Spiriti raddoppia e va a Piazza di Pietra

L'enoteca Spiriti raddoppia e va nella splendida piazza di Pietra, al posto del caffè Fandango, mai decollato. Una bella enoteca, moderna, ampia, divisa in tre locali arredati con sobria modernità. E soprattutto un'enoteca con cucina, con piatti non troppo elaborati ma gustosi, con prezzi non da osteria ma neanche da salasso. Facile che diventi un appuntamento fisso in primavera per l'aperitivo, come il vicino Salotto 42.

La sala centrale è la più bella, con un tetto da premio, tutto realizzato a volta, con listelli di legno incurvato recuperati da botti di vino e retroilluminate. Al centro quattro lampadari a palla che illuminano il bel bancone.

La vista è su piazza di Pietra, una delle più belle di Roma. Nell'occasione qualcuno ha posato sulla vetrina una bici retrò di Collalti, neanche fosse la scena di un film.

Il legno la fa da padrone: nelle bellissime sedie, nei tavoli intarsiati e nel pavimento a parquet. In questa sala, dominano i piccoli quadri con ritratti

Il menu è improntato alla filosofia dell'enoteca con cucina, con crostini, salumi, bufale e tartare. Ma ci sono anche primi piatti, semplici ma ben cucinati e carne di livello. Tra i dolci (tutti a 7 euro), millefoglie di mele, tartufo di Pizzo, mousse alla liquirizia con crumble e crema di ricotta tiepida con cialde alla nocciola e scaglie di cioccolato

A gestire l'enoteca  sono i fratelli Umberto e Chiara Amato. Nell'altra sede, in via Sant'Eustachio, è rimasta la moglie di Umberto, con il suo delizioso accento straniero.

Enoteca Spiriti Piazza di Pietra 32/33ÔÇï Tel 06.69190445

Enoteca Spiriti Via di S.Eustachio 8´╗┐  Tel 06.68892199

1 Trackback / Pingback

  1. Ristoranti aperti ad agosto 2013: dove mangiare a Roma nonostante le ferie – Puntarella Rossa

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*