Via al corso “Mai fidarsi dei sommelier”

AGGIORNAMENTO: SOLD OUT

I sommelier che brutte creature, ogni volta che parlano è una truffa. Si scherza, ovviamente, parafrasando Francesco De Gregori, anche perché la nostra Livia Belardelli è sommelier ed è una splendida creatura. E sarà proprio lei a inaugurare i corsi 2013 di Puntarella Rossa con un ciclo di quattro lezioni di avvicinamento al vino dal titolo "Mai fidarsi dei sommelier". Quattro lezioni per smascherare i trucchi dei sommelier e apprendere le basi della degustazione in maniera divertente e non paludata. Quatto lezioni, a partire da giovedì 28 marzo alle 19.30, per avvicinarsi al mondo del vino e scoprire cosa c’è dentro la bottiglia. La sede del corso è una saletta riservata di uno dei gioielli della ristorazione romana, l'Enoteca Regionale Palatium, di via Frattina. Qui l'evento facebook.

Il corso risponderà a tutte le vostre domande. Come nasce il vino? Come si affina? Perché alcuni vini costano un occhio e altri pochi euro? Perché alcuni fanno venire mal di testa? Cos’è una verticale? (no, non è un esercizio ginnico). Una degustazione al buio necessita lo spegnimento della luce? Sentori di merde de poule e di cavallo sudato? Cosa c’è dietro una bottiglia. Chi ha fatto quel vino? Che storia racconta? Cosa ha spinto il produttore a farlo in quel modo? Pioveva o c’era il sole quando cresceva quell’uva? Insomma, il potere taumaturgico del vino, l’emozione di un assaggio filtrato dall’intelletto.

Info pratiche e prenotazione

Il costo è di 95 euro. Ci si prenota, pagando la quota via pay pal (lo trovate qui sotto, bottone buy now) o con bonifico e segnalando il pagamento effettuato alla mail puntarellarossa@hotmail.it (riceverete una risposta). Stessa mail per avere ulteriori informazioni. Nel caso in cui siate in due e paghiate contemporaneamente due quote, il prezzo è di 90 a testa (quindi 180 in totale).

Una o due quote

Livia Belardelli è sommelier Ais (Associazione italiana sommelier), con master in analisi sensoriale e master sullo champagne. Scrive per Doctor Wine, di Daniele Cernilli, e ha una rubrica su Puntarella Rossa (qui la prima puntata)

Qui l'evento Facebook

2 Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*