Core Bistrot Roma, a Centocelle il nuovo locale dal respiro internazionale (festa di lancio questo weekend)

Core Bistrot Roma, a Centocelle il nuovo locale dal respiro internazionale (festa di lancio questo weekend)

Core Bistrot Roma, Centocelle. Solo un’anteprima, questo weekend, la “first occhiata” al nuovo locale che aprirà a Centocelle tra fine agosto e i primi di settembre. Si chiama Core Bistrot, e lo potete leggere sia all’inglese che alla romana: è qui il posto dove convergono tutti i progetti dei fondatori, ma anche un locale “de core”, genuino e fatto a mano, pezzo dopo pezzo, in un quartiere “vivo, pronto ad esplodere”. Se siete curiosi, l’appuntamento è a via delle Palme, venerdì 29 e sabato 30 luglio, per la festa di pre-apertura.

core bistrot roma

credits foto Stefano Delia

In attesa di scoprirne di più, possiamo anticiparvi come sarà questo nuovo bistrot che si affaccia sulla scena romana, con tante promesse per il buon bere e il buon mangiare, in un quartiere che, oltre a Mazzo e poco più, ha ancora molto da offrire su questo orizzonte. Ne abbiamo parlato con Luca Marengo, publishing editor dell’edizione romana del magazine Le Cool, fondatore della content agency Blank, e partner nel progetto Core Bistrot di Andrea Ianne, giovane imprenditore gastronomico romano.

core bistrot roma

Core Bistrot sorge dove un tempo c’era una bisca ormai abbandonata. Gli architetti, Alessandra Pedone e Elio Viet Carradori di Blank, hanno riprogettato da zero gli spazi, dove predomina il legno e l’acciaio. I mobili sono artigianali e l’ambiente è stato lasciato il più possibile grezzo. All’interno, tra posti a sedere e bancone, si contano più di 50 coperti, nel cortile su strada, da sfruttare come dehor anche in inverno, si superano i 60.

Sul fronte food, non ci sarà una cucina vera e propria, ma un laboratorio, con sandwich, insalate, crudi sia di carne che di pesce, taglieri. La carne in particolare verrà servita sulle pietre ollari così chi vorrà potrà scottarla direttamente al tavolo. L’ispirazione principale viene dalla tradizione romana (pensate a una invitante pizza prosciutto e fichi) a cui i fondatori hanno deciso di affiancare un deciso gusto internazionale, sempre però con ingredienti di stagione.

core bistrot roma

Un bistrot a tutto tondo, nelle intenzioni di Luca e Andrea, aperto da mattina a colazione fino alle 2 di notte, dove sostare per un tè delle 5, lavorare col proprio pc per il pomeriggio e poi tornare la sera a bere con gli amici nel cocktail bar, dove saranno anche ospitati eventi e djset.

Per tutto questo, dicevamo, bisognerà aspettare la partenza ufficiale di fine agosto. Nel frattempo, questo weekend, la preview a ingresso gratuito (dalle 18,30 alle 2 venerdì e sabato): il cibo lo offre la casa (antipasti e piccoli esperimenti culinari su cui testare anche i gusti del pubblico per il menu definitivo)  mentre ci sarà una selezione delle birre artigianali, dei vini e dei cocktail che si potranno trovare a fine agosto. Le consumazioni andranno dai 5 ai 6 euro.

core bistrot roma

Core bistrot, via delle Palme 71B/F, Roma. Tel. 320 973 4801 Pagina Facebook

Autore

Potrebbe interessarti anche

Nuove aperture Roma marzo 2016, da Coropuna a Tacito 18, da Nest a The Fisherman Burger

Nuove aperture Roma marzo 2016. Ecco un altro gruppetto di nuove aperture. Finalmente ristoranti, e non solo street food. Finalmente novità sul pesce, con due nuove aperture italiane e una …

Fonzie Roma a piazza Bologna la terza burger’s house kosher

Fonzie Roma piazza Bologna. Apre nel quartiere che pullula di giovani universitari la terza sede della burger’s house kosher, già presente nel cuore del Ghetto, in piazza Santa Maria del …

Recensioni 0 Commenti

O’Vino a Roma, l’osteria che mancava al Pigneto

O’Vino Roma, Pigneto. Tel. 3363683285. Al Pigneto si sa l’offerta gastronomica è molta, ma la qualità scarseggia, soprattutto se parliamo di cucina tradizionale (tranne alcune eccezioni di cui vi abbiamo dato conto). Eppure capita …