Pasticcerie e gelaterie in Italia: è boom di quelle straniere

Pasticcerie e gelaterie in Italia: è boom di quelle straniere

gelaterie-pasticcerie-gestite-stranieri-italia

Sempre più stranieri a gestire pasticcerie e gelaterie nel nostro paese: a dirlo sono i numeri dell’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza. Sono 637 in Italia i titolari stranieri di imprese individuali nel settore di pasticceria e gelateria (su un totale di 10.378), una cifra aumentata del 7 per cento in tre anni. Detiene il primato Milano con il 20,2 per cento di presenze straniere, 26 su un totale di 129 esercizi. Seguono Firenze (16,2%) e L‘Aquila (11,5%).

dolci arabi

In Italia sono complessivamente 18.895 le pasticcerie e gelaterie attive a marzo 2014, di cui circa 3mila sono concentrate nei soli capoluoghi di regione. Sui numeri Roma batte tutti, con quasi mille attività, che rispetto al 2013 registrano un +4,9.%. Le altre città “più dolci” della classifica? A seguire Napoli (341 imprese attive), Torino (338) e Milano (311).

A preparare coni e bignè sono soprattutto gli uomini, il 66,6% di pasticceri e gelatai, considerando i capoluoghi di regione italiani. Il record di presenze femminili spetta a Trento (62,5%) e Genova (50,8%). Al Sud, invece, netta predominanza maschile: in particolare, a Catanzaro e Potenza oltre 8 imprese individuali su 10 hanno come titolare un uomo. Ultima curiosità, che riguarda l’età: Bari ha i pasticceri più giovani, con un’impresa individuale su 6 gestita da ragazzi sotto i 30 anni (16,2%), immediatamente seguita da Genova (13,1%), Trento (12,5%) e Bologna (10,9%).

frittelle-greche-al-miele-ricetta-carnevale

In un anno, ancora rispetto ai capoluoghi di regione, il numero di pasticcerie e gelaterie attive è complessivamente aumentato dell’1,2%, passando dalle 2943 del marzo 2013 alle 2978 dello stesso periodo nel 2014. Tornando invece alla nazionalità degli artigiani dei dolci nel Bel Paese, il record negativo in quanto a multiculturalità va a Bari, Catanzaro, Cagliari e Palermo, dove sono soltanto gli italiani a gestire individualmente gelaterie e pasticcerie.

© Il Fatto Quotidiano / Puntarella Rossa

A cura di Fps Media

About author

You might also like

La Pasticciera Roma, forno gluten free a due passi da Termini

La Pasticciera Roma tel. 06 8308 2160.“Be Happy and Enjoy Everyday” recita la scritta sulla colorata targa che decora il bancone de La Pasticciera (con la i), un piccolo forno tra Castro …

Hiromi Cake Roma, la prima pasticceria giapponese a Prati (da non perdere i Mochi)

Hiromi Cake Roma, arriva la prima pasticceria giapponese ( (da non perdere i Mochi) Nasce A Prati Hiromi Cake, la prima pasticceria tipica giapponese aperta in città. Hiromi è il nome della …

Angelina Caffè, colazione perfetta

Finalmente Angelina ne ha fatta una giusta. Con il suo primo ristorante, quello di Testaccio, in via Galvani, aveva fatto sperare: bellissimo locale retrò (già sede di vendita di bestiame), …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply