Malori al Noma, 63 clienti intossicati

Il Noma, eletto miglior ristorante del mondo, è sotto accusa: 63 clienti si sono sentiti male nei giorni scorsi (vomito e diarrea). Un'ispezione dell'ufficio di igiene avrebbe riscontrato sporcizia e scarsa igiene, oltre alla mancanza di acqua calda in bagno. Sporcizia che sarebbe alla base del Norovirus, il virus di Norwalk, che ha colpito oltre ai clienti anche alcuni dipendenti. I malori risalgono a febbraio e le autorità hanno rimproverato al Noma anche la mancata allerta. Considerando che il Fat Duck, del noto chef Heston Blumenthal, fu costretto a chiudere nel 2009 anche in seguito ai malori di molti clienti, son tempi cupi per il ristorante di Copenhagen di  René Redzepi . Della serie, non tutto è oro (a parte il conto) quel che luccica.

1 Commento

  1. Perchè meravigliarsi ? Come detto da altri, è solo la naturale evoluzione (in senso antidarwiniano)  del menù sperimentale del Noma: licheni –> insetti –> virus ….

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*