I migliori pokè in Italia, cucina hawaiana da Roma a Milano

I migliori pokè in Italia, cucina hawaiana da Roma a Milano

I migliori pokè in Italia, cucina hawaiana da Roma a Milano. Un viaggio culinario che unisce idealmente Roma, Milano, Genova e Firenze all’arcipelago delle Hawaii, nell’Oceano Pacifico, tra vegetazione tropicale e spiagge dorate. Non più solo un sogno, grazie al pokè, il piatto colorato a base di riso e pesce crudo freschissimo tagliato a tocchi e marinato al momento a cui si aggiungono frutta fresca tropicale, verdura, salse e topping. Una goduria per gli occhi, un gusto fresco e tropicale per il palato. La moda del momento, la pokè mania, ha invaso la Capitale e le altre città del food italiano. I migliori pokè in Italia, scopriamo dove.

ROMA

Pokè by Daruma

Pesce crudo fresco di qualità, riso, verdure, frutta, tutto in una bowl compostabile e riciclabilePokè by Daruma è il nuovo progetto della catena di sushi di Roma, Daruma Sushi, che da giugno 2019 porta le colorate bowl (prezzo medio 10,90) direttamente a casa vostra con Deliveroo. I pokè dello chef  sono: Salmon Lover, con riso integrale, salmone delicatamente marinato nella soya e sesamo, avocado, edamame, ananas e anacardi, accompagnato dalla Yuzu Mayo;
Vegan Delight, con riso venere, edamame, mango, carote julienne, alga hyashi wakame, ravanello, mandorle; topping vegan teriyaki; Don Chicken, con riso bianco e bocconcini di pollo cotto in salsa teriyaki; Crunchy Salmon, con insalata mista, salmone croccante, peperoncino dolce e scaglie di mandorle, accompagnato da salsa avocado mayo; Crunchy Shrimp, con insalata mista, gambero argentino impanato nel panko, peperoncino dolce e scaglie di mandorle, accompagnato da salsa avocado mayo. Pokè by Daruma è venduto in materiali biodegradabili e compostabili, studiati appositamente per conservare al meglio la freschezza dei piatti.

Pokè by Daruma, per ordinazioni sul sito

Ami pokè

ami pokè roma

Due indirizzi per il primo pokè bar di Roma, che dopo il successo della prima apertura a Monti ha raddoppiato a Ponte Milvio. E non poteva essere altrimenti: nei due quartieri più “cool” di Roma, adatti alle vostre peregrinazioni serali e notturne, Ami Pokè vi offre bowl colorate da comporre a piacimento. Potete scegliere la taglia regular (10 euro) oppure osare con la large (13 euro) con una base di riso – bianco, hawaiano, sushi o insalata – a cui aggiungere salmone, tonno, gamberi, granchio o tofu, e quindi tocchetti di frutta, tipicamente tropicale naturalmente, salse e topping. Oppure optare per i pokè “della casa” (10-13 euro) come il Classic Pokè (riso, salmone, avocado, edamame, semi di sesamo, soia gluten free), Aloha Pokè (riso, gamberi, ananas, cetrioli, granella di mandorle, mayo wasabi). Non mancano in menu tartare (da 9 a 11 euro), wraps e tacos (8-9 euro), dessert, frutta tropicale e smoothies.

Ami Pokè, via della Madonna dei Monti 38 (Monti), tel. 06 87783981 – via Flaminia 473 (Ponte Milvio), tel. 06 69277699 – Aperto tutti i giorni dalle 12 alle 16 e dalle 18 alle 23:30 Pagina Facebook

