Firenze, il caffè Rainer si è sdoppiato e ora arriva anche un libro su éclair e pasta choux

Firenze, il caffè Rainer si è sdoppiato e ora arriva anche un libro su éclair e pasta choux

rainer eclair 1

Rudolf Rainer, lo chef che ha portato a Firenze la pasticceria austriaca, ha dedicato un libro a éclair e bignè. Da qualche anno, Rudolf Rainer e la sua socia (e musa ispiratrice) Silvia Rabito sono diventati un'istituzione a Firenze. Il Caffè Rainer, aperto nel 2011 in via San Zanobi, è stato il primo locale dove assaggiare sacher, strudel e flockentorte preparati a regola d'arte, oltre a macaron tra i più deliziosi della città, ottime paste per la colazione e pranzi leggeri con una speciale attenzione ai palati vegetariani. Da qualche mese il caffè si è "sdoppiato" con una nuova sede sempre in centro, in borgo La Croce dove, le sere d'estate, si può anche prendere l'aperitivo. Ma agli inarrestabili Rudolf e Silvia mancava ancora un'impresa: un libro. Dedicato a un vero e proprio cavallo di battaglia della pasticceria tradizionale: la pasta choux.

rainer rudy 2

Il volume, intitolato semplicemente "Éclair bignè e torte in pasta choux" è appena uscito per Giunti Demetra e costa 12,90 euro, per un totale di 128 pagine. All'interno, una quarantina di ricette di éclair e bignè, oltre a quella base per la pasta choux (un must perché senza zucchero, e dunque base imprescindibile per prelibatezze dolci e salate) che spaziano da gusti classici – al limone, al nocciolato, al cioccolato bianco e fondente o ai pistacchi – fino a proposte più stravaganti come l'éclair al caprino e wasabi, quello al caramello al sale, ma anche il bigné alla rosa, allo sgombro o all'assenzio. Senza dimenticare le torte più sontuose come il Saint Honoré o i profiteroles.

éclair.rainer.-pagina

Ma non solo. Nel libro si trovano anche consigli pratici (a cominciare dall'attrezzatura necessaria per mettersi ai fornelli), curiosità storiche – si scopre, per esempio, che l'inventore della pasta choux fu un tale Popelini, chef italiano giunto a Parigi al seguito di Caterina de' Medici, futura regina di Francia al fianco di Enrico di Valois – e qualche aneddoto sui due autori, il loro curriculum e la loro filosofia.

rainer eclair 5

Soprattutto, però, esaurita finalmente la moda del cake design che ha spopolato negli ultimi anni, "Éclair bignè e torte in pasta choux"  ha il sapore di uno spassionato atto d'amore nei confronti della pasticceria più genuina e senza tempo, l'unica a mettere d'accordo tutti i palati, pur prestandosi a ogni tipo di sperimentazione.

About author

You might also like

Classifiche 0 Comments

Le migliori pasticcerie di Firenze, dieci indirizzi per i momenti più dolci della giornata

Migliori pasticcerie Firenze. Gli indirizzi giusti in città per accompagnare con dolcezza ogni momento della giornata. Dallo storico caffè Gilli, con quasi 300 anni di storia alle spalle, allo stile di …

Fuori di Taste Firenze, ecco Ladurée e i macaron di Maria Antonietta

Ladurée e i macaron  a Fuori di Taste, Firenze. Si dice che, per Maria Antonietta, fossero il più irrinunciabile dei peccati di gola. Non è un caso che Ladurée, la celebre …

Dolci di Pasqua a Firenze, dove trovare le migliori colombe e uova di cioccolato

Dolci di Pasqua a Firenze. Qui i pasticceri sono degli artisti. Da Rivoire le uova di cioccolato assomigliano a sculture di Moore e quadri di Pollock e da Pistocchi da medaglia d’oro. Cavini propone la …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply