Pizza e fichi a Roma, dove mangiare un classico della tradizione romana (ora anche gourmet)

Pizza e fichi a Roma, dove mangiare un classico della tradizione romana (ora anche gourmet)

Pizza e fichi a Roma. Il gusto salato della pizza, in contrasto con il sapore dolcissimo dei fichi settembrini è un qualcosa di unico che probabilmente conosce solo chi ha vissuto un’infanzia a stretto contatto con nonni e genitori romani. La pizza con i fichi è un classico della tradizione romana nato come cibo da strada ed ora presente anche nei fuori menu gourmet. Non per niente è stato uno degli accostamenti principalmente scelti dai partecipanti al Pizza Romana Day del 12 settembre (ve ne abbiamo parlato qui).

Pizza e fichi a Roma

Spiazzo (Zona Ostiense)

spiazzo roma

Oltre per i rinomati fritti e birre artigianali, si viene da Spiazzo per l’ultima novità: la pizza al ruoto a base di prodotti biologici e l’utilizzo di presidi slow food. La pizza viene fatta lievitare e cotta in una teglia tonda di piccole dimensioni (chiamata “padellino” o appunto “ruoto”). Sempre all’interno della teglia viene anche condita, in questo caso con del prosciutto San Daniele, burrata di Andria I.G.P. e fichi caramellati (13 euro). Un impasto alto e croccante all’esterno, soffice all’interno.

Spiazzo, Via Antonio Pacinotti 83, Roma. Tel. 375 568 3391. Pagina Fb.

Movelab (Zona Prati)

movelab roma

Movelab gioca con i fichi inserendoli nel menu di settembre sia accostandoli sulla pizza con capocollo, sia proponendola nella variante dessert con guscio di frolla ripieno di fichi e marmellata. Seguite il loro consiglio e provate la formula aperitivo accostando “pizza&fichi” con la mescita di Chora Bianco L’Acino. La loro formula aperitivo si basa su diverse tapas, di cui una con focaccia homemade e fico (4 euro), accompagnate da un calice di vino (costo dai 5 agli 8 euro).

Movelab, Viale mazzini 94/A, Roma. Tel.  333 790 2381. Sito.

Meaters – Brace Bar (Ponte Milvio)

meaters

Il Brace bar che ha aperto da poco a Ponte Milvio si è conquistato la clientela grazie alla cottura alla brace di carni pregiate che arrivano da tutto il mondo. Nel ristorante per carnivori c’è spazio anche per la frutta. Ecco allora servita una bella focaccia alla brace con patanegra e fichi (euro 13). Un fuori menu per dare spazio alle materie prime di stagione. Il loro proposito è quello di variare sempre le proposte rielaborando ricette tipiche provenienti da altre culture, con la precedenza a quelle italiane.

Meaters – Brace Bar, Via Riano 2, Roma. Tel. 06 5272 1326. Sito

Pizzeria Magnifica (Zona Balduina)

pizzeria magnifica roma

In occasione del Pizza Romana Day hanno rivisitato la pizza e fichi in chiave 100% laziale, utilizzando anziché il consueto Prosciutto Crudo Di Parma 24 mesi il Prosciutto di Bassiano. La loro variante vede inoltre i fichi caramellati accostati con la menta su una base di pizza-focaccia, senza mozzarella per renderla molto croccante (costo 13 euro). Tutti gli impasti della pizzeria sono semi integrali con lievitazione 72 ore. 

Pizzeria Magnifica, Via Ugo de Carolis 72D, Roma. Pagina Fb.

180g Pizzeria Romana (Zona Centocelle)

180g roma

La periferia di Roma sud-est è rinata anche a locali come 180g di Mirko Rizzo e Jacopo Mercuro. Pizzeria dedicata interamente alla scrocchiarella stesa a mano con il mattarello e prodotti di origine controllata. La norcineria proviene da Barnabei, il pesce da un pizzicagnolo di zona, i salumi da Proloco e le farine sono di Molini Pivetti. Non poteva mancare quindi una dedica speciale alla tradizione romana con pizza stesa a mano farcita di capocollo Pork’n’Roll La Bottega, treccia di mozzarella di bufala, fichi neri, menta e olio flaminio. Si può accompagnare il tutto con la fantasia della friggitoria, come il supplì con fettuccine al ragù.

180g Pizzeria Romana, Via Tor de Schiavi 53, Roma. Tel. 391 144 6575. Sito

Bonci Pizzarium (Zona Cipro)

bonci

Gabriele Bonci è ritenuto il Re della pizza al taglio gourmet. La sua è una panificazione studiata per arrivare perfettamente alle 72 ore di lievitazione. Ecco come anche una “semplice” pizza e fichi possa diventare un piatto prelibato. Le farine utilizzate sono quelle di Mulino Marino. Gli abbinamenti delle pizze rustiche proposte da Bonci sono molto particolari e spesso incuriosiscono anche all’estero. Per questo alle quattro sedi italiane se ne affiancano altrettante negli States.

Bonci, Via della Meloria 43, Roma. 06.39731454. Sito.

La Mangiatoia Roma (Zona Cassia)

la mangiatoia roma

La pizza e fichi è un classico del loro fuori menu del periodo estivo (fino massimo ad ottobre), per essere certi di poter offrire solo quelli buoni provenienti da filiera controllata. Anche loro hanno preso parte al Pizza Romana Day con una pizza 100% Lazio. Composta da una base focaccia e guarnita con fichi settembrini, prosciutto crudo di Bassiano e topping di pecorino romano “deroma” (costo 10 euro). Sono aperti tutti i giorni a cena, nel week-end e festivi anche a pranzo (chiuso il lunedi). Possibilità di asporto ma senza consegna a domicilio.
La Mangiatoia, Via dei Due Ponti 181, Roma. Tel. 06 3326 5497. Pagina Fb.

