Milano / Trita, l’Ikea dell’hamburger

A sentire parlare i milanesi, Trita, in fatto di hamburger, è il locale del momento. Si trova al numero 6 di piazza XXIV maggio, a duecento metri, in direzione Darsena, da corso di Porta Ticinese.  A una prima rapida occhiata, sembra una gelateria. Sugli arredi, tirati a lucido, una primavera di azzurrino e rosso magenta, su sfondo bianco. Ci si siede al tavolo rotondo al centro della sala, candido come il resto. L'alternativa è accomodarsi sugli alti sgabelli che circondano le pareti, oppure su quelli davanti alle vetrate, che purtroppo danno sulla strada (ma, si sa, il diavolo è nei dettagli).

Si ordina alla cassa e si ritira il pasto affacciandosi alla finestra della cucina che dà sulla sala. Si mangiano esclusivamente panini, ma potrete scegliere tutto: il pane (al sesamo, ai semi di papavero, liscio), la varietà di carne (black angus, limousine padana, bufalo campano, waygu) e la sua quantità (200 o 250 grammi), i toppings (avocado, cheddar, lattuga, pomodoro, cipolle, bacon, melanzane, funghi), le salse. La cosa ricorda un po' l'Ikea e il guardaroba Pax, ma se amate essere padroni di ogni vostra scelta, siete nel posto giusto.

 

Consiglio. Se ci andate a conclusione di una “notte” brava, cercate di mantenere la disciplina. Duecento grammi di carne sono più che sufficienti. Abbiamo ordinato un panino con il black angus e uno con carne di limousine. Il primo è stato al di sopra delle aspettative, in fatto di qualità e cottura. Il secondo invece non supera la prova, con carne asciuttina e non tanto gustosa. Buone anche le patate fritte.

Altri dettagli: i tovaglioli sono in carta riciclata e ci sono i bidoni per la raccolta differenziata.

Fronte prezzi: panino, bibita, patate fritte sui 15 euro.

Trita, Piazza XXIV Maggio, 6, Milano. Telefono non disponibile

2 Commenti

  1. Mi sto adoperando per provare un po' tutti gli hamburger a milano, se posso dire per cottura, grana e giusta quantità di grasso ho trovato per adesso il migliore quello di 202, ottimo anche il bun e il bacon, discrete le cipolle rosse di contorno, negative le patatine surgelate, 
    Trita l'ho provato un mesetto fa, ricordo l'impressione della carne un po' asciutta.

  2. personalmente credo che come qualità Trita sia nettamente il migliore, a parte le proporzioni, usano una griglia ad induzione, motivo per cui il panino è meno saporito ma meno zozzo (non rimane attaccata la carne degli hamburger precedenti… la carne è fresca e tritata davanti ai miei occhi…vabbè. io sono addicted.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*