Napoli pizza village 2016, sul lungomare Caracciolo la sfida per il miglior pizzaiolo del mondo

Napoli pizza village 2016, sul lungomare Caracciolo la sfida per il miglior pizzaiolo del mondo

Napoli pizza village 2016. Pronti a fare abbuffate di pizza? Torna dal 6 all’11 settembre la sesta edizione di Napoli pizza village: 50 tra le pizzerie più note al mondo schierate sul lungomare Caracciolo sforneranno Margherita, Napoletana e Capricciosa ad oltre 600mila visitatori attesi per l’evento a ingresso gratuito (ogni sera dalle 18 alle 24). In più, verrà decretato chi sarà il miglio pizzaiolo al mondo, con tanto di sfida ‘a colpi di pala’. Per assaggiare le pizze appena sfornate, potrete acquistare un menu “solidale” al costo di 15 euro che comprende pizza, bibita, caffè, dolce o gelato (3 euro andranno in beneficenza).

napoli pizza village 2016_2

Le 50 pizzerie. Non poteva mancare certo Sorbillo, che della pizza napoletana è uno degli ambasciatori nel mondo. Ma ci saranno anche Fratelli La Bufala; Da Gennaro a Bagnoli; La Cantina Dei Mille; Fresco; Pizzeria Salvo; Pizzeria Leone; Pummaro’; Ermenegildo; Napul’e’; Zi Teresa; Benvenuti al Sud; Dal Presidente; Lucignolo Bella Pizza; Giuliano; Palazzo Petrucci; Santa Maria in Portico; Porzio; Le Parule’; Brandi; Libro’s; Il Piccantino Quarto ; Diaz; Palapizza; Vesuvio. E ancora Tarascio e Viglione; Vesi; Napoli 1820; Pizzeria ‘900; Le Figlie di Iorio; Olio e Pomodoro Doc; Antica Pizzeria Donna Regina; F.lli Castello; I Decumani; Pizzeria del Popolo; Pepe Nero; Nana’; Trianon; Acunzo; F.lli Cuorvo; Vincenzo Costa; Gazebo; Pizza a Metro; Mastropaolo; Donna Sofia; Pulcinella; Il Brigante dei Sapori; La Ciociara & Il Trancio. Spazio anche alla pizza senza glutine, con Il Guappo di Marco Amoriello, il pluripremiato pizzaiolo della provincia di Benevento, guru degli impasti per celiaci.

napoli pizza village 2016

Il Campionato. Le finali del 15° Campionato Mondiale del Pizzaiuolo – Trofeo Caputo si svolgeranno il 6 e il 7 settembre nello Stadio della Pizza, allestito sul lungomare, alla Rotonda Diaz. Quest’anno saranno circa 500 i pizzaiuoli provenienti da 40 paesi che si sfideranno per conquistare i nove titoli iridati in palio per altrettante specialità. Tra questi la migliore pizza Napoletana STG premiata col Trofeo Caputo che, lo scorso anno, è stato vinto per la prima volta da una donna, la pizzaiuola Teresa Iorio.  Le qualificazioni si sono svolte nel corso dell’anno in tutti i continenti.

Napoli Pizza Village 016

Spettacoli ed eventi. Non solo pizza sul lungomare, ma concerti e cabaret dal palco animato da Angelo Baiguini, voce di RTL 102.5 e dallo showman Lino D’Angiò. Tra questi, lo show di Teo Teocoli e il concerto di Ron, mentre nella serata conclusiva ospiti J-Ax, Grido e Fabio Rovazzi. Il palco sarà anche teatro della consegna del Premio Napoli Pizza Village, assegnato a un personaggio che si è distinto nel corso della propria carriera per l’impegno nella promozione della città e nella valorizzazione delle sue tradizioni.

Quando: dal 6 all’11 settembre 2016, ore 18-24

Costo: ingresso gratuito, menu 15 euro (acquistabile online dal sito e in 24 punti/casse della manifestazione

Napoli Pizza Village 2016, Lungomare Caracciolo, (accessi: piazza della Repubblica, Lungomare Caracciolo, Villa Comunale). Pagina Facebook

About author

You might also like

Pizza a Report, napoletani in rivolta contro la Gabanelli: ‘Basta attaccare il Sud’

Pizza napoletana a Report. E' rivolta sul web contro Milena Gabanelli e il reportage sul piatto tipico partenopeo. In prima fila gli alfieri della pizza napoletana di qualità, da Gino Sorbillo …

Sorbillo riapre la sua pizzeria a Napoli dopo la bomba

Sorbillo riapre la sua pizzeria a Napoli dopo la bomba “Nonostante la bomba….in meno di 48 ore riapro”: il pizzaiolo più famoso di Napoli, che ha aperto sedi anche a …

Giornata mondiale della pizza 2019, esplode la bomba a Sorbillo

Giornata mondiale della pizza 2019, esplode la bomba a Sorbillo. “Dopo l’incendio di 5 anni fa adesso arrivano anche le bombe… Mi scuso con tutta la Napoli ‘buona’, l’Italia ‘buona’ …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply