Aromi Bistrot Roma: panini e salumi di pesce per il fast food di mare del Centro

aromi bistrot roma (copertina)

Aromi Bistrot Roma. Siamo in via Quattro Novembre, in pieno centro e a due passi da piazza Venezia. Un luogo dove certo non manca l’afflusso di persone, tra turisti che hanno ripreso ad animare le vie della Capitale e lavoratori, che nella zona hanno i loro uffici, fino ai romani impegnati nello shopping. È proprio qui che la giovanissima coppia (anche nella vita) composta da Luca Longo ed Erica De Falco, entrambi classe ’95, hanno aperto alla fine del 2021 il loro Aromi Bistrot.

aromi bistrot roma (interni)

Definito da loro stessi “fast food gourmet”, racchiude le esperienze maturate finora: lei nelle cucine di Lele Usai, Arcangelo Dandini e in quella al Palazzo del Quirinale con Fabrizio Boca; lui con una laurea in Giurisprudenza e una grande passione per il Digital Marketing. “Aromi Bistrot è un ambiente piccolo ma grande ed esclusivo nel suo genere. Siamo forti della nostra passione, della voglia di condividere la nostra idea di cucina e di farla assaporare. Dagli antipasti ai panini, dalle tartare ai fritti, ho pensato a combinazioni di sapori che possano divertire i nostri clienti”, racconta Erica. Il focus di Aromi è, infatti, il pesce.

I salumi di pesce

aromi bistrot roma - foto Emanuela Rizzo (87)
Foto di Emanuela Rizzo

Il pesce lavorato da Aromi arriva dal litorale laziale e viene restituito al cliente in una proposta veloce, fresca e colorata, come la zona richiede. “Aromi Bistrot è il luogo ideale per rendere gustosa la pausa dal lavoro, dallo shopping, dalla gita turistica, per cogliere quell’attimo che richiede una piccola e breve sosta. Siamo nati da poco, ma veniamo da esperienze pregresse che ci hanno insegnato a strutturare una proposta gastronomica che possa esser piacevole per ogni palato. Una cucina semplice nel senso più positivo del termine, che punta su piatti realizzati con un tocco originale”, aggiunge Luca.

aromi bistrot roma - foto Emanuela Rizzo (96)
Foto di Emanuela Rizzo

E infatti per il menu Erica ha messo a punto alcune preparazioni tra cui spiccano i salumi di pesce, seguendo la stagionalità del mare e la disponibilità dei prodotti, come la salsiccia di ricciola proposta nel panino con finocchietto selvatico, maionese allo yogurt e songino (15 euro) e la porchetta di tonno, all’interno della focaccia con maionese alle erbe e finocchi (14 euro): “Mi sono appassionata di recente a questo tipo di lavorazione del pesce, un modo originale e moderno per sorprendere la nostra clientela. Ho studiato e sperimentare per riuscire a ottenere un prodotto sano e gustoso che mi permette di creare intriganti combinazioni di sapori”, spiega Erica. Attraverso tecniche quali essiccatura, salatura e pressatura, il pesce viene trasformato da fresco a stagionato: resta inalterata la morbidezza delle carni, ma cambiano i sapori, che si fanno più intensi.

Il menu di Aromi Bistrot

aromi bistrot roma 5

La proposta di Aromi è articolata in varie sezioni. Troviamo quella dei fritti con la frittura di calamaretti accompagnata da una maionese al tabasco e lime (10 euro), o il supplì di riso con crema di melanzane e scamorza, con maionese alle erbe e un cubotto di orata affumicata (5 euro). Ci sono poi gli antipasti, tra cui troviamo il millefoglie di patate, salmone marinato al pepe rosa e lime, burrata (11 euro) e l’insalata di polpo rosticciato, crema di carote, pane carasau e olio al basilico (12 euro).

aromi bistrot roma - foto Emanuela Rizzo (55)
Foto di Emanuela Rizzo

Spazio anche alla pasta fatta in casa con due proposte, i tortelli ripieni di gamberi con pomodorini datterini e timo (15 euro) e i tagliolini al burro di alici, pane alle erbe e gel al limone (15 euro). Per gli amanti del crudo due le tartare tra cui scegliere, quella di tonno con gel di cipolle rosse e gel di sedano aromatizzato allo zenzero (14 euro) e quella di salmone, avocado, arancia e scaglie di mandorle (14 euro). E infine ci sono i panini e le focacce (che arrivano da Pane e Tempesta). Oltre a quelli con salumi di mare, troviamo il panino con tartare di tonno, burrata, songino, pomodoro e pesto al basilico (13 euro) o il panino con polpo fritto, verdura di stagione ripassata e maionese al lime e tabasco (14 euro).

Il delivery di Aromi Bistrot

aromi bistrot roma 3

Le proposte si possono assaggiare all’intero del piccolo ma curato locale in pieno centro o ordinare col servizio delivery: “Il punto di forza del nostro menu è rappresentato dalla sua versatilità, perché i piatti sono pensati per poter essere gustati al loro meglio nel bistrot, in asporto passeggiando in strada o in delivery a casa propria. Il packaging che utilizziamo è compostabile, ecosostenibile, il locale è completamente plastic free e lo si può vedere anche dalla mise en place scelta per i tavoli dello spazio interno”, conclude Luca.

Aromi Bistrot. Via Quattro Novembre 138, Roma. Tel. 340 2482613. Sito. Facebook. Instagram
Aperto dal martedì alla domenica dalle 12 alle 16.30. Chiuso il lunedì

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*