Mahalo

Siamo sempre a Ponte Milvio, ma questa volta ci spostiamo da Mahalo – South Pacific Fine food. La filosofia del locale è tutta racchiusa nel nome, che nella cultura Hawaiana vuol dire gratitudine, apprezzamento, ringraziamento. Una volta entrati, in un’ambientazione ricca di piante tropicali e di oggetti le cui forme rimandano all’Oceano Pacifico, potrete concentrarvi sul menu, studiato dalla sushi woman Agustina Clara Mazzetti. Troverete gli hula hula, alias involtini (di salmone o carpaccio di polpo con avocado e salse varie (da 4 a 6 euro), o gli hawaiian roll (11-15 euro). Ecco i poke: Kamano Poke (riso, salmone con marinatura Mahalo, avocado, sesamo, frutta tropicale, cipollotto, wakame, cetrioli, radice di fiore di loto fritta, 12); Ka Pipi Poke (riso, salmone affumicato, capperi, aneto, praline di cream cheese, mandorle, spicy mango e radice di fiore di loto fritta, 14); Ohana Poke (misto di Kamano Poke, Ahi Poke, Nioi Poke e He’e Poke 18 euro, con riso 20 euro). Troverete anche i sushi burger (10-13) e i Donut (11-13), per non parlare dei dolci, sempre con ispirazione o frutta tropicale (dai 5 agli 8 euro).

Mahalo South Pacific Fine Food, via Flaminia 496/b1, Roma. Tel. 06 8354 3571 – Aperto tutti i giorni dalle 12:30 alle 15:30 e dalle 19 alle 23:30 Pagina Facebook

Mama pokè

i migliori pokè in italia

Due sedi di Mama pokè per soddisfare la pokè mania dei romani: all’Eur e a Prati. Tra le signature bowl ( da 9,90 a 12,90 euro): Acuna Matata (riso sushi, tonno, marinatura maui, mango, semi di sesamo misti, ravanello, edamame, cipollotto, arachidi, salsa tropical); Ma Maui (riso sushi, salmone, marinatura maui, semi di sesamo, ananas, cavolo viola, avocado, mandorle, ginger mayo) o Vegan Dream (quinoa, tofu, marinatura ponzu, mango, cavolo viola, alga wakame, cipolla crispy, ginger mayo). Sempre allo stesso prezzo potrete comporre la vostra bowl, con riso sushi, riso integrale, quinoa, green mix cui aggiungere a scelta tra salmone, tonno, gamberi, tofu e poi topping, crunch e salse.

Mama Pokè, viale Beethoven 59 (Eur), tel. 0645753822 – Aperto  dalla domenica al giovedì dalle 12 alle 15.30 e dalle 19 alle 22.30; venerdì e sabato dalle 12 alle 15.30 e dalle 19 alle 23. Via Sforza Pallavicini 16 (Prati), tel. 0645666275 – Aperto dalla  domenica al giovedì dalle 12 alle 16.30 e dalle 19 alle 22.30; venerdì e sabato dalle 12 alle 16.30 e dalle 19 alle 23 Pagina Facebook

Nomad

Nomad è una delle ultime novità dei Parioli in tema di cucina che travalica i confini dell’Italia e si disperde nelle calde atmosfere tropicali. Alle ricette studiate dalla consulente chef Marianna de Palma si alternano proposte di contaminazione: tartare, salad, pokè, tacos e bao. Per quanto riguarda i pokè, troviamo la poke bowl (12 euro) con riso Thai, tartare di salmone, ravanelli, avocado, edamame, mango, sesamo e la Yogurt Bowl (5 euro), con matcha, frutta fresca, semi vari, frutta disidratata, cereali soffiati, miele. Aperto dalla mattina fino all’ora dell’aperitivo, ad attendere gli ospiti anche una terrazza in stile marocchino. Non solo food: da Nomad si possono trovare latte di cocco e centrifughe, un gin corner e un’ampia selezioni di drink.

Nomad, via Pietro Antonio Micheli, 30 Roma. Tel. 06 4006 0108 – Aperto dal lunedì al sabato dalle 11 alle 15 e dalle 18 alle 21 – Pagina Facebook

 

GENOVA

Pokè Box

Le coloratissime insalatone di pesce in stile hawaiano sono sbarcate anche a Genova, da Pokè Box. La novità, nata da una costola di Panino Marino, propone i pokè serviti in una box, appunto, che costituisce una variante della classica bowl hawaiana. I poké di Poké Box li trovate nel locale di Piazza Caricamento e anche con servizio delivery in sei varianti, di cui una vegetariana, e si ispirano ai nomi delle isole e città della loro terra d’origine, Maui (a base di salmone), Kauai (orata), Honolulu (gamberi), Lanai (tonno sott’olio), Oahu (tonno) e Molokai (tofu), costano dai 11,50 ai 12,50 euro.

Pokè Box, piazza Caricamento 65r, Genova. Tel. 010 860 7784. Aperto tutti i giorni dalle 12 alle 15,30 e dalle 18,30 alle 22,30 Pagina Facebook

MILANO  

Poke House

L’originale pokè hawaiano di Poke House lo trovate in varie sedi: Isola, Navigli, Citylife. Le ricette si ispirano fedelmente a quelle della West Coast, così come lo stile dei locali, con arredi semplici, con materiali naturali, e la selezione di quadri che rievocano quei ritmi lenti dal sapore estivo tipici delle città californiane. In menu Sunny Salmon (riso bianco, salmone con salsa speciale, avocado, cavolo rosso, crispy edamame, sesamo, 9,95 euro); Vegan (quinoa mista, tofu, cocco, carote, avocado, cavolo rosso, crispy patata dolce, uvette, anacardi, sesamo, salsa teriyaki, salsa carota, 9,95); White Fish (riso bianco, ricciola, avocado, alga allo zenzero, mango, ananas, jalapeno, crispy patata dolce, sesamo, salsa ponzu, 11,95). Oppure potete comporre la vostra bowl preferita, in due formati: da 10,50 euro o da 12,95.

Poke House, Milano Isola – Via Gaetano De Castillia, 24 (Tel. 02 8496 7729); Milano Navigli – Via Pasquale Paoli, 3 (Tel. 02 8278 8640); CityLife Shopping District – Piazza Tre Torri (Tel. 02 8278 8640)

Pokeia

Perché scegliere Pokeia a Milano? Ce lo ha raccontato Marco De Crescenzio, del “Milanese Imbruttito” uno dei soci fondatori della pokeria sui Navigli: “La nostra selezione di ingredienti ha elementi originali e poco diffusi rispetto ad altri pokè shop della città, e questo perché crediamo che il format non sia soltanto un trend passeggero ma abbia una serie di elementi che lo potrebbero rendere il nuovo “sushi” e volevamo imporci per primi in questa direzione”. Ecco allora qualche piatto del menu. Come antipasto: poke toast e poke tacos (6 euro). E poi: Molokai (riso nero, tonno, cipollotto, jalapeno, mais germogli, noci pecan, salsa con mango affumicato, lime e peperoncino – 10 euro); Oahu (riso bianco, salmone, daikon, avocado, mandorle, wakame e salsa con maionese al wasabi, avocado e cardamomo – 14 euro); Maui (riso bianco, ceci, insalata di sedano, fragole, salicornia, nocciole e salsa con peperone fragola e timo – 10 euro)

Pokeia, via Magolfa 25/27 – Milano. Tel. 02 3651 3923. Aperto dal lunedì alla domenica dalle 12 alle 24 Pagina Facebook

The botanical club of Milano

Un ristorante (anzi tre) che è anche una micro distilleria: The Botanical Club lo trovate in via Pastrengo, in via Tortona e in via Melzo. Un cocktail bar metropolitano con piatti di contaminazione esotica abbinati a drink ricercati e di qualità. Nel menu un intero capitolo è dedicato al cibo hawaiano: The pokè family. Ecco i piatti: Poké di salmone, mango, lime, olio di sesamo, chile serrano, teriyaki, alga nori, daikon, cetriolo  (16); poké di tonno, gambero scottato, coriandolo, avocado, jalapeño, edamame, ceci soffiati, salsa teriyaki  (18); poké di orata, carote allo zenzero, avocado, kumquat, rucola  (16); pokè di polpo, ananas, mayo alle olive, edamame, dashi, shiso  (18).

