Chiusure a Milano. I ristoranti che non riapriranno più dopo il lockdown

Chiusure a Milano. I ristoranti che non riapriranno più dopo il lockdown

Ristoranti chiusi, chi non riaprirà più dopo il lockdown. Siamo da poco entrati nella Fase 2 e purtroppo ci sono già i primi nomi dei ristoranti di Milano che non riapriranno. Le motivazioni sono differenti nella pratica ma le stesse nell’essenza: le difficoltà economiche causate dal lungo lockdown di oltre due mesi. C’è chi aveva un’attività “fresca” ancora da consolidare e chi non si è accordato con l’affittuario, ma in risultato è uno: il termine dell’attività. Ecco chi ha definitivamente chiuso a Milano.

Fase 2: i ristoranti che non riapriranno più

L'Americano che amava le brioche

  • Fukurou. Nonostante la posizione distante dal centro, negli anni Fukurou è diventato una tappa fissa per gli amanti della cucina giapponese più autentica. Non è stato raggiunto alcun accordo con la proprietà sull’affitto e così ha chiuso. Con la promessa di rivedersi altrove.
  • Bar Rattazzo. Indirizzo amato dai milanesi di ogni generazione, il Bar Rattazzo avevo appena detto addio al suo patron, Piero Rattazzo, a fine 2019. Un duro colpo a cui si è aggiunto quello della chiusura forzata a causa del Covid-19. Non riaprirà più.
  • L’Americano che amava le brioche. Proprio il giorno in cui era possibile riaprire, il 18 maggio 2020, L’Americano che amava le brioche, dove si potevano trovare opulenti maritozzi, annuncia la chiusura definitiva. Nel ringraziare la propria clientela, svela che potrebbe essere un arrivederci.
  • Taglio. A fine aprile il ristorante di via Vigevano segnalava la mancata erogazione da parte della banca di riferimento del prestito di 25000 euro annunciato dal Governo. Una situazione che avrebbe impedito qualsiasi riapertura, salvo miracoli dell’ultim’ora. Per ora la situazione è rimasta invariata.
  • Talea. Non propriamente un ristorante ma un locale dedicato alla più sofisticata mixology. Talea di Filippo Sisti non riaprirà.

In apertura: Fukurou

Segui Puntarella Rossa Milano anche su Facebook

Seguici anche su Instagram

About author

You might also like

Milano beer week 2016: festa della birra d’autore itinerante in venti pub

Milano beer week 2016. Una festa itinerante, un locale “diffuso” dove l’unica protagonista è la birra d’autore: dal 12 al 18 settembre apre i battenti la Milano beer week 2016. Diffondere …

Robiola di Roccaverano e Strachitunt in crisi, dai produttori l’appello a salvare i formaggi dop

Robiola di Roccaverano e Strachitunt in crisi, dai produttori l’appello a salvare i formaggi dop. Sono tra i formaggi più amati della cucina italiana e sono in pericolo. Stiamo parlando …

Le fotografie di Renato Marcialis ispirate al cibo (e a Caravaggio) in mostra a Milano per Expo2015

Assomigliano alle nature morte di Caravaggio le fotografie del maestro degli scatti enogastronomici, Renato Marcialis. L’omaggio non è solo all’artista del Cinquecento ma anche all’esposizione universale milanese, a pochi mesi dalla sua apertura. …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply