Fiore Crudo e Vapore Roma e la cucina flexiteriana: mangiare bene e sano (in terrazza)

Fiore Crudo e Vapore Roma e la cucina flexiteriana: mangiare bene e sano (in terrazza)

Fiore Crudo e Vapore Roma, cucina flexiteriana e primo compleanno. Da Fiore in via Boncompagni, si festeggiano due eventi che meritano l’attenzione del pubblico: Un anno di vita e il debutto nel mondo del flexitarianesimo, uno stile alimentare in voga figlio dell’incontro tra vegetarianesimo e flessibilità, che predilige le materie prime vegetali e lascia un piccolo (ma importante) spazio anche a quelle animali, non esclude l’assunzione di pesce (rigorosamente azzurro) e carne animale e non scende a patti sulla selezione, la qualità e il rispetto per l’ambiente.

TERRAZZA1Dopo anni di esperienza passati tra alcune delle cucine più importanti d’Italia, Matteo Cavoli, executive chef di Fiore, e il general manager Giulio Vallorani sono pronti per presentare la loro interpretazione di uno dei più moderni regimi alimentari, scegliendo i più affinati e salutari metodi di cottura, come quella al vapore e quella al sale, dove il calore della piastra bollente permette al condimento di arricchire delicatamente gli alimenti senza alterarne le proprietà nutritive.FRITTO_BASSA_TEMPERATURA_Involucri_cannoli_del_dessert_Sicilia

La forte attenzione per la salute e per l’ecosistema non viene espressa solo attraverso lo studio di ricette gustose e benefiche ma anche attraverso una minuziosa ricerca e selezione di produttori che hanno detto si alla qualità e alla rintracciabilità del prodotto, come il caseificio D’Ascenzo, che alleva le sue pecore nella Riserva Naturale dei Laghi Lungo e Ripasottile (RI) e l’Acetaia Guerzoni che nelle campagne della bassa modenese produce da trent’anni aceto balsamico biodinamico.

ROMBO_INTRAPPOLATO_Rombo_arrostito_con_pan_bioches_bieta_e_tarassicoNel luogo che cinquant’anni fa diventava il cuore de “La Dolce vita” festeggia un anno di vita (con un evento a inviti) una location che offre 120 coperti (e una sala privata per 18 pax), una terrazza di 60 posti e un menu che vanta più di sessanta scelte. Tra le opzioni che fanno capo al flexetarianesimo rientrano la la seppia arrosto con patate porchettate salsa al curry verde e aria di cozze (€ 20), lo spaghetto di zucchine alla curcuma con trito di mandorle ed erba cipollina (€ 13), il paniere di pollo con riso basmati, verza, broccoli e ceci (€ 14)  e la cheesecake al vapore (€ 12). 

Fiore Crudo e Vapore , Via Boncompagni 31-33, 06/42020400. 

pagina facebook, sito ufficiale

 

About author

You might also like

Nuove aperture Roma febbraio 2017, 16 ristoranti da Materia a Ugo, da Altrove a Rosemary

Nuove aperture Roma febbraio 2017. English version. Tra grandi ristoranti, nomi eccellenti e piccoli spazi gastronomici di qualità, l’offerta delle nuove aperture invernali è varia. Dovrebbe aprire a fine mese, i rumors parlano del …

La Sagra della porchetta di Ariccia 2014: tre giorni di festa per il cibo di strada romano

La Sagra della porchetta di Ariccia 2014. Amanti della carne Igp più famosa di Roma e provincia, preparatevi a un weekend di passione (culinaria). Si apre oggi, venerdì 5 settembre (e …

Sagre Lazio aprile 2016: festa dell’asparago a Marcellina e del cioccolato a Rieti

Sagre Lazio aprile 2016 (weekend 16-17). Questo fine settimana sarà invaso da piatti tipici, buon vino e passeggiate all’aria aperta; si va dalla sagra dell’asparago selvatico e degli arrosticini a Marcellina …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply