Le migliori enoteche e wine bar di Firenze: buon vino e buon cibo

Le migliori enoteche e wine bar di Firenze: buon vino e buon cibo

Le migliori enoteche con cucina di Firenze. Per una cena informale o una pausa gustosa l’enoteca ha sempre il suo fascino. Il fascino del vino, quello di qualità, di piatti  della tradizione, e di un ambiente intimo e accogliente. Firenze, e in particolare il centro storico della città, pullula di osterie ed enoteche, ma attenzione a non cadere in uno dei tanti locali “accalappia-turisti”, solitamente scadenti. Le enoteche e i wine bar, quelli di qualità, sono frequentate da fiorentini doc o al massimo da turisti che la sanno lunga.Ecco una selezione delle migliori in città.

Gustavino

Gustavino Firenze

Enoteca dall’ambiente elegante e dal design moderno in cui la cucina toscana viene reinterpretata utilizzando materie prime di qualità. La carta dei vini offre una scelta tra oltre 800 etichette tra le quali spicca il meglio della produzione toscana e italiana. Ambiente e sapori qui sono ricercati. Insomma è una di quelle enoteche chic e raffinate da evitare se avete in mente una taverna spartana, ma perfetta se volete fare colpo a un incontro importante. Prezzi nella norma per essere nel centro storico di Firenze, con piatti che vanno dagli 8 a 25-26 euro.

Da provare: tagliolini neri al riccio di mare su pesto di basilico e la tagliata di manzo con insalata, pomodorini ciliegini e marmellata di cipolle rosse.

Via della Condotta, 37r –  Tel: 055 2399806  Sito

Signorvino

MenùSignorvino

Signorvino Firenze è ad un passo da Ponte Vecchio. E’ il wine store dell’enocatena italiana nato nel 2012 dalla passione di Sandro Veronesi – Presidente Gruppo Calzedonia, per il vino. Grandi nomi dell’enologia italiana e ricercate bottiglie di piccole produzioni, alla portata di tutti. Spesso vengono proposti degustazioni e incontri a tema.  

Da provare: la tartare di Signorvino.

Signorvino, via dei Bardi 46/r Firenze. Tel. 055 286258 Sito

Enoteca Pitti Gola e Cantina

Pitti Gola Firenze

Una deliziosa, piccola enoteca situata proprio nella maestosa Piazza Pitti. Le pareti sono ricoperte da bottiglie di vino. La cucina è quella verace fiorentina, la cantina è ottimamente fornita di DOCG toscani, piemontesi, veneti, marchigiani e siciliani. L’ambiente è talmente accogliente che vi potete mettere a vostro agio e sentirvi come a casa, con la piccola differenza di trovarvi in una delle più belle piazze della città. Un bicchiere di vino va dai 4 ai 14€ e se tutte queste etichette vi confondono non vi preoccupate, i tre giovani proprietari sapranno sicuramente guidarvi al meglio in questa ardua scelta.

Da provare: tartare al coltello, le zuppe e il lampredotto.

Piazza Pitti, 16 –  Tel: 055 212704  Sito

Il Santo Bevitore

santo bevitore firenze

Uno spazio eclettico nel cuore di Firenze, zona Santo Spirito, che fonde la cucina tradizionale toscana con originali elementi contemporanei per sperimentare nuovi accostamenti. La carta dei vini si rinnova periodicamente, così come il menu in abbinamento. Locale dall’atmosfera informale e dallo spirito e cosmopolita, vi si può incontrare gente di tutti i tipi, dalla coppietta agli stranieri, dagli uomini d’affari ai gruppi di amici in vena di festeggiamenti. Buono il rapporto qualità/prezzo per essere in pieno centro a Firenze.

Da provare: i taglieri, la pappa al pomodoro, la tartare di Chianina.

Via Santo Spirito, 66r –  Tel: 055 211264 Sito

Fuoriporta

FuoriPorta

 

Nel simpatico quartiere di San Niccolò che conserva ancora l’anima della Firenze di una volta – una sorta di rive gauche fiorentina insomma – Fuoriporta è un’enoteca che propone piatti stagionali e una cucina fresca e di qualità che ben si accompagna a vini da poter degustare al calice o in bottiglia. Quanto a etichette non c’è che l’imbarazzo della scelta tra una selezione di circa 500 vini con un occhio di riguardo alle piccole realtà e ai produttori di vini autoctoni. Questa enoteca dà indubbiamente il meglio di sé in estate, quando si può mangiare e sorseggiare il vino nei tavolini all’aperto, l’ambientazione diventa davvero suggestiva, con quel tocco bohémien che non guasta mai. Perfetto per prendere il fresco in tutto relax, assaporando un calice di vino, che costa sui 6€.

Da provare: i crostoni e i carpacci.

Via del Monte alle Croci, 10r  Tel: 055 2342483. Sito

Le Volpi e l’Uva

Le Volpi e L'uva Firenze

A due passi da Ponte Vecchio Le Volpi e l’Uva è una vera istituzione tra le enoteche fiorentine. Vi si possono trovare in degustazione vini principalmente italiani e francesi con una particolare attenzione a piccoli produttori selezionati e difficilmente trovabili da altre parti. Accompagnano i vini deliziosi salumi e formaggi italiani e francesi. L’atmosfera del locale è riservata e accogliente, ideale per una sosta di totale relax e un buon aperitivo dopo una passeggiata nell’affollato centro storico di Firenze, il tutto senza dover spendere una fortuna!

Da provare: affettati e salumi, crostoni.

Piazza dei Rossi, 1r  Tel: 055 2398132. Sito

Coquinarius

Coquinarius Firenze

Dal menu spiccano profumi e specialità di stagione come bruschette, insalate, piatti a base di carne e di pesce. In cantina etichette provenienti da tutto il mondo: California, Argentina, Cile e naturalmente anche Italia! i vini proposti sono principalmente biologici e biodinamici, sono quei vini coltivati seguendo le fasi lunari da vignaioli che si alzano alle 5 del mattino e che con la terra si sporcano le mani. Vini veri insomma. Il locale si trova in pieno centro, eppure in una stradina piuttosto appartata. Ottimo e accogliente posticino in cui fermarsi per una pausa nel pomeriggio, assaporare un buon bicchiere di vino, leggere e fare nuove conoscenze. Per un piatto unico ve la potete cavare dai 15 ai 20€, non male…

Da provare: i crostini e la selezione di formaggi accompagnati da mostarde e marmellatine e il cheesecake.

Via delle Oche, 11r – Tel: 055 2302153 Sito

La Divina Enoteca

Divina Enoteca Firenze

Nei pressi del Mercato di San Lorenzo, La Divina Enoteca è un locale caratteristico nato al posto di uno storico negozio di generi alimentari molto conosciuto per il baccalà e lo stoccafisso. Degli arredi è rimasto ancora oggi qualcosa di allora, come le vasche di marmo usate per l’ammollo del pesce scolpite dallo scultore Giovanni Tiglio, e quattro mascheroni raffiguranti due tritoni e Nettuno dalla cui bocca esce tutt’ora acqua. La selezione enologica spazia su tutto il territorio nazionale e si concentra sui piccoli produttori locali, da mangiare si può scegliere tra una selezione di panini e bruschette o un tagliere misto. In genere bastano 10€.

Da provare: la schiacciata farcita e i taglieri.

Via Panicale, 19 –  Tel: 055 292723 Sito

Enoteca Alessi

Enoteca Alessi Firenze

Situata nel cuore del centro storico della città, l’Enoteca Alessi è un esercizio storico fiorentino gestito fin dal 1952 dalla famiglia Alessi, che ha fatto del vino la propria filosofia di vita. La cantina conta più di 2500 etichette di Amarone, Barolo, Franciacorta e molto altro, oltre naturalmente a un nutrito gruppo di vini toscani che spaziano dal Chianti Classico al Brunello di Montalcino. Le sale hanno nomi evocativi del calibro di Giotto, Donatello e Michelangelo.

Da provare: i taglieri e i carpacci.

Via delle Oche, 27/31r – Tel: 055 214966 Sito

About author

You might also like

Johnny Bruschetta Firenze, il bistrot dove la bruschetta è regina

Johnny Bruschetta Firenze, il re del pane bruscato. Qui la bruschetta si prende la sua rivincita sulla pizza. Il locale nel quartiere di Sant’Ambrogio, a Firenze, è un bistrot toscano dove il …

Classifiche 0 Comments

Le migliori osterie di San Niccolò a Firenze, cinque indirizzi

Le migliori osterie San Niccolò Firenze, cinque indirizzi. Quello di San Niccolò è uno dei quartieri più tipici di Firenze. Molto movimentato, eppure è riuscito a conservare il fascino della …

Thanksgiving a Firenze, i ristoranti per celebrare il Ringraziamento

Thanksgiving a Firenze, dove celebrare il giorno del ringraziamento con menu rigorosamente a stelle e strisce.