Cosa fare a Roma novembre 2022: eventi, cene e degustazioni

donna e roma

Cosa fare a Roma novembre 2022. In città (e dintorni) non mancano gli appuntamenti enogastronomici: dalle manifestazioni alle cene speciali, dagli aperitivi alle degustazioni. E noi, puntuali come sempre, ve li segnaliamo dandovi tutte le informazioni utili per parteciparvi.

*Articolo in aggiornamento

Cosa fare a Roma novembre 2022

Giovedìvino – tutti i giovedì al DonnaE Bistrot

Appuntamento al DonnaE Bistrot con quattro eventi per ogni giovedì del mese di novembre per far conoscere piccoli produttori vitivinicoli attraverso menu degustazioni della tradizione italiana. Si parte giovedì 3 novembre ore 20 con un percorso gastronomico che unisce Basilicata e Piemonte. I vini Enrico Serafino, fedeli al territorio e all’attitudine piemontese (con i suoi vigneti nella regione di Langhe-Roero e Monferrato), incontrano la Frisella alle nocciole con pesto lucano e fiocchi di burrata e la Coda di rospo panata al peperone crusco su crema di rafano lucano, con fungo cardoncello aromatizzato. Un’associazione di gusti e tradizioni che verrà replicata anche al secondo appuntamento, giovedì 10 novembre (Risotto al Picotener con scaglie di pecorino di Moliterno e Tagliata di fassona piemontese con cardoncelli e patata ripiena di pancetta lucana e scamorza).
Il terzo appuntamento, giovedì 17 novembre, è un omaggio invece alle tradizioni lucane e alla storia della proprietà, la famiglia Curatella, originaria della provincia di Potenza. Presente Cantina del Notaio, azienda lucana di vini nati in terre vulcaniche, che ha deciso di valorizzare l’Aglianico del Vulture coltivato nelle proprie vigne. L’ultima tappa di questo percorso itinerante alla riscoperta dei tradizionali sapori italiani è per giovedì 24 novembre. È quindi la volta di Tenuta Scuotto che, immersa tra i floridi vigneti del celebre Fiano di Avellino, esalterà con i suoi vini gli accostamenti di due tradizioni gastronomiche confinanti: Basilicata e Campania. Il menu anche questa volta sarà un omaggio alle eccellenze gastronomiche italiane e ai presidi slow food (Gambero scottato al bergamotto su crostone di pane al pomodoro e Pera al Fiano d’Avellino con mousse di ricotta).

Prezzo: 50 euro (tre portate, dessert e vini)

DonnaE – Elizabeth Unique Hotel. Via delle Colonnette 35, Roma. Tel. 06 3223633. Sito. Facebook. Instagram

Vinalia Urbana Rustica – 16 e 23 novembre, Proloco Trastevere

cosa fare a roma novembre 2022 proloco Trastevere

Proloco Trastevere presenta i suoi Vinalia Urbana Rustica, Divulgazioni emotive sul piacere del sorso. Si tratta di cinque incontri, in programma dal 16 novembre al 28 dicembre 2022, di degustazioni di vini naturali, in abbinamento ai piatti di Elisabetta Guaglianone di Proloco Trastevere.

Primo incontro, mercoledì 16 novembre 2022. Latium, Vini autoctoni della regione, il dna del terroir laziale. In degustazione:

769 Santa Maria (Merlot) metodo ancestrale in abbinamento Carne salata, cipolla balsamica e castagnaccio
LIBENTE Emiliano Fini (Malvasia Puntinata) in abbinamento Fiocco della Tuscia fondue, salsa di nocciole viterbesi e cialda di pane
BOTTE 22 Damiano Ciolli (Trebbiano Verde e Ottonese) in abbinamento Foie gras di pollo, pane alle noci e burro nobile salato, cachi vaniglia arrostiti in brace
SILENE Damiano Ciolli (Cesanese di Affile) in abbianamento Pici freschi del Maestro Secondi con ragù bianco di Mangalitza al brado

RATAFIÀ di visciole Sarandrea in abbinamento Caprini rari del lazio e ciambelline al vino

Primo incontro, mercoledì 23 novembre 2022. I macerati: l’ambra in un sorso d’autunno. La storia degli orange wine dalla Georgia alla Loira passando per l’Italia. In degustazione:

Chkhaveri Amber Zurab Topuridze (Chakhaveri) Georgia in abbinamento Burrata di bufala di Amaseno, pacchetella rossa dry, polvere di olive di Gaeta, olio evo itrano
Faust Domaine De L’Ecu (Chardonnay) Loira – Francia in abbinamento Zuppa di ceci del solco dritto, castagne viterbesi, fondo bruno al burro nobile salato
Ageno La Stoppa (Malvasia di Candia, Ortrugo, Trebbiano) Emilia Romagna in abbinamento L’Orzotto: versione laziale del risotto, con zucca cotta in brace, burro nobile, alici di Anzio
Radikon Sivi Radikon (Pinot Grigio) Friuli Venezia Giulia in abbinamento “Capocoll’ Tonnè” capocollo cotto di maiale nero con salsa tonnata
D’Ugni Bianco Macerato Feudo D’Ugni (Malvasia, Trebbiano, Riesling, Gruner Veltliner) Abbruzzo in abbinamento Torta dolce-sale al sedano rapa, fava tonka e melassa di fichi 