The botanical Club of Milano, Via Pastrengo, 11  tel. 02 36523846 – Aperto dal lunedì al venerdì dalle 12:30 alle 14.30 e dal lunedì al sabato dalle 18:30 alle 22:30; Via Tortona, 33 tel. 02 4232890 – Aperto tutti i giorni dalle 12,30 alle 15 e dal lunedì al sabato dalle 18:30 alle 22:30; Via Melzo, 16 tel. 02 29519342 Aperto dal martedì al venerdì e la domenica dalle 12,30 alle 15 e dal martedì alla domenica  dalle 18:30 alle 22:30 – Pagina Facebook

FIRENZE

Kawaii

Come un’izakaya giapponese, Kawaii si propone come il tipico sakè bar del Sol Levante dove sorseggiare drink da accompagnare con piatti della tradizione, escluso il sushi. Con incursioni nei sapori internazionali. Nel menu tartare, zuppe, noodles, bao, sashimi. E le bowl di pokè, naturalmente. Il classico (riso bianco, tonno o salmone o branzino, avocado, mango, edamame, semi di sesamo, salsa spicy -11 euro la bowl piccola, 15 la grande); Tropical (Ahi) Poke (riso bianco, tonno o salmone o branzino, avocado, mango, papaya, peperoncino, coriandolo, semi di sesamo, salsa tropical – 13 e 17 euro); Pork Belly (Ahi) Poke (riso bianco, pancetta di maiale brasata, cipolla fritta, funghi shiitake, mela, semi di sesamo, salsa classica – 10 e 14 euro).

Kawaii, Borgo San Fediano 8 R. Tel. 055 28 14 00 Pagina Facebook

Firenzen Noodle Bar

Un pokè bowl da gustare nel giardino Zen in pausa pranzo: è la proposta di Firenzen Noodle Bar, il ristorante asiatico che propone piatti della cucina di Cina, Giappone, Thailandia, Korea e Hawaii. Al costo di 9,50 euro, potrete comporre il vostro piatto hawaiano scegliendo la base, tra riso e insalato o entrambi, le proteine, altri ingredienti e la salsa.

Firenzen Noodle Bar, via Guelfa 3, Firenze. Tel. 055 9062056. Pagina Facebook – Aperto dal lunedì al sabato dalle 11,30 alle 22,30

Floret Bar da Luisa

Nel menu di Floret, ideato dalla chef Paola Andrea Muñoz Pineda, spiccano i pokè. Quali? Rainbow Poke, tonno crudo, mango, wakame, edamame, avocado, mix di noci servite su riso nero con salsa di soia e sesamo (20 euro). Al costo di 12 euro, invece, le Floret Superfood Bowls: Acai Bowl (100% acai brasiliano, floret granola, lamponi, mirtilli e polline d’api); Passionfruit Chia Bowl (chia pudding, floret granola, frutto della passione, polpa di mango, fiocchi di cacao crudi e bacche di goji). E per finire versione dolce con la Greek Yogurt Bowl (yogurt greco biologico, floret granola, banana, frutti di bosco, dragonfruit).

Floret Bar da Luisa, via Roma 19/21 Firenze. Tel. 055 295924. Pagina Facebook  – Aperto dal lunedì al sabato dalle 10,30 alle 19,30, domenica dalle 11 alle 19,30

About author

You might also like

Mangiare all’aperto a Firenze per salutare l’estate in bellezza

Mangiare all’aperto a Firenze, locali e ristoranti per le ultime sere d’estate. In uno degli spazi estivi o lungo il fiume, meglio ancora al parco delle Cascine per chi cerca …

Grandma, il Quadraro è vivo e combatte

Ultime dal Quadraro: il quartiere è vivo e vegeto, e merita la nostra attenzione. L'apertura del  bistrot Grandma, in via dei Corneli, ne è la dimostrazione. Un piccolo ristorante di …

Brunch Firenze gennaio 2016, le migliori proposte del week-end

Brunch Firenze gennaio 2016, le migliori proposte del week-end.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply