Lazio e Lombardia in zona gialla da lunedì 1° febbraio 2021 a sorpresa

lazio in zona gialla

Lazio e Lombardia in zona gialla da lunedì 1° febbraio 2021 a sorpresa. Mentre saltiamo da una notizia all’altra – tra Conte che ha dato le dimissioni, i numeri dei positivi che si alzano, poi si abbassano e poi si rialzano e il ritardo nei vaccini (sì, anche quello) – arriva la notizia clamorosa: Lazio e Lombardia, a sorpresa, diventano zona gialla.

Eravamo impegnati a finir di digerire il panettone, quando il 17 gennaio quasi tutta Italia è finita in zona arancione. Sono passate due settimane, le ipotesi si si sono rincorse per giorni. Ed ecco la decisione.

Cinque regioni in fascia arancione, tutte le altre in zona gialla. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, firmerà in giornata, a quanto si apprende da fonti del ministero, nuove ordinanze che andranno in vigore a partire da lunedì 1° febbraio. Sono in area arancione le Regioni Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria e la Provincia Autonoma di Bolzano. Tutte le altre Regioni e Province Autonome sono in area gialla. Nessuna regione in zona rossa: scendono in arancione Sicilia e Provincia di Bolzano.

Mentre molte regioni passano da arancione a giallo, comprese Lombardia e Lazio, di cui si è discusso in questi giorni. Con loro «guadagnano» un colore migliore anche Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Fvg, Liguria, Marche e Piemonte.

Finalmente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*