L’Éclair de Génie Milano, il bignè francese di Christophe Adam apre a piazzale Baracca, dopo Brera e Navigli

L’Éclair de Génie Milano, il bignè francese di Christophe Adam apre a piazzale Baracca, dopo Brera e Navigli

L’Éclair de Génie Milano, pasticceria francese*. L’Éclair de Génie con le creazioni del pasticcere Christophe Adam sbarca a Milano direttamente da Parigi. Ai due punti vendita iniziali, una boutique pâtisserie a Brera e un laboratorio artigianale con negozio ai Navigli, si aggiunge con l’inaugurazione di sabato 16 settembre 2017, il terzo negozio a piazzale Baracca 6. Protagonista indiscusso, l’éclair appunto, il bignè francese coloratissimo e dai gusti più disparati, da mangiarsi in un lampo.

l'eclair de genie milano

L’éclair, dicevamo, ovvero il classico pasticcino francese a base di pasta choux dalla forma allungata riempito di crema e glassato. La versione per i golosi palati milanesi viene rivoluzionata per gusto, colori e immagine, senza però snaturarlo totalmente dalla tradizione francese. Alta qualità delle materie prime e prodotti freschi al 100% sono alla base delle creazioni classiche (lo trovate all’aroma tradizionale del caffè, al tiramisù, farcito di vaniglia del Madagascar con noci Pecan caramellate o con Passion Fruit e lampone) e degli accostamenti più insoliti (come l’Éclair al caramello, mascarpone e burro salato o quello alla crema di limone Yuzu). I costi vanno da 4,50 a 6 euro a pezzo.

chouglacé

Non solo éclair, comunque: nei due punti vendita trovate anche i chouglacé, base di pasta choux con gelato artigianale e topping in 6 gusti. Eccone qualcuno: cioccolato brownie (gelato al cioccolato cuore di Guanaja 80%, brownie alle noci macadamia), passion fruit lampone (sorbetto di passion fruit aromatizzato alla rosa, crispy di lamponi) e poi vaniglia con noci pecan, limone Yuzu (sorbetto di limone e yuzu, meringa e streusel), caramello fior di sale, pistacchio cioccolato. C’è anche una linea di prodotti di pralineria, sullo stile degli éclairs.

l'eclair de genie milano

Ideatore di tutto questo, Christophe Adam, nominato dalla guida Pudlo “Miglior Pasticciere dell’anno” nel 2014, e votato “Miglior Pasticciere 2015” da Relais Desserts. Nel suo passato troviamo trascorsi alla pasticceria Legrand a Quimper, il laboratorio Gavroche (tre stelle Michelin) a Londra, l’Hotel de Crillon (a fianco di Christophe Felder) a Parigi e Palazzo Beau-Rivage (come Chef Executive) a Losanna, la Maison Fauchon a Parigi, al fianco di Sébastien Gaudard, Philippe Givre e Pierre Hermé.

l'eclair de genie milano

Dal primo locale aperto nel 2012 nel quartiere Marais di Parigi, L’Éclair de Génie conta oggi 9 negozi nella capitale francese e proiezioni in Asia (in Giappone, Corea e Hong Kong). E ora anche l’Italia, con Milano.

L’Éclair de Génie, corso Garibaldi 55 – Porta Ticinese 76, Milano. Tel. 02 4953 2580 Pagina Facebook

*Pezzo aggiornato al 14 settembre 2017

About author

You might also like

Nuove aperture 0 Comments

La Madia Campagnola Milano, la tradizione piemontese e ligure in cucina

La Madia Campagnola, Tel.  02 83531378. Tra Moscova e Chinatown si trova un locale inaugurato di recente che ha tutte le potenzialità per diventare un buon indirizzo di cucina tradizionale. La …

Fish and Burger Bar Milano, l’hamburgeria Myke arriva all’Isola

Fish and Burger Bar Milano. La nota hamburgeria di via Quadrio Myke ha aperto nel cuore del quartiere Isola Fish and Burger Bar, un nuovo punto di ristoro con proposte di …

Dabass Milano, il bistrot retrò di Porta Romana che spopola

Dabass Milano, tapas e modernariato a Porta Romana. Ci son locali che in un attimo fanno il botto. E ti chiedi: come non averci pensato prima? E’ il caso di …

1 Comment

  1. […] dolce novità vi abbiamo già detto qualche giorno addietro: l’arrivo del bignè francese, L’Éclair de Génie, a Brera e Navigli. Per gli amanti del cibo esotico abbiamo presentato invece il foodstore più […]

Leave a Reply