Prezzo: 45 euro a persona (wine pairing incluso)

Proloco Trastevere. Via Goffredo Mameli 23, Roma. Tel. 06 45596137. Sito. Facebook. Instagram

Doppia verticale Kurni, Kupra da Spazio Sette – 17 novembre

rimessa roscioli degustazione cosa fare a roma novembre 2022

Giovedì 17 novembre Rimessa Roscioli organizza un evento per incontrare Marco Casolanetti, vignaiolo schivo e solitario che arriva a Roma per la degustazione insieme alla compagna Eleonora Rossi.
La location non sarà però il locale di via dei Barberi, bensì la sala affrescata all’ultimo piano della libreria Spazio Sette, dove Rimessa Roscioli ha iniziato da poco a organizzare degustazioni per gli iscritti al
wine club e per appassionati di vini. Appuntamento alle ore 18. Ecco i vini in degustazione: Kurni 2020, Kurni 2014 e Kurni 2009, Kupra 2019, Kupra 2013 e Kupra 2010.

Prezzo: 350 euro (300 euro per gli iscritti al Wine Club Roscioli)

Rimessa Roscioli/Libreria Spazio Sette. Info e prenotazioni qui

Free Tasting Mortadella Favola Gran Riserva e balanzoni con granella di pistacchio da Bottega Gamberoni – 19 e 26 novembre

degustazione bottega gamberoni cosa fare a Roma novembre 2022

Appuntamento il 19 e 26 novembre con una degustazione organizzata da Bottega Gamberoni nel punto vendita di via Leonardo Bufalini 65-67, dalle 12.30 alle 14. Focus dell’evento il ripieno delle proprie paste. Sono i balanzoni, pasta tipica bolognese, la pasta scelta per queste degustazioni, tirata a mano dalla sfoglina Carla Tessitore. Tony Gamberoni e le sorelle la propongono come un raviolo verde trafilato al bronzo con farcitura separata su due tasche: una con Mortadella Favola Gran Riserva e una con Ricotta di Mucca e Pecora. Per gli avventori, è prevista la degustazione gratuita al banco di Mortadella Favola Gran Riserva, il salume dal sapore delicato e naturale prodotto con ritagli nobili di suini italiani, insaccato nella cotenna cucita a mano e cotto lentamente nei forni a pietra. Altrimenti, al prezzo di 8,50 euro, c’è un piatto cotto e finito: balanzoni con granella di pistacchio, preparato dalla chef interna Claudia Panariello.

Bottega Gamberoni. Via Leonardo Bufalini 65-67, Roma. Tel. 06 2427654. Sito. Facebook. Instagram

I migliori vini italiani – 19 e 20 novembre, Scuderie Aldobrandini a Frascati 

cosa fare a roma novembre 2022 I Migliori vini Frascati

Dal 19 al 20 novembre, negli spazi delle Scuderie Aldobrandini a Frascati va in scena l’edizione 2022 de I migliori vini italiani Frascati, evento ideato e organizzato da Francesca Romana Maroni, Ceo di Sens Eventi, e Luca Maroni, analista sensoriale. L’evento, promosso dal Consorzio di Tutela della Denominazione Vini Frascati, in collaborazione con il Comune di Frascati, ha come obiettivo promuovere e diffondere la cultura dell’eccellenza dell’enogastronomia del territorio attraverso un ricco calendario di incontri. Tra  degustazioni, laboratori di cucina, cooking show a base di vino e materie prime di stagione.

Prezzo: 15 euro (12 euro prevendita online sul sito)

Orari: 19 novembre dalle 14 alle 24 / 20 novembre dalle 16 alle 22

I migliori vini italiani Frascati. Scuderie Aldobrandini, piazza Guglielmo Marconi 6, Frascati (RM). Sito. Facebook. Instagram 

La quarta festa del Cesanese da Trapizzino – 3o novembre

festa del cesanese cosa fare a roma novembre 2022

Mercoledì 30 novembre dalle 19 torna a Trastevere, nei locali di Trapizzino, la serata dedicata al Cesanese (che ha tre denominazioni ufficiali: DOCG Cesanese del Piglio, DOC Cesanese di Olevano Romano e DOC Cesanese di Affile). L’occasione per stappare tante bottiglie e conoscere più da vicino i produttori delle zone, e ad accompagnare trapizzini e supplì. Ecco i produttori presenti: Abbia Nòva (Piglio), Alberto Giacobbe (Piglio e Olevano Romano), Biodinamica Carlo Noro (Piglio), Cantine Riccardi Reale (Olevano Romano), Casale della Ioria (Piglio), Coletti Conti (Piglio), Damiano Ciolli (Olevano Romano), Falcone (Piglio), Formiconi (Affile), L’avventura (Piglio), La Visciola (Piglio), Marco Antonelli (Olevano Romano), Maria Ernesta Berucci (Piglio). Non serve prenotazione.

Trapizzino Trastevere. Piazza Trilussa 46, Roma. Tel. 06 5817312. Sito. Facebook. Instagram

 

 

[Foto copertina di Emanuela Rizzo per DonnaE Bistrot]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*