Pizza Chef Roma (Zona Appio Tuscolano)

pizza chef roma
Classica pizzeria alla teglia di quartiere, di quelle genuine dove spesso si fermano anche i ragazzi a fare uno spuntino all’uscita da scuola, ma anche tanti lavoratori. Pizza Chef propone ben due versioni di pizza e fichi: una con Speck di Pork’ n’ Roll La Bottega, stracciatella di bufala di Amaseno e fichi neri (euro 20/Kg). La seconda invece vede un abbinamento dei fichi con la menta e olio al limone per condire il prosciutto crudo (euro 18/Kg). La sera, dalle ore 19, c’è l’opzione delle tonde da asporto. Nel 2017 si sono aggiudicati anche l’ambito premio di “Puntarella D’Oro“.
Pizza Chef Roma, Via Clelia 63, Roma. Tel.0687566046. Sito.

Lievito Pizza Pane (Zona Eur)

lievito pizza pane roma eur

Lievito Pizza Pane si distingue in zona per la scelta accurata delle farine biologiche, macinate a pietra, che utilizzano nei loro impasti. Sono molto attenti alla provenienza dei loro prodotti, sono di piccole filiere scelte italiane. La lievitazione dei loro impasti va dalle 48 alle 72 ore, assicurando quindi una digeribilità migliore. La pizza e fichi trova uno spazio espositivo breve, il contadino biologico viterbese a cui si affidano gli assicura il prodotto solo fin quando è fresco e naturalmente reperibile in natura. La pizza con prosciutto crudo e fichi di viterbo costa 25,80 euro/Kg.

Lievito Pizza Pane, Viale Europa 339, Roma. Tel. 06 6936 3592. Pagina Fb.

Forno Monteforte (Zona Campo de’ Fiori)

forno monteforte

Forno Monteforte è l’antica bottega da fornaio di zona, recuperata recentemente grazie al volere della Famiglia Monteforte. Non tradisce le sue origini neanche riguardo alla ricetta tipica di “pizza&fichi”: usanno fichi freschi presi tutte le mattine al mercato di Campo dei Fiori e prosciutto di Parma stagionato 36 mesi Per la pizza (rigorosamente alla pala) e la farina è una 100% integrale (costo 22 euro/Kg). La lievitazione è di 72 ore a temperatura controllata in frigorifero, l’idratazione all’85% e la stesura manuale con cottura a “suolo” su pietra che rendono le pizze altamente digeribili. Il consiglio per i clienti è di gustarla con uno dei 15 vini in mescita, selezionate in base ad una certa importanza. I prezzi della mescita sono democratici, in modo da incentivare il “bicchiere di qualità” per tutti (i prezzi vanno dai 3,50 ai 15 euro). L’atmosfera, rivisitata internamente, evoca le atmosfere delle boulangerie francesi con le sedute in pelle scura ed i suoi tavolini in ferro per aperitivi e degustazioni.

Forno Monteforte, Via del Pellegrino 129, Roma. Tel. 06 2539 9550. Sito.

Elettroforno Frontoni (Zona Ostiense)

elettroforno frontoni

Una lunga tradizione di famiglia che inizia nel 1950. Si tratta di pizza alla pala da asporto. I prodotti e gli accostamenti sono frutto di un’attenta ricerca della qualità, come per la lievitazione (minimo 72 ore), le farine del Molino Paolo Mariani, il lievito madre e l’utilizzo di verdure fresche provenienti direttamente dal loro orto. Elettroforno Frontoni unisce la tradizione del gusto con le nuove sperimentazioni dei migliori mastri fornai Romani. Tra questi accostamenti ogni anno, durante la stagione, si trova pizza e fichi (costo dai 3 ai 4 euro al pezzo) che qui si accompagna bene con una delle loro birre artigianali.

Elettroforno Frontoni, Via Ostiense 387, Roma. Tel. 0645619534. Sito.

Condominio Marconi (Zona Marconi)

condominio marconi

I residenti del quartiere Marconi ospitano al piano terra di Via dal Pozzo al civico 5 un locale con ben 140 coperti interni e 90 all’aperto: parliamo di Condominio Marconi. Il nome è dato sicuramente dalla location. L’arredo è particolare quanto il contesto in cui si trova. Nel giardino condominiale è possibile mangiare primi piatti della tradizione romana, galletto alla griglia e la pinsa. Quest’ultima è realizzata esclusivamente con farine del mulino Di Marco e lievitata 72 ore. La pizza a tema è quella con i fichi settembrini e crudo (costo 13 euro).

Condominio Marconi, Via Enrico dal Pozzo 5, Roma. Tel. 348 012 7024. Sito.

About author

You might also like

Recensioni 4 Comments

Mama eat, Napoli a Trastevere

Cominciamo dalla fine. Arriva a tavola il solito piattino con il biglietto da visita del ristorante e il preconto. Lo fotografiamo di nascosto pensando, “eccola là (pron. eccaallà), ‘n artro …

Romeo e Giulietta Roma, il 13 marzo apre a Testaccio il nuovo locale della Bowerman

Romeo e Giulietta Roma, Cristina Bowerman a piazza dell’Emporio. Tel. 0632110120. English version. Ristorante e forno. Gelato artigianale e gastronomia. Pizzeria, napoletana e romana. Tutto in duemila metri quadrati. Un gigantesco spazio …

Caprera Roma, il bistrot con fettuccine, uova in trippa e cocktail nel quartiere Trieste

Caprera Roma, bistrot del quartiere Trieste. Una nuova insegna si è da poco illuminata in quella Piazza Caprera che con i suoi villini in stile Liberty si è aggiudicata nell’ultimo …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply