Pesciolino Roma, fish bar e ristorante in centro tra tavoli dorati e un bancone per i cocktail

Pesciolino Roma, fish bar e ristorante in centro tra tavoli dorati e un bancone per i cocktail

Pesciolino Roma tel. 0669797843. Una ventata di brezza marina nel pieno centro città può solo che far piacere, soprattutto con l’avvicinarsi della stagione calda, quando Roma si infiamma ed ogni luogo fresco è ben visto. Se non altro, Pesciolino riesce a far assaporare almeno l’idea di un bagno refrigerante nelle acque limpide di qualche paradiso terrestre.

pesciolino roma dario asara e fabio pecelli

Strano immaginare tutto questo in mezzo all’affollata Via Condotti e Piazza di Spagna, ma basta entrare da Pesciolino Roma, il fishbar & restaurant di Dario Asara aperto da fine maggio 2019 per capire di cosa stiamo parlando.

pesciolino roma

Una riproduzione perfetta e glamour del mondo sottomarino, con soffitto ad arco e colori sgargianti come il blu e l’oro che, insieme a cristalli e superfici specchiate, fanno pensare alle squame dei pesci. Sulle pareti disegni di pesci blu. Ambiente raccolto con un design particolare, realizzato da Costagroup, con 35 coperti che si sviluppano in lungo.

pesciolino roma chef fabio pecelli

Il menu è firmato dallo chef Fabio Pecelli che ha lavorato al fianco di Andrea Fusco (attualmente impegnato con il progetto Diana’s Place).

Pesciolino roma

Lo chef punta sulla materia prima evidenziando il piatto con tipi di cotture particolari. Per questo il ristorante è dotato di un innovativo forno alimentato con brace a legna, come fosse un barbecue. Il pesce assume con questa cottura un aroma particolare, anche grazie all’uso di erbe, alghe e spezie per il condimento.

Pesciolino roma

Aperto da pranzo a dopo cena, le proposte sono ben distinte in base ai momenti della giornata. Sulla carta del giorno compare ovviamente il “Fresco”, cioè il pescato del giorno (euro 14), Cevice con pescato del giorno, avocado, pomodorini, cipolla rossa, limone e prezzemolo (13 euro), insalata di gamberi (13 euro).

pesciolino roma

Tra i primi “Ajo ojo e mare nostrum” consistente in linguine kamut bio, alici affumicate alla brace, polvere di olive, capperi, limone, prezzemolo e peperone crusco (14 euro), o ancora Paccheri bio con pecorino romano Dop e pepe nero (12 euro). Molto buono il pescato alla brace e verdure (18 euro). Per chi trova lo spazio per il dolce, il “Finto yogurt” (7 euro) accompagna bene il pasto. Tutti gli allergeni sono specificati sul menu.

pesciolino roma

Da Pesciolino la provenienza è tendente al Km0, e per far questo si preferisce il pescato nei mari vicini al Lazio. La stagionalità è un obiettivo primario per salvaguardare l’ambiente subacqueo. Dario Asara si impegna a far capire al cliente che ogni pesce ha il suo tempo e il suo luogo: non è normale trovare tutto in qualsiasi momento, è una forzatura della natura. In estate va benissimo pescare ricciola e molluschi, in inverno si punta sulle ostriche pregiate. Continuare, per esempio, a mangiare ricci e spigole senza distinzione stagionale non si permette la riproduzione di determinate specie ittiche. “Pescare poco e bene” è anche lo slogan di Slow Fish.

pesciolino roma

In menu la lista “Aspettando l’alta marea” in attesa del vero e proprio servizio. Si spazia dalle ostriche con mela e sedano (4 euro al pezzo), alla bruschetta di sgombro (6 euro). Tra gli antipasti le alici fritte con crema di scarola, capperi, olive e pinoli biologici  (13 euro).

pesciolino roma

L’unico piatto esotico, il Ceviche peruviano, viene rinominato con un “Sedice” italianizzato con petali di ricciola marinati, succo di limone, cipolla, pomodoro e avocado (14 euro).

pesciolino roma

I Bottoni con burrata e cozze (15 euro) è la pasta fresca che si litiga il primo posto con la Pasta con vongole e lattuga di mare (14 euro).

pesciolino roma

Si prosegue con i secondi piatti tra cui il baccalà con spinaci saltati e crema di patate con porri (18 euro) e la porchetta di tonno rosso affumicato in casa con crema di pinoli ed erbe spontanee (20 euro).

Attira l’attenzione tra i dolciil Lollypop (8 euro), un lecca-lecca di yogurt greco con glassa al cioccolato e cocco.

pesciolino roma

Per gli amici e colleghi che si ritrovano al bancone del fish bar dopo una lunga giornata, c’è una bella lista di drink per tutti i gusti. Molte delle etichette presenti sono biologiche. Presente soprattutto la provenienza italiana, fatta eccezione per qualche bollicina francese come per lo “champagne brut tradition” (39 euro per 0,75 lt). I cocktail vengono tutti 10 euro. Impronta mixology data da Marta Nafra allo Sputnik (vodka, cointreau, campari) e Aviation (gin, maraschino, crema violetta, limone).

Ci sono anche i vini bianchi, rossi, rosati e dolci (Passito di Pantelleria e Malvasia Delle Lipari). In lista due birre: la Baladin Chiara (8 euro) e la Wayan (19 euro). Il bancone è lungo e color oro, così come gli sgabelli alti; bottiglie e bicchieri a vista per il cliente.

Pesciolino, Via Belsiana 30, Roma. Tel. 0669797843. Sito

About author

You might also like

Canapa Caffè Roma, corsi di cucina e cibo a km zero nel bar-ristorante che apre a San Lorenzo

Canapa Caffè Roma, San Lorenzo tel. 3280681072. Corsi di cucina per imparare a preparare piatti con la canapa, alimenti italiani e a km zero e distribuzione di prodotti che contengono canapa. Apre ad …

Otosan Roma, una vera izakaya giapponese nel quartiere Trieste

Otosan Roma, tel. 06 4555 2486. In via Nemorense, nel quartiere Trieste, ha aperto a novembre 2018 Otosan, una vera izakaya giapponese, dalla famiglia di Okasan a Prati. La nuova apertura segue anche …

Macello spaderia e mescita Roma, carne alla spada nel nuovo ristorante con dehors a Ponte Milvio

Macello spaderia e mescita Roma. Ponte Milvio in fermento. Dopo più di un anno di lavori, poco dopo il piazzale più gremito di gente dell’estate romana, ha appena aperto Macello, spaderia e …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply