Santarpia Firenze, la pizza d’autore a Sant’Ambrogio

Santarpia Firenze, la pizza d’autore a Sant’Ambrogio

Santarpia Firenze, Giovanni Santarpia e la sua pizza d’autore sbarcano a Sant’Ambrogio. Da Castellammare di Stabia a Firenze per aprire la sua pizzeria.

santarpia9

L’attesa è finita. Apre giovedì 17 dicembre a Firenze la pizzeria di Giovanni Santarpia. Sono trascorsi quasi tre mesi da quando il pizzaiolo aveva abbandonato lo storico locale a San Donato in Poggio per preparare lo sbarco nel capoluogo toscano. La nuova pizzeria, che porta semplicemente il suo nuovo, si trova nel quartiere di Sant’Ambrogio e si affaccia su largo Annigoni, a due passi dal mercato.

santarpia3

Sede nuova, menu vecchio. Santarpia, per questa nuova avventura fiorentina, ha scelto di puntare sui cavalli di battaglia di sempre con poche, gustose novità. In carta figurano le classiche margherita e marinara, la Regina Vesuvio con il piennolo, la zucca e pancetta, la pizza con i friarelli, la pomodori gialli e ricotta, il panuozzo, il calzone fritto con provola e ricotta e la pizza fritta con pomodori e ricotta. Non mancano affettati e burrata, crocchè, frittatine di pasta e arancine per un robusto antipasto. I latticini sono dell’azienda il Casolare.

santarpia4

Si segnalano tra le new entry la pizza fritta al lampredotto di Luca Cai, nome di riferimento in città per il quinto quarto, e la pizza con burrata (o stracciatella) e tartufo nero uncinato di Savini tartufi. Insomma Santarpia si è affidato a fornitori di fiducia, in grado di assicurare l’ottima qualità delle materie prime. Non sono da meno anche i dolci dove figurano tortino di cioccolato Pistocchi e peperoncino, panna cotta al caffè e la pastiera napoletana.

santarpia15

Tutte le pizze che escono dal forno a legna possono essere preparate nella versione gluten free, tranne il panuozzo e le pizze fritte, così come sono senza glutine anche i salumi. Buona la selezione di bevande: protagonisti le birre artigianali, le bevande e i vini made in Italy. Niente champagne da abbinare alla pizza quindi ma per chi non sa rinunciare alle bollicine, Giulio Ferrari assicura la giusta soddisfazione.

santarpia2

Il locale si inaugura giovedì 17 dicembre e sarà sempre aperto a cena, tranne il lunedì. Si sta valutando una possibile apertura nel week-end, il sabato e la domenica. Cinquanta i coperti a disposizione per un ambiente dove predominano i colori caldi del legno e l’azzurro del grande murales nella seconda sala. Un locale dall’aria accogliente e family friendly con il legno presente un po’ ovunque.

santarpia5

 Santarpia, largo Annigoni, 9/c. Firenze. Tel. 055 245829 Sito Prezzi: 7-9.50 euro. chiuso il martedì.

About author

You might also like

Brunch Firenze febbraio 2016, le proposte per il week-end

Brunch Firenze febbraio 2016, idee per il pranzo domenicale, con un occhio alle novità.

Rari bar bistrot Firenze, aperitivi, cene e brunch all’aperto con vista sull’Arno

Rari Firenze, riapre il bar-bistrot con vista sull’Arno. Dopo alcuni mesi di chiusura il locale adiacente alla Rari Nantes torna con aperitivi, cene e brunch in un contesto unico. La …

Pasqua 2016 Firenze, pranzo della domenica e brunch di Pasquetta per chi resta in città

Pasqua 2016 Firenze, pranzo della domenica e brunch di Pasquetta. Menu d’autore e piatti della tradizione da Villa Cora al Caffè Florian. Ma anche sulle terrazze con vista su Firenze, dal …

4 Comments

Leave a Reply