo è approdato in via Giulia. In sala, l’esperienza di Antonello Manias. Maître e sommelier classe ’62, con una formazione di spessore trascorsa in numerosi locali di Roma e del Litorale Laziale: con Enrico Pierri (Vinarium e Il SanLorenzo); quattro anni allo stellato Pascucci al Porticciolo di Fiumicino.

Giulia Restaurant roma

La sua cucina è matura e convince con una proposta legata al territorio e creativa al punto giusto. In carta due menu degustazione. “Ti presento Giulia” (45 euro) che tra le altre cose propone il cefalo affumicato, cacciatora di pollo e foglie e gli gnocchi ripieni di spuntature, puntarelle e alici. Nell’altro menu, “Pierluigi Racconta” (65 euro), i piatti sono a scelta dello chef.

Giulia Restaurant

E ancora: tra i piatti in menu lo spaghettone Gentile con ricci e cannolicchi (18 euro), bottoncino “Cace e Ove”, lumache di mare e brodetto di pesca arrosto (18), risotto al porro crudo, cotto, fermentato e capra (17), pasta e ceci con polpettine e castagne (15).

Giulia Restaurant roma

Tra i secondi in carta: baccalà, spuma di ventricina, bufala e lattuga (20), agnello, mandorle, alici e melanzane (22) e pannicolo fondente, cavolfiore e mandarino (19).

Giulia Restaurant

Infine, i dessert in carta spaziano dal brownie biscotto croccante, caramello salato e basilico (11), lo zabaione (10) e l’eclaire limone e meringa bruciata (10).

Giulia Restaurant

Giulia Restaurant Roma è aperto fin dal mattino. Un locale polifunzionale che a partire dalle 10 offre la colazione, un menu degustazione per il pranzo (4 portate a 35 euro), un menu pomeridiano per accontentare i turisti che girano per il centro. Dalle 19 si trova il ristorante gourmet vero e proprio, con menu degustazione o scelta alla carta, a cui segue l’apertura del cocktail bar con assaggi di cucina veloce.

Giulia Restaurant Roma, Via Giulia 245/249 ingresso Lungotevere dei Tebaldi 4A. Tel. 0694892076. Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 2. Pagina Facebook 

*Foto di Alberto Blasetti

About author

You might also like

Mozzico a Roma: birra artigianale e ‘svojature’ a San Lorenzo

Mozzico a Roma: birra artigianale e svojature a San Lorenzo. Mozzico è il nuovo pub (con gastronomia) di San Lorenzo: le 12 spine e il vino naturale sono solo due dei motivi che valgono …

Classifiche 3 Comments

Le migliori pizzerie di Roma: dieci locali dove mangiare pizza tradizionale e gourmet (alta o scrocchiarella)

Migliori pizzerie Roma 2016. Creatività, innanzitutto. Ma anche ingredienti ricercati e sapienti mani ad amalgamare gli impasti. Dalla semplice Margherita alla più originale e gourmet, sfornare pizza è un’arte (non a caso sempre …

Grandma, il Quadraro è vivo e combatte

Ultime dal Quadraro: il quartiere è vivo e vegeto, e merita la nostra attenzione. L'apertura del  bistrot Grandma, in via dei Corneli, ne è la dimostrazione. Un piccolo ristorante di …