Taglio Reale Roma, solo carne nel terzo locale della famiglia Santucci ai Parioli

Taglio Reale Roma, solo carne nel terzo locale della famiglia Santucci ai Parioli

Taglio Reale Roma. Dici famiglia Santucci e pensi ai Parioli. Il collegamento, dopo 60 anni e tre ristoranti, diventa naturale. Avete capito bene, non due ma tre. Allo storico locale Caminetto e al più recente Santucci, si è aggiunto da circa una settimana anche Taglio Reale.

Se la storia e la tradizione sono i cardini del Caminetto, il pesce e la freschezza del prodotto stanno alla base di Santucci, “con Taglio Reale vogliamo offrire la stessa qualità ma con un’altra materia prima: la carne, alla griglia, in umido, in padella. Avere un’offerta più ampia permette di andare incontro alle esigenze di tutti” racconta Fabrizio Santucci. Esigenze che possono essere accontentate a 360°, visti i numerosi locali che negli ultimi tempi hanno deciso di aprire proprio in questa zona, dai più recenti (e con giovanissimi proprietari) Gola e Nomad al glamour Palmerie e lo storico Ercoli 1928.

L’ambiente

Taglio Reale Roma

È chiaro che il quartiere Parioli racconti la storia della famiglia, ma racconta anche la storia della ristorazione romana. Basti pensare che dove adesso c’è Taglio Reale c’era un altro ristorante piuttosto noto in città, La Scala. Le cose adesso sono cambiate e il terzo “figlio” Santucci attende gli ospiti a partire dalle quattro ampie vetrine su strada. Una volta entrati, l’ambiente è piuttosto moderno, porte in ferro che richiamano alcuni tavoli alti e gli sgabelli vintage (magari poco comodi per una cena completa ma sicuramente hanno il loro fascino). Specchi, tanti e grandi, librerie che non ospitano libri ma bottiglie di vino, poltrone, un divano verde che salta all’occhio, uso rigoroso della tovaglia e della mise en place tradizionale. La sala conta tra i 50 e i 60 coperti.

La carne

Protagonista indiscussa di questo nuovo progetto familiare, si intuisce bene dal nome, è la carne. Senza che stiate a macchinare congetture sull’origine del nome, Taglio Reale non richiama nessun taglio in particolare: “Ci è piaciuto il nome perché rappresenta perfettamente il messaggio che vogliamo mandare” racconta Fabrizio Santucci. “La carne, qualsiasi taglio, è tutta reale purché sia di qualità e abbia seguito le dovute tecniche di lavorazione”. Non è un caso, allora, che il fornitore sia la Macelleria Feroci.

Taglio Reale Roma

Il menu è basico, d’altronde l’obiettivo della famiglia Santucci è, per questo nuovo progetto, “portare in tavola la buona carne“. E allora, crudi per cominciare: Tartare di filetto di manzo (20 euro) e Carpaccio di filetto di manzo (16 euro). Carne vuol dire anche salumi: e accanto al Prosciutto di Parma (10 euro), al Patanegra (25 euro) e alla Mortadella (10), anche un Tagliere reale (18 euro) per assaggiare un po’ di tutto.

Taglio Reale Roma

Per gli amanti della brace, da Taglio Reale si possono trovare griglie, postazione per la pietra lavica, il classico fuoco per la padella e forni a bassa temperatura che alcuni tagli di carne richiedono. Come portata principale Costata di Manzo (25 euro), Filetto di Manzo (25 euro), Tagliata di Manzo (22 euro), Fiorentina (25 euro), Black Angus (35 euro), Braciolette di Abbacchio (18 euro), Lombatina di Vitello (18 euro), Galletto (15 euro).

Taglio Reale Roma

Chi, invece, vuol divertirsi un po’ ecco l’hamburger al formaggio fuso (16 euro) e l’hamburger all’uovo (16 euro). Da Taglio Reale vengono considerati una specialità: 180 grammi di carne ricavata dalla pulitura del filetto e delle fiorentine manzo, più il grasso della copertura del controfiletto. Pane e salse (home made) a terminare il piatto. In carta anche polpette: Polpettine dorate di Manzo (12 euro) e Polpettine mantecate di Vitella (12 euro).

Il resto del menu propone selezioni di formaggi come Bufala di Mondragone (10 euro), Stracchino di Bufala (10 euro), Scamorza fusa (10 euro) e Burrata (10 euro). E anche qualche piatto per i non carnivori: Focaccetta ai quattro formaggi (10 euro), Strudel di zucchine (10 euro), Caprese calda (10 euro), la tradizionale Parmigiana di melanzane (10 euro) e verdure alla griglia, al vapore, ripassate (9.50 euro). E i primi? Se è la pasta quello che cercate, Taglio Reale non fa per voi a meno che non vogliate assaggiare le fettuccine (10 euro), l’unico primo piatto in carta. Tirate a mano, 20 tuorli d’uovo, condita con pomodoro e basilico.

Non mancano, ovviamente, i dolci fatti in casa. Si può scegliere tra Cheese Cake, Crostata di visciole, La petite della nonna, Torta al cioccolato fondente e peperoncino, Tartatelle e Semifreddo (tutti a 9 euro).

Taglio Reale. Viale Parioli 79/A, Roma. Tel. 06 83951814. Pagina FB

About author

You might also like

News 3 Comments

Zoé al mercato Testaccio, la nuova frontiera del vegetariano a ‘Metro 0’ a Roma

Zoé, osteria vegetariana al mercato di Testaccio, Roma. Metti un sabato mattina di sole di quel febbraio romano che promette già primavera, un’idea impressionistica di dieta e una macchina per le …

News 4 Comments

Mama eat, Napoli a Trastevere

Cominciamo dalla fine. Arriva a tavola il solito piattino con il biglietto da visita del ristorante e il preconto. Lo fotografiamo di nascosto pensando, “eccola là (pron. eccaallà), ‘n artro …

Amaricante Roma, nuova birreria con panini gourmet al Pigneto

Amaricante Roma. Il nome richiama il sapore che rilascia la birra dopo averla bevuta: Amaricante ha aperto i battenti ad aprile 2016 proprio sull’isola pedonale del Pigneto al civico 21, vicino …