Al Fresco, al Four Seasons di Firenze, ha riaperto: tornano le cene nel Giardino della Gherardesca

Al Fresco, al Four Seasons di Firenze, ha riaperto: tornano le cene nel Giardino della Gherardesca

Trattoria Al Fresco (1)

Al Fresco a Firenze, la trattoria dell'hotel Four Seasons, ha riaperto e di nuovo si può mangiare la pizza in uno dei parchi più belli della città. Gli appassionati di enogastronomia conoscono il Four Seasons Hotel di Firenze soprattutto per il suo splendido ristorante, Il Palagio, regno dello chef stellato Vito Mollica. Un'esperienza da provare almeno una volta, se si vive o si è di passaggio in città, ma non certo alla portata di tutte le tasche. Un'occasione per avvicinarsi a questo piccolo paradiso del lusso e del cibo di qualità, ma approfittando di un'atmosfera più informale e limitando, per quanto possibile, i danni al portafoglio, la offre Al Fresco, trattoria chic a pranzo e pizzeria-grill a cena, aperta da pochi giorni e per l'intero periodo estivo nel parco dell'hotel.

Dialogue (41)

L'ambiente è decisamente mozzafiato: siamo nel giardino della Gherardesca, uno fra i più grandi e i più belli del centro storico, un'oasi di 4 ettari fatta di alberi secolari, piante monumentali e viali in ghiaia, tra l'altro sede, fino alla fine dell'anno, della bella collettiva di arte contemporanea "Dialogue", curata dall'artista Ugo Riva. Il ristorante è proprio accanto alla piscina, elegante ma semplice, con un nuovo arredamento in cui spiccano i pezzi unici realizzati dall'azienda artigianale I Vassalletti.

Facciata Palazzo Four Seasons

Nel menu della trattoria, curato dallo stesso Mollica, si trovano piatti freschi e legati alla stagione, ispirati alla tradizione italiana o toscana. Il pesce, in particolare, è presente in tantissime varietà: dal baccalà con peperoni friggitelli, alle mazzancolle con salsa al brandy, fino ai calamari grigliati con salmoriglio, mentre gli amanti della carne troveranno specialità come la bistecca di razza limousine e toscana o l'hamburger di fassone con gorgonzola e confettura di cipolle rosse.

pizzafourseasons

La sera l'offerta cambia completamente: largo alla pizza, alta e ben lievitata, realizzata con farine ottenute da una selezione di grandi teneri macinati a pietra (accanto alla classica Margherita, ricette più sfiziose come quella con cipolla di Certaldo al forno, o la Napoli con acciughe San Filippo e capperi di Salina) e alla carne, cotta nel nuovo josper grill installato sotto gli alberi del giardino. Per i bambini, è previsto un menu speciale.

Trattoria Al Fresco (1)

I prezzi, è bene dirlo, non sono economici: per i primi si spendono 20/25 euro; per i secondi 40/45. Ma, se ci si accontenta di una pizza e di una bibita, si rimane sui 25 euro. Che, naturalmente, non sono pochi, ma comunque giustificabili con la location davvero d'eccezione e lontana da qualsiasi altra proposta del genere a Firenze, dagli ingredienti di altissima qualità e dal servizio che è quello di un grande ristorante.
Tra le novità di quest'anno, inoltre, c'è anche la possibilità di ordinare la pizza take away: telefonando entro le 20 sarà possibile ordinarla e ritirarla direttamente al Four Seasons.

Al Fresco, Four Seasons Hotel, borgo Pinti 99r. Aperta tutti i giorni in orario 12-18.30 e 19-23. Info e prenotazioni 055/2626460, sito 

About author

You might also like

Fashion Foodballer Firenze, il ristorante di mister Spalletti tra cimeli di calcio e pappardelle al ragù

Fashion Foodballer Firenze, il ristorante di mister Luciano Spalletti. Suoi compagni d’avventura i calciatori Alberto Gilardino e Dario Dainelli. Un locale a metà strada tra una Hall of Fame del calcio e il ristorante alla …

Santarpia Firenze, la pizza d’autore a Sant’Ambrogio

Santarpia Firenze, Giovanni Santarpia e la sua pizza d’autore sbarcano a Sant’Ambrogio. Da Castellammare di Stabia a Firenze per aprire la sua pizzeria.

Le migliori colazioni a Firenze: caffè, giornale e pasticcini

Le migliori colazioni a Firenze. Seduti al tavolino, un buon caffè, una pasta calda e il giornale di oggi, non mi viene in mente un modo migliore per iniziare la